Home / Regione  / Cortina 2026 sarà collegata con l’Hyperloop Italia, treno superveloce

Cortina 2026 sarà collegata con l’Hyperloop Italia, treno superveloce

All’inaugurazione delle Olimpiadi Invernali di Cortina nel 2026, con ogni probabilità, la città dolomitica sarà collegata al resto d’Italia dal mezzo di trasporto del futuro. Parliamo dell’Hyperloop Italia, treno che viaggiando all’interno di un tubo a

All’inaugurazione delle Olimpiadi Invernali di Cortina nel 2026, con ogni probabilità, la città dolomitica sarà collegata al resto d’Italia dal mezzo di trasporto del futuro.

Parliamo dell’Hyperloop Italia, treno che viaggiando all’interno di un tubo a ridotta pressione ed alimentato da energia sostenibile, può raggiungere i 1.200 chilometri orari.

Come avevamo già detto in un nostro precedente articolo, il Veneto sarà con molta probabilità la prima regione italiana ad avviare questo nuovo tipo di trasporto che rivoluzionerà il mondo dei trasporti eliminando quello su gomma e rendendo lo stivale, e non solo, molto più ecologico.

Il co-fondatore di Hyperloop TT, Gabriele Bibop Gresta afferma che questo tipo innovativo di trasporto avrà costi molto ridotti. All’inizio non avremo treni supersonici, ma treni che viaggeranno alla velocità di 400 chilometri ora, ma presto si giungerà alla velocità prevista di 1.200 chilometri ora.

Gabriele Gresta è italiano di Terni, figlio di un operaio è riuscito a diventare una potenza nel mondo.

Fonte: repubblica.it

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni