Home / Posts Tagged "meditazione"

I Musei Civici di Treviso, già preziosi centri conventuali e di meditazione e ora prestigiose sedi di Cultura e Bellezza, quest’estate diventano i luoghi ideali in cui rigenerarsi attraverso dialoghi e interazioni inedite con l’arte.

A partire da luglio, il Museo Luigi Bailo e il Museo Santa Caterina diventano, infatti, protagonisti della rassegna Riscoprirsi nella Bellezza, un percorso in cui, attraverso il metodo della medicina narrativa della Columbia University, per la prima volta messa in pratica in Italia in un polo museale, i partecipanti saranno coinvolti in un modo completamente nuovo.

 

E non solo: sarà possibile praticare “Yoga al Museo” nel meraviglioso chiostro grande di Santa Caterina e fare meditazione in compagnia, circondati dalle opere d’arte, alla scoperta del bello fuori e dentro di noi, per aspirare ad una nuova forma di felicità.

 

 

Due rassegne gratuite, su prenotazione, ideate per unire cultura, bellezza e ricerca interiore, ponendo sempre più gli spazi museali al centro della crescita personale e sociale dei cittadini.

 

Le attività della rassegna “Riscoprirsi nella Bellezza” focalizzeranno l’attenzione sull’esperienza che facciamo del bello, a partire dalle opere espostepermettendoci di avvicinarci agli altri ed aprendoci ad un nuovo senso di benessere e senso di appartenenza. Le attività si svolgeranno al Museo Luigi Bailo e al Museo di Santa Caterina.  I cinque incontriaperti a tutti, favoriranno un processo creativo per uno spazio di sosta e generativo di nuove “ri-scoperte di Sé”, finalizzato a trovare modalità anche per un vivere bene riconoscendo nella Bellezza, un aspetto etico, oltre che estetico. Diceva infatti Umbarto Galimberti che “Ciò che è bello lascia attorno a sé qualcosa che ha a che fare con il Bene, con il giusto e quindi ci richiama ai concetti di ’Etica e Responsabilità“. Gli incontri saranno curati da Sabina Ferro, laureata in Filosofia Teoretica, Arte e Comunicazione con indirizzo in Scienze del Pensiero, perfezionatasi in Medicina Narrativa. Collabora per alcune docenze con il Centro Regionale Oncologico di Aviano (Pordenone) e, grazie a questa collaborazione, segue i laboratori di Medicina Narrativa istituiti online dalla Colombia University dal mese di maggio 2020.  Gli incontri, gratuiti, si terranno mercoledi 8,15, 22 ,29 luglio e 5 agosto, dalle 20.30 alle 22 al Museo Luigi Bailo e il Museo Santa Caterina.

 

“Yoga al Museo”

Pensata anche per i principianti e rivolta a tutti, questa iniziativa sarà curata da Romina Zuccarello, insegnante di Astanga yoga con diploma di laurea ISEF all’università di Urbino che, grazie alla conoscenza con Valentina Silvestri, ha approfondito lo yoga e la sua filosofia, intraprendendo il suo primo viaggio in India.  Ha proseguito poi gli studi dell’Astanga con Susanna Finocchi, che gli ha trasmesso ancora più passione, allargando il campo di conoscenza al sanscrito e chanti mantra. Insegna Yoga e Pilates a Treviso, in diverse scuole yoga e centri fitness.

 

Le sessioni di yoga, gratuite, si terranno mercoledì 22 e 29 luglio e mercoledì 5, 12, 19, 26 agosto, dalle 8.45 alle 9.45, nel chiostro grande del Museo di Santa Caterina. 

Partner dell’iniziativa è il centro di yoga e personal trainer Bonsai Gym, nato nel 2007 da un’idea di Alberto Canzian, personal trainer diplomato ISEF, in centro storico a Treviso per soddisfare l’esigenza di chi vive e lavoro all’interno delle mura trevigiane.

 

 

Info utili 

CALENDARIO ATTIVITÁ

Le adesioni verranno accettate fino alla copertura massima prevista dalle due iniziative, con l’obbligo di indossare la mascherina in ottemperanza alle prescrizioni Anti Covid-19.

