Slide-mainSocialeTreviso

Un sostegno contro il caro bollette. Da Casarin di Zero Branco 800 euro a ciascun collaboratore

1 minuti di lettura

Un significativo regalo di Natale ai propri collaboratori, un auspicio di serenità anche in una fase difficile per molte famiglie alle prese con gli aumenti a doppia cifra dell’inflazione. La Casa di Spedizioni Casarin srl di Zero Branco, azienda di trasporti che conta 90 collaboratori diretti, erogherà con la mensilità di dicembre, un importo straordinario di 800 euro (tra contributo carburante, 200 euro, e rimborso spese sostenute per caro energia, 600 euro).

“Vogliamo dare un sostegno concreto alle famiglie di chi con noi lavora, spesso da molti anni, per affrontare l’impatto dell’aumento generalizzato dei costi di beni e servizi che sta erodendo il potere di acquisto. Le persone, il ‘capitale umano’, sono la risorsa primaria della nostra azienda, a loro dobbiamo un percorso di crescita che ci ha portato ad essere l’azienda che siamo.

Un ringraziamento che vuole essere anche un messaggio di fiducia per il futuro, che come sempre sapremo affrontare, tutti insieme, offrendo ai nostri clienti un servizio di trasporto qualificato e in linea con le più avanzate direttive internazionali.”

La Casarin srl è tra le imprese storiche del trasporto su strada nella Marca. Il fatturato 2021 ha raggiunto i 14 milioni di euro e il 2022 chiuderà con un aumento del 10%.

L’azienda opera in settori che richiedono un elevato livello di qualità e di sicurezza, che portano la Casarin srl ad adottare sistemi di gestione certificati come Iso 9001 per la qualità e Iso 14001, certificazione ambientale, tra le prime in Europa ad adottarlo, cui si sono aggiunti lo SQAS (Safety and Quality Assessment System), l’adozione del modello organizzativo 231 e la certificazione ISO 45001, standard mondiale per la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

“La sicurezza e la formazione sono parte di un programma di sostenibilità aziendale, che ci ha visto negli ultimi anni realizzare diversi progetti tutti meglio descritti nel nostro primo “Report di Sostenibilità”, redatto quest’anno. Crediamo in un modello d’impresa dove la sostenibilità si declina secondo i principi ESG, ovvero tutela ambientale, promozione sociale, welfare, coinvolgimento nella comunità e inclusione. Lo pratichiamo ogni giorno, con tutti i nostri collaboratori, per affrontare insieme le sfide del presente e del futuro”.

Articoli correlati
CulturaItalia MondoSlide-main

A Roma la mummia di Ramses. Il faraone immortale

2 minuti di lettura
Giovedì 9 febbraio, presso la Sala Piacentiniana del Palazzo del Rettorato dell’Università La Sapienza di Roma, si terrà l’inaugurazione della mostra La mummia di…
AmbienteSlide-mainSostenibilità

Paper Week 2023: Comieco cerca i prossimi protagonisti

1 minuti di lettura
Tutti sono protagonisti del ciclo del riciclo di carta e cartone. Parola di Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a…
AmbienteItalia MondoSlide-main

Commissione Europea, nuovi rigorosi limiti di residui di pesticidi per proteggere gli impollinatori

1 minuti di lettura
la Commissione Europea ha adottato nuove norme che, una volta applicabili, ridurranno i limiti massimi di residui di due pesticidi negli alimenti….

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio