Home / Food & Lifestyle  / Lifestyle  / “L’arte di star bene”: un’estate di felicità e benessere ai Musei Civici di Treviso

“L’arte di star bene”: un’estate di felicità e benessere ai Musei Civici di Treviso

I Musei Civici di Treviso, già preziosi centri conventuali e di meditazione e ora prestigiose sedi di Cultura e Bellezza, quest’estate diventano i luoghi ideali in cui rigenerarsi attraverso dialoghi e interazioni inedite con l’arte. A partire

I Musei Civici di Treviso, già preziosi centri conventuali e di meditazione e ora prestigiose sedi di Cultura e Bellezza, quest’estate diventano i luoghi ideali in cui rigenerarsi attraverso dialoghi e interazioni inedite con l’arte.

A partire da luglio, il Museo Luigi Bailo e il Museo Santa Caterina diventano, infatti, protagonisti della rassegna Riscoprirsi nella Bellezza, un percorso in cui, attraverso il metodo della medicina narrativa della Columbia University, per la prima volta messa in pratica in Italia in un polo museale, i partecipanti saranno coinvolti in un modo completamente nuovo.

 

E non solo: sarà possibile praticare “Yoga al Museo” nel meraviglioso chiostro grande di Santa Caterina e fare meditazione in compagnia, circondati dalle opere d’arte, alla scoperta del bello fuori e dentro di noi, per aspirare ad una nuova forma di felicità.

 

 

Due rassegne gratuite, su prenotazione, ideate per unire cultura, bellezza e ricerca interiore, ponendo sempre più gli spazi museali al centro della crescita personale e sociale dei cittadini.

 

Le attività della rassegna “Riscoprirsi nella Bellezza” focalizzeranno l’attenzione sull’esperienza che facciamo del bello, a partire dalle opere espostepermettendoci di avvicinarci agli altri ed aprendoci ad un nuovo senso di benessere e senso di appartenenza. Le attività si svolgeranno al Museo Luigi Bailo e al Museo di Santa Caterina.  I cinque incontriaperti a tutti, favoriranno un processo creativo per uno spazio di sosta e generativo di nuove “ri-scoperte di Sé”, finalizzato a trovare modalità anche per un vivere bene riconoscendo nella Bellezza, un aspetto etico, oltre che estetico. Diceva infatti Umbarto Galimberti che “Ciò che è bello lascia attorno a sé qualcosa che ha a che fare con il Bene, con il giusto e quindi ci richiama ai concetti di ’Etica e Responsabilità“. Gli incontri saranno curati da Sabina Ferro, laureata in Filosofia Teoretica, Arte e Comunicazione con indirizzo in Scienze del Pensiero, perfezionatasi in Medicina Narrativa. Collabora per alcune docenze con il Centro Regionale Oncologico di Aviano (Pordenone) e, grazie a questa collaborazione, segue i laboratori di Medicina Narrativa istituiti online dalla Colombia University dal mese di maggio 2020.  Gli incontri, gratuiti, si terranno mercoledi 8,15, 22 ,29 luglio e 5 agosto, dalle 20.30 alle 22 al Museo Luigi Bailo e il Museo Santa Caterina.

 

“Yoga al Museo”

Pensata anche per i principianti e rivolta a tutti, questa iniziativa sarà curata da Romina Zuccarello, insegnante di Astanga yoga con diploma di laurea ISEF all’università di Urbino che, grazie alla conoscenza con Valentina Silvestri, ha approfondito lo yoga e la sua filosofia, intraprendendo il suo primo viaggio in India.  Ha proseguito poi gli studi dell’Astanga con Susanna Finocchi, che gli ha trasmesso ancora più passione, allargando il campo di conoscenza al sanscrito e chanti mantra. Insegna Yoga e Pilates a Treviso, in diverse scuole yoga e centri fitness.

 

Le sessioni di yoga, gratuite, si terranno mercoledì 22 e 29 luglio e mercoledì 5, 12, 19, 26 agosto, dalle 8.45 alle 9.45, nel chiostro grande del Museo di Santa Caterina. 

Partner dell’iniziativa è il centro di yoga e personal trainer Bonsai Gym, nato nel 2007 da un’idea di Alberto Canzian, personal trainer diplomato ISEF, in centro storico a Treviso per soddisfare l’esigenza di chi vive e lavoro all’interno delle mura trevigiane.

 

 

Info utili 

CALENDARIO ATTIVITÁ

Le adesioni verranno accettate fino alla copertura massima prevista dalle due iniziative, con l’obbligo di indossare la mascherina in ottemperanza alle prescrizioni Anti Covid-19.

 

RISCOPRIRSI NELLA BELLEZZA  a cura di Sabina Ferro

Cinque incontri al museo, aperti a tutti, ispirati alla Medicina Narrativa, disciplina sviluppata alla Columbia University, per curarsi con l’Arte attraverso un percorso finalizzato alla ri-scoperta del Sé e a trovare nuove modalità per vivere bene riconoscendo nella Bellezza, un aspetto etico, oltre che estetico.

 

Museo Luigi Bailo, Borgo Cavour 22, e Museo Santa Caterina, P.tta Botter 1

Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria qui

Numero massimo di partecipanti: 15 per incontro

DATE (dalle ore 20.30 alle ore 22.00)

• Mercoledì 8 LUGLIO
“La bellezza di un volto raccoglie…”
Museo Luigi Bailo

• Mercoledì 15 LUGLIO
“Il dettaglio per la bellezza di un nuovo sguardo”

Museo Luigi Bailo

• Mercoledì 22 LUGLIO
“Paesaggi: tracce di bellezza in impronte di paesaggi”

Museo Santa Caterina

• Mercoledì 29 LUGLIO
“Stanza per stanza: riscoprire Bellezza in ciò che ci è proprio”

Museo Luigi Bailo

• Mercoledì 5  AGOSTO
“Fisse per muoverci nella loro bellezza”

Museo Luigi Bailo

 

YOGA AL MUSEO a cura di Romina Zuccarello per Bonsai Gym

Sei sessioni di Yoga, rivolte a tutti, ospitate nel meraviglioso chiostro grande di Santa Caterina, in cui un’insegnante professionista ci introdurrà alla meditazione di gruppo, immersi nelle opere d’arte, alla scoperta del bello fuori e dentro di noi, per aspirare ad una nuova forma di felicità.

 

Chiostro Museo Santa Caterina, P.tta Botter 1

Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria qui

Numero massimo di partecipanti: 20 per incontro

DATE (dalle 8.45 alle 9.45 del mattino)

Mercoledì 22  LUGLIO
Mercoledì 29 LUGLIO
Mercoledì 5 AGOSTO
Mercoledì 12 AGOSTO
Mercoledì 19 AGOSTO
Mercoledì 26 AGOSTO

Chiostro Museo Santa Caterina, P.tta Botter 1

A tutti i partecipanti sarà fornito un modulo di autocertificazione d’idoneità fisica.

Si richiede l’uso del proprio tappetino personale e di abbigliamento comodo. La lezione si terrà a piedi scalzi.

Partner dell’iniziativa è il centro di yoga e personal trainer Bonsai Gym, nato nel 2007 in centro storico a Treviso da un’idea di Alberto Canzian, personal trainer diplomato ISEF, per soddisfare le esigenze di fitness e benessere.

 

Per maggiori info: [email protected]

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni