Home / Regione  / Zaia conferma la permanenza del Veneto in fascia gialla. Lunedì qualche aggiustamento

Zaia conferma la permanenza del Veneto in fascia gialla. Lunedì qualche aggiustamento

È sceso a 1,18 il valore dell’Rt a livello nazionale, lo ha comunicato ieri il report di monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e del Ministero della Salute. Il report precisa che si riscontrano

È sceso a 1,18 il valore dell’Rt a livello nazionale, lo ha comunicato ieri il report di monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e del Ministero della Salute. Il report precisa che si riscontrano valori medi di Rt tra 1 e 1,25 nella maggior parte delle Regioni e province autonome.

 

Il Presidente del Veneto Luca Zaia, durante il consueto incontro con la stampa presso la sede della Protezione Civile di Marghera, ha confermato la permanenza della Regione Veneto in fascia gialla ma anche la sua preoccupazione che qualcuno pensi di ‘far festa’.

 

“Dunque siamo sempre in fascia gialla ma per me è grigia, il colore più brutto, – ha detto Zaia oggi – perché non sai cosa potrà accadere, di sicuro bisogna continuare a stringere i denti. L’ordinanza, che scade domani sera, quella della zona gialla plus, sarà nuovamente emanata con qualche aggiustamento. La presenterò lunedì”.

 

E non ha mancato di ammonire i veneti con una rima: “È previsto tempo bello e frescolino, evitate di fare casino”.

 

Silvia Moscati

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni