Slide-main

Ancora disordini sul treno Bassano-Castelfranco

1 minuti di lettura

La linea ferroviaria Bassano del Grappa-Castelfranco è ormai sempre più soggetta ai comportamenti intimidatori del gruppo di giovani che ha causato qualche disordine nel mese precedente e che gli è valso l’appellativo di “baby-gang“.

 

L’ultimo fatto risale alle 17 di mercoledì: alcuni agenti della Polfer in borghese presenti sul treno, sono dovuti intervenire in difesa del controllore che aveva chiesto ai tre ragazzi di esibire il titolo di viaggio. I tre, sprovvisti di biglietto, hanno iniziato una discussione animata, inveendo contro il controllore.

 

Alla fermata di Castello di Godego, due di loro sono fuggiti dopo aver spinto la loro amica contro gli agenti per tentare di confonderli, come riporta Il Gazzettino. I passeggeri del treno hanno confermato che si trattava del solito gruppo di ragazzi che ha “tenuto in ostaggio” il treno partito da Venezia il mese scorso. La ragazza è stata poi portata in questura e denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale.

Articoli correlati
ArteCittà Metropolitana di VeneziaItaliaMondoSlide-mainVenezia

Biennale di Venezia 2024: i padiglioni da non perdere ai Giardini

5 minuti di lettura
L’edizione 2024 della Biennale di Venezia “Stranieri Ovunque, Foreigners Everywhere” rivela una selezione eclettica e stimolante di padiglioni artistici nei Giardini, offrendo…
Slide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Elezioni Europee e Amministrative 2024

2 minuti di lettura
Elezione dei membri del Parlamento Europeo ed Elezioni Amministrative anno 2024 Il decreto-legge 29 gennaio 2024, n. 7, ha fissato la data…
Mogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Lino Sponchiado con la candidata Giuliana Tochet

2 minuti di lettura
Il Presidente del Consiglio comunale, già eletto con Bortolato, è capolista con “Miglioriamo Mogliano” MOGLIANO VENETO (TV) – Due liste a sostegno…