 

RISCOPRIRSI NELLA BELLEZZA  a cura di Sabina Ferro

Cinque incontri al museo, aperti a tutti, ispirati alla Medicina Narrativa, disciplina sviluppata alla Columbia University, per curarsi con l’Arte attraverso un percorso finalizzato alla ri-scoperta del Sé e a trovare nuove modalità per vivere bene riconoscendo nella Bellezza, un aspetto etico, oltre che estetico.

 

Museo Luigi Bailo, Borgo Cavour 22, e Museo Santa Caterina, P.tta Botter 1

Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria qui

Numero massimo di partecipanti: 15 per incontro

DATE (dalle ore 20.30 alle ore 22.00)

• Mercoledì 8 LUGLIO
“La bellezza di un volto raccoglie…”
Museo Luigi Bailo

• Mercoledì 15 LUGLIO
“Il dettaglio per la bellezza di un nuovo sguardo”

Museo Luigi Bailo

• Mercoledì 22 LUGLIO
“Paesaggi: tracce di bellezza in impronte di paesaggi”

Museo Santa Caterina

• Mercoledì 29 LUGLIO
“Stanza per stanza: riscoprire Bellezza in ciò che ci è proprio”

Museo Luigi Bailo

• Mercoledì 5  AGOSTO
“Fisse per muoverci nella loro bellezza”

Museo Luigi Bailo

 

YOGA AL MUSEO a cura di Romina Zuccarello per Bonsai Gym

Sei sessioni di Yoga, rivolte a tutti, ospitate nel meraviglioso chiostro grande di Santa Caterina, in cui un’insegnante professionista ci introdurrà alla meditazione di gruppo, immersi nelle opere d’arte, alla scoperta del bello fuori e dentro di noi, per aspirare ad una nuova forma di felicità.

 

Chiostro Museo Santa Caterina, P.tta Botter 1

Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria qui

Numero massimo di partecipanti: 20 per incontro

DATE (dalle 8.45 alle 9.45 del mattino)

Mercoledì 22  LUGLIO
Mercoledì 29 LUGLIO
Mercoledì 5 AGOSTO
Mercoledì 12 AGOSTO
Mercoledì 19 AGOSTO
Mercoledì 26 AGOSTO

Chiostro Museo Santa Caterina, P.tta Botter 1

A tutti i partecipanti sarà fornito un modulo di autocertificazione d’idoneità fisica.

Si richiede l’uso del proprio tappetino personale e di abbigliamento comodo. La lezione si terrà a piedi scalzi.

Partner dell’iniziativa è il centro di yoga e personal trainer Bonsai Gym, nato nel 2007 in centro storico a Treviso da un’idea di Alberto Canzian, personal trainer diplomato ISEF, per soddisfare le esigenze di fitness e benessere.

 

Per maggiori info: [email protected]

Roberta Marzola, facilitatrice e giornalista, organizza una meditazione alchemica con focus sulle emozioni presso la Sign On Art (viale della Repubblica, 142) a Treviso, il prossimo 22 gennaio.

 

Cos’è la meditazione alchemica?
La meditazione è trasformazione per eccellenza. Entri in uno stato di quiete nel quale le vibrazioni delle tue cellule si elevano, consentendoti di contattare gli strati più sottili e profondi del tuo essere e di allinearti a frequenze di luce.

 

Lancia un intento, diventa totale nella meditazione attiva di Osho e lasciati guidare verso la sua realizzazione!

L’intento della meditazione alchemica per il trimestre gennaio-marzo è orientato nell’area delle emozioni!

 

Seguiranno un altro trimestre con focus sullo spirito (aprile-giugno).

Roberta Marzola, facilitatrice e giornalista, organizza una meditazione attiva per occidentali presso gli spazi dell’associazione Libero Fluire (via Garibaldi, 20) di Quinto di Treviso.

 

Gli incontri si rivolgono a chi desidera contattare il proprio centro, quello splendente spazio sacro in cui tutto diventa possibile e che nessuna nuvola può oscurare.

D’inverno l’attenzione si rivolge verso l’interno: mentre tutto fuori sembra inerte, dentro la vita continua, coltivando le energie giuste per rifiorire. È un momento ideale per guardarsi dentro e riconnettersi alla propria luce interiore.

 

La meditazione proposta si suddivide in 4 incontri, così calendarizzati:

• Venerdì 10 e 24 gennaio ore 18.15 – 20
•Venerdì 7 e 21 febbraio ore 18.15 – 20

 

Info: 320.4103952.

Vuoi coltivare la Mindfulness e farla diventare la chiave per il tuo equilibrio, la tua gioia e il tuo benessere?

 

Vivere in Mindfulness propone un serata di presentazione corsi gratuita e senza impegno, durante la quale darà anche un assaggio di questa gioiosa pratica.

 

L’appuntamento è per mercoledì 11 settembre alle ore 20, in via Aleardi 36 a Treviso, presso gli  spazi di Danzainsieme.

 

Per info e prenotazioni: 389.0747861

 

 

Photo Credits: viveremindfulness.it

La Kundalini è una meditazione attiva ideale da praticare all’ora del tramonto. Stimola la trasformazione delle energie terrene in energie spirituali, alleggerisce dal carico della giornata e prepara a una notte armoniosa.

Le meditazioni attive di Osho sono pratiche semplici, efficaci, adatte a tutti e ricche di benefici.

 

Roberta Marzola, facilitatrice e giornalista, organizza un incontro di meditazione Kundalini al Lago Al Bacino, sito in via Nogarè 20 a Quinto di Treviso.

L’appuntamento è per venerdì 6 settembre, indicativamente dalle 18.30 alle 20.30.In caso di pioggia, la meditazione si terrà presso Libero Fluire, in via Garibaldi 20 a Quinto di Treviso.

 

L’ingresso è su prenotazione, con contributo responsabile.
Info: Roberta 320.4103952 – Monica 340.3962154

L’armonia con se stessi e con gli altri è il senso profondo dei movimenti e delle danze sacre di Gurdjieff. 
Il seminario in programma per il prossimo autunno a Treviso offre un percorso di crescita atto ad approfondire la conoscenza di se stessi. È adatto a chi pratica i movimenti per la prima volta e a chi lavora già da tempo nell’insegnamento di Gurdjieff.

 

Un percorso di conoscenza di sé

I movimenti e le danze sacre sono un’antica disciplina tramandata per aiutare l’essere umano a contattare ed esplorare il proprio mondo interiore. Sono un insieme di movimenti differenti: figure geometriche, preghiere, danze femminili e rituali maschili provenienti dalla tradizione derviscia. La musica, creata da Gurdjieff, è ricca di armonia, melodia e ritmo. Questi movimenti producono un cambiamento nel corpo, nella circolazione sanguigna, nel ritmo respiratorio, portando uno stato di lucidità e di presenza cosciente.
I seminari rappresentano un percorso di crescita e di conoscenza di sé per vivere in armonia con sé stessi e con gli altri.

 

Le danze dei corpi celesti…

“Dietro il movimento visibile vi è un altro movimento, che non si può vedere e che è tuttavia molto forte, da cui dipende il movimento esteriore. Se questo movimento interiore non fosse così forte, il movimento esteriore non avrebbe nessuna reazione.”

 

Info utili

Condotto da: Shurta
Località: presso Spazio Zero (via Giambattista Tiepolo 12, Silea – Treviso)
Data evento: 30 novembre – 1° dicembre
Durata evento: 15.30-19.30 il sabato e 10.00-16.30 la domenica (con pausa pranzo).
La struttura offre un servizio di B&B.
Sono richiesti vestiti comodi, possibilmente di colore bianco o comunque chiaro, senza scritte e un paio di calzini.

 

Programma

• Movimenti e danze sacre nella tradizione di Gurdjieff
• Letture sull’insegnamento
• Meditazione
• Ascolto della musica
• Esercizi di attenzione e presenza
• Momenti di condivisione.

 

Per ulteriori informazioni e/o confermare la partecipazione al seminario telefonare alla Segreteria della Scuola (Riccardo Orlando: cell. 389.5212712); oppure mandare una mail a [email protected]

 

Info per il B&B: Andrea Miani tel. 0422.361079

Link: https://www.movimentidanzesacre.it/eventi/seminario-a-treviso-4/

Devavani significa “voce divina”: un dolce linguaggio sconosciuto prende vita attraverso colui che medita e diventa un vaso vuoto, un canale, totalmente rilassato e attento.

 

Le meditazioni attive di Osho creano un percorso di autoconoscenza a partire dal corpo, che consente di focalizzare l’attenzione su:
❃ blocchi energetici condensati in alcuni punti fisici, per scioglierli e allentarli dolcemente,
❃ punti di forza, per renderli vivi e attivi.

 

La facilitatrice e giornalista Roberta Marzola organizza un incontro-presentazione al Lago al Bacino (via Nogarè 20, Quinto di Treviso) per venerdì 19 luglio, indicativamente dalle 18.30 alle 20.30.

 

Roberta Marzola, Facilitatrice e giornalista, organizza un nuovo incontro-presentazione con tema la meditazione Kundalini.

 

Le meditazioni attive di Osho creano un percorso di autoconoscenza a partire dal corpo, che consente di focalizzare l’attenzione su:
❃ blocchi energetici condensati in alcuni punti fisici, per scioglierli e allentarli dolcemente,
❃ punti di forza, per renderli vivi e attivi.

 

Info utili

Località: Lago al Bacino, Via Nogarè 20, Quinto di Treviso
Data evento: 205 luglio 2019
Orario evento: 18.30 – 20.30
Si consiglia di portare con sé un telo mare, un tappetino e lo spray antizanzare.
Ingresso con contributo responsabile su prenotazione al 320.4103952 (Roberta) o 340.3962154 (Monica).

 

Il trionfo del sole – meditazione speciale in occasione del Solstizio d’estate 2019

 

La meditazione attiva di Osho Kundalini ci riconnette all’energia della terra. Roberta Marzola, facilitatrice e giornalista, vi guiderà alla sua pratica all’ora del tramonto, in un prato in riva al Lago al Bacino di Quinto di Treviso, a diretto contatto con l’energia della natura.

 

L’appuntamento è per venerdì 21 giugno, dalle 18.30 alle 20.30.

 

Le meditazioni attive di Osho creano un percorso di autoconoscenza a partire dal corpo, che consente di focalizzare l’attenzione su:
❃ blocchi energetici condensati in alcuni punti fisici, per scioglierli e allentarli dolcemente
❃ punti di forza, per renderli vivi e attivi.

 

La partecipazione all’evento avviene tramite contributo responsabile su prenotazione, al numero 320.4103952.

 

Info utili

Dove: via Nogarè 20, Quinto di Treviso
In caso di pioggia: Libero Fluire, via Garibaldi 20, Quinto di Treviso

Si consiglia di portare un telo mare, un materassino, acqua e uno spray antizanzare.

La più famosa e potente meditazione di Osho arriva a Treviso, grazie alla facilitatrice e giornalista Roberta Marzola.

 

L’appuntamento è domenica 26 maggio, dalle 7.30 alle 9.30, nella palestra Strada Facendo Indoor (via T. Salsa 2/a – 1° piano, accesso dalla rampa accanto al negozio Vintage),

 

La meditazione dinamica di Osho è un modo rapido, intenso, profondo e diretto per rompere schemi e modelli atavici e fortemente radicati nel nostro sistema corpo-mente, ciò che ci tiene imprigionati nel passato.
Al termine sarà possibile sperimentare la libertà, l’essere un testimone, il silenzio e la pace nascoste dietro le mura di quella prigione.

 

La mattina presto è il momento migliore per praticare questa meditazione quando, come dice Osho, “tutta la natura si ravviva, la notte se n’è andata, il sole sta sorgendo e tutto diventa consapevole, attento e presente”.
“Questa è una meditazione in cui si deve restare costantemente all’erta, consapevoli, consci, qualsiasi cosa si faccia: il primo passo, respirare; il secondo passo, la catarsi; il terzo passo, il mantra, il mahamantra “Hu!”.

 

Indicazioni pratiche

Non fare colazione prima della meditazione.
Indossare abbigliamento comodo e leggero: l’attività si fa scalzi.
Portare un telo mare.
Disponibilità di fare la doccia in palestra dopo la meditazione.

Questo tipo di meditazione richiede un impegno fisico particolare. Chi soffre di problematiche particolari chieda informazioni a Roberta prima di iscriversi (320.4103952 – [email protected]).

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni