SaluteSlide-mainVenezia

Documentario “Fiore di Pietra” e tavola rotonda “Percorsi”, in occasione del mese di prevenzione del tumore al seno

4 minuti di lettura

In occasione del mese rosa della prevenzione, grazie all’ospitalità di The European Cultural Centre, il 12 ottobre alle ore 16.00 a Palazzo Mora (strada Nova 3659, Venezia) verrà ufficialmente presentato “Fiore di Pietra” (Selaginella – The stone flower) un documentario che racconta l’esperienza di chi vive un tumore al seno.

 

L’obiettivo del progetto è quello di fornire informazioni sulla malattia e sul percorso di cura raccontati direttamente da chi ha vissuto questa esperienza in prima persona.
Attraverso il racconto di cosa comporta affrontare una malattia che fa paura, si vuole lanciare un messaggio di positività, di voglia di vivere e di rinascita. Tramite la condivisione, la consapevolezza e l’informazione si può uscire dalla solitudine e raccogliere tutte le forze necessarie per combattere la malattia e godersi la vita.
Il documentario nasce da un’idea del video artista Mika Qatsi (aka Michele Barca), che ne ha curato anche la regia, e dalla collaborazione di cinque donne: un’antropologa, Stefania Stipitivich, una musicista, Giorgia Marra, una fotografa Daniela Turrina, una pittrice, Silvia Pinaroli, e una radio speaker Natascia Bandecchi.

 

 

Alle ore 17.00 inizierà la tavola rotonda “Percorsi” dove verranno affrontati i temi dei progressi fatti dalla ricerca oncologica dalla medicina chirurgica. Si metteranno in luce anche le reti di supporto per chi incontra la malattia: dal volontariato, al progetto di Fondazione Umberto Veronesi “Pink is Good”, dallo yoga ai viaggi di donne forti e coraggiose.
I relatori di quest’incontro sono: il Dottor Claudio Gasparini chirurgo senologo Breast Unit AULSS3 Venezia, la Dottoressa Elena Campaner ricercatrice di Oncologia molecolare presso il Laboratorio Nazionale CIB Trieste, le volontarie del settore senologia AVAPO di Venezia, Nicoletta Spataro Pink Ambassador per Pink is Good Verona, Erika Mattio per Jaya Yoga Venezia e Silvia Costantini per l’Angolo dell’avventura sezione di Venezia.

 

 

Durante la giornata verranno proiettati “Percorsi destrutturati”: “2gether”,
videoperformance asincrona in partenza e sincronizzata cammin facendo con Elisa Corona e Amada
Tinoco; “Lettera d’amore di Frida Khalo al marito Diego Rivera” evocazione visiva con Anna Bortolato;
“Et(n)ic” nirvana olografico con Elisa Corona , Amada Tinoco, Alioune Slysajah e Stefano Pisani.

 


Mika Qatsi
Nato a Verona nel 1965, video maker dal 2004 ha all’attivo più di duecento video con diverse tematiche.
È co-fondatore del movimento sincromediale, gruppo di artisti internazionali che predilige l’utilizzo di più mezzi mediatici in contemporanea.
Come artista multimediale e video performer predilige le performance eseguite all’interno di musei. La sua produzione attuale è orientata verso le produzioni monocanale e le videoinstallazioni artistiche, traendo spunto dalla realtà vista come eterno loop.

 

Claudio Gasparini
Chirurgo senologo presso l’ULSS3 referente della Breast Unit per la sede di VeneziaLa Breast Unit è un modello di assistenza specializzato nella diagnosi precoce e nella cura del  tumore al seno il cui scopo istituzionale è fornire alla persona affetta da patologia mammaria un percorso diagnostico terapeutico integrato tra le varie equipes che coinvolga medici e infermieri, fornendo un punto di riferimento unico per la paziente. Il Dottor Gasparini medico senologo dell’ospedale San Giovanni e Paolo di Venezia è da anni un punto di riferimento per le donne che si ritrovano ad avere a che fare con una neoplasia mammaria.
Nel suo intervento parlerà dell’epidemiologia del tumore al seno, delle metodiche mediche per affrontarlo e del suo approccio con le pazienti.

 

Elena Campaner
Ricercatrice sostenuta da Fondazione Umberto Veronesi. La Fondazione Umberto Veronesi rappresenta un punto di riferimento scientifico di eccellenza negli ambiti: della ricerca scientifica, della prevenzione e della diffusione di una cultura della salute, con una particolare attenzione al rispetto dell’etica e della libertà della persona. Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is Good, che si pone due grandi obiettivi: educare alla prevenzione e sostenere il lavoro quotidiano dei ricercatori.
Elena Campaner, nata a Pordenone nel 1989 si è laureata in Biotecnologie Mediche all’Università degli Studi di Trieste e ha conseguito un PhD in Biomedicina Molecolare all’Università degli Studi di Trieste.
Nel suo intervento tratterà di cos’è la ricerca perché è importante sostenerla e quali sono le sfide ancora aperte.

 

Volontarie AVAPO
Accoglienza e sostegno psicologico alle donne con tumore al seno nelle varie fasi della diagnosi, dell’intervento e delle terapie.
Il settore senologia di AVAPO VENEZIA è nato 20 anni fa con l’intenzione di dare sostegno fisico e psicologico alle donne operate al seno. Oltre all’assistenza in reparto da parte di volontarie opportunamente formate, particolare attenzione è stata rivolta all’aspetto riabilitativo, sia dal punto di vista fisico che psicologico, perché la persona che viene colpita da questa patologia ha una doppia necessità: superare il trauma della diagnosi ed accettarsi con le modifiche corporee che tale patologia comporta.

 

Nicoletta Spataro
È una delle tante donne che ha avuto a che fare con la diagnosi di tumore al seno. Di sé racconta “Nella mia vita ho sempre fatto tutto “di corsa”. Ma nel 2015 Il tumore mi ha fermata. Il tumore ha fermato la mia vita per una settimana. Per una settimana non ho mangiato, non ho dormito. Non ho respirato”. Oggi però Nicoletta corre di nuovo e corre sul serio, ha infatti aderito come Pink Ambassador ai Running Team 2019 di Fondazione Umberto Veronesi.
Dall’impegno di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is Good, un sostegno concreto alla ricerca, grazie al finanziamento di borse di ricerca per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno e degli altri tumori femminili.
Dal 2014 Fondazione Umberto Veronesi ha deciso di creare i Running Team: donne che si allenano nella corsa, diventando così Pink Ambassador con l’obiettivo di dimostrare, a se stesse e al mondo, che dopo la malattia si può tornare a vivere più forti e più attive di prima e testimoniare l’importanza della diagnosi precoce e dei corretti stili di vita nella lotta contro i tumori.

 

Erika Mattio
Archeologa, antropologa e insegnante di Pilates e Yoga presso il centro Jaya Yoga. Yoga e Pilates. Due attività fondamentali per attivare il corpo e per la mente,ma soprattutto per ritrovare la propria armonia e sentirsi vive. Un metodo che include la respirazione per ascoltare il proprio corpo e i suoi segnali, e per attingere dalla propria energia interiore. Erika lavora trasmettendo la propria passione per questa attività e per la filosofa indiana e medio orientale, creando un mix sinergico di attività sportiva, cultura ed emozioni.

 

Silvia Costantini
Viaggiatrice e da molti anni coordinatrice di Avventure nel Mondo. Per alcune donne è una fuga, per altre è una terapia, per altre ancora un modo superare le proprie paure. Ma viaggiare, per tutte, è guardare il mondo con occhi curiosi, perdersi nella gioia degli incontri, condividere forti emozioni con il prossimo, chiunque esso sia, senza pregiudizi e opinioni.

Articoli correlati
Slide-mainVeneto

Lavoro. Assessore Donazzan incontra CGIL, CISL e UIL del Veneto

1 minuti di lettura
LAVORO. ASSESSORE DONAZZAN INCONTRA CGIL CISL e UIL DEL VENETO. “MASSIMA ATTENZIONE E COLLABORAZIONE PER DIFESA OCCUPAZIONALE DA AUMENTO COSTI DI PRODUZIONE” Si è…
NewsSlide-mainVideo

TG WEB “Il Nuovo Terraglio” – Edizione del 15 gennaio 2022

1 minuti di lettura
Benvenuti alla prima edizione 2022 del TG WEB “Il Nuovo Terraglio”. Vediamo insieme le notizie più importanti di questa settimana.
Slide-mainVenezia

Vaccini anti Covid. Oggi e domenica in Veneto open day per bimbi 5-11 anni

1 minuti di lettura
Week end dedicato alla vaccinazione anti Covid per i bambini dai 5 agli 11 domani, sabato 15, e domenica 16 gennaio in…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!