EconomiaLavoroSlide-main

Bonomi, cambiare il Pnrr. Zaia, “Ha ragione, tutelare lavoro e imprese”  

1 minuti di lettura

“Ha ragione il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi: bisogna rivedere la programmazione dei 229 miliardi legati al Pnrr. L’esplosione dei prezzi energetici e delle granaglie è una tragedia. La guerra commerciale e finanziaria ci è entrata in casa. I fondi vanno destinati a sostegno di lavoro e imprese”.

Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, commenta una dichiarazione del presidente degli industriali, secondo il quale le misure necessarie per rispondere allo choc della guerra “non sono coperte dall’attuale Pnrr. È impensabile realizzare il Piano se non abbiamo le materie prime o ci costano di più. Inutile persistere su obiettivi che non sono più funzionali al Paese: bisogna avere il coraggio di cambiare”.

“Va rinegoziata la linea di investimento con l’Unione Europea – conclude il presidente Zaia – ed è fondamentale rivedere il sistema delle accise che pesa sul prezzo del carburante. Troppe imprese stanno fermando la produzione o temono di non poter garantire la continuità aziendale. I miliardi del Pnrr servano subito per sostenere l’occupazione e il rilancio dell’economia”.

Articoli correlati
AnimaliSlide-main

8 agosto, Giornata Internazionale del Gatto (perché una non basta)

1 minuti di lettura
Sono al primo posto nella classifica degli animali da compagnia. Nel mondo vivono circa 650 milioni di gatti, tra randagi, domestici e…
Slide-mainTutela Consumatori

Cancellato volo Ryanair Verona-Brindisi, ai passeggeri rimborsi di 250 euro

1 minuti di lettura
Mattina da dimenticare per moltissimi passeggeri Ryanair alle prese con la cancellazione improvvisa da parte della compagnia aerea. Il volo Verona-Brindisi, infatti,…
Slide-mainTrevisoTutela del CittadinoVeneto

Carabinieri, un fermo e due arresti nel coneglianese

1 minuti di lettura
Intervento in flagranza di reato operato nella nottata appena trascorsa dai Carabinieri della Compagnia di Conegliano (TV) che hanno arrestato per tentato…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!