Home / Regione  / Zottis e Zanoni (PD): “Lavori lungo il Piave, cosa aspetta la Regione a intervenire nel tratto tra Noventa e San Donà?”

Zottis e Zanoni (PD): “Lavori lungo il Piave, cosa aspetta la Regione a intervenire nel tratto tra Noventa e San Donà?”

“Apprendiamo che a breve saranno completati i lavori lungo gli argini del Piave tra Ponte di Piave e San Biagio di Callalta per migliorare il deflusso del fiume. Siamo ovviamente soddisfatti, adesso ci auguriamo che

“Apprendiamo che a breve saranno completati i lavori lungo gli argini del Piave tra Ponte di Piave e San Biagio di Callalta per migliorare il deflusso del fiume. Siamo ovviamente soddisfatti, adesso ci auguriamo che a breve un intervento simile venga messo in cantiere anche per il tratto che va da Noventa a San Donà: abbiamo presentato un mese e mezzo fa un’interrogazione che però è ancora senza risposta”. A ricordarlo sono i consiglieri del Partito Democratico Francesca Zottis e Andrea Zanoni, commentando la nota dell’assessore Bottacin sullo stato dei lavori e su quelli futuri che a primavera riguarderanno anche i Comuni di Zenson, San Biagio e Salgareda.

 

“I residenti di Noventa, a distanza di tre anni, hanno presentato due esposti alla Procura della Repubblica, indirizzati anche a Prefetto e Regione, per denunciare il grave rischio idraulico, dovuto al mancato sfalcio dell’erba e dalla presenza sull’argine del Piave e nella fascia di rispetto di centinaia di alberi ad alto fusto. Una situazione simile è presente anche a San Donà e con l’arrivo delle piogge autunnali il quadro è destinato a peggiorare. Per questo – terminano Zottis e Zanoni – chiediamo alla Giunta come intenda intervenire: la nostra interrogazione è sempre lì, Bottacin risponda con urgenza”.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni