Home / Posts Tagged "estate"

Si inaugura martedì 14 luglio la rassegna “I Martedì d’Estate” promossa dall’associazione Amici della Musica “Toti Dal Monte”, con musica all’aperto.

Questo il calendario degli eventi.

 

• Martedì 14 luglio, ore 21.00
nello spazio antistante il Brolo, Via Rozone e Vitale 5

LE CANZONI DI ELLA
Omaggio a Ella Fitzgerald, con:

KATY MARCANTE – voce

CHARLY BERTOLOTTO – chitarra
FILIPPO TANTINO – contrabbasso

 

Una voce e 10 corde per alcuni dei classici dello swing e della canzone d’autore sudamericana.
Una serata d’ascolto dove i tre strumenti si fondono in un unico abbraccio.
Ingresso libero.

 

 

• Martedì 21 luglio, ore 21.00
Hotel Villa Stucky, Via Don G. Bosco 47

VIZI, VEZZI, LAZZI D’AMORE
Reading–Concerto, con:

il Trio d’archi HARMONIAE
Luisa Bassetto – violino
Francesca Balestri – violino
Valentina Rinaldo – violoncello
GIORGIO BERTAN – attore

 

Il Reading–Concerto Vizi, vezzi e lazzi d’amore vede protagonisti il Trio d’archi Harmoniae e l’attore Giorgio Bertan. Imperniato sul tema della coppia uomo-donna e, più in generale sull’amore, Vizi, vezzi e lazzi, è un’indagine su Eros tra il serio ed il faceto, tra i classici della letteratura e della musica. Spettacolo brillante, di atmosfera salottiera settecentesca, coniuga momenti dedicati alla riflessione con il sorriso nostalgico, l’ironia, il sarcasmo, la lascivia, la leggerezza, la spudoratezza. I testi scelti sono tratti da opere di grandi autori, tra i quali Molière, La scuola delle mogli e Sganarello ovvero il cornuto immaginario, Goldoni, L’uomo prudente, Ruzante, La Moscheta e Bifora, Tasso, Aminta. Le musiche, che fungono da accompagnamento e da intermezzo, sono di Mozart, Corelli, Sammartini, Vivaldi, Albinoni.

 

Entrambi gli spettacoli, a ingresso libero, si svolgeranno secondo le normative sanitarie vigenti e avranno luogo anche in caso di maltempo.

 

Non ci pensiamo mai, ma ogni anno nell’acqua del mare finiscono tonnellate di creme solari che ci spalmiamo addosso per proteggere la pelle dal sole e che portiamo con noi in mare quando andiamo a fare una nuotata.
Molte delle creme in vendita oggi sul mercato contengono alcune sostanze chimiche estremamente nocive non solo per la pelle ma anche per l’ecosistema marino, rendendosi responsabili del cosiddetto sbiancamento dei coralli, di recente approfondito in questo articolo

 

Quali creme solari scegliere?

Non tutte le creme solari sono amiche della pelle e soprattutto dell’ambiente, ma siccome evitare il loro uso è l’errore più grave che possiamo fare, è bene seguire la raccomandazione di scegliere prodotti naturali che contengono filtri fisici in grado di proteggere la pelle e l’ecosistema marino.

 

I filtri fisici, infatti, vanno a costituire una barriera che riflette i raggi solari, mediante l’utilizzo di ingredienti naturali come biossido di titanio e ossido di zinco, che non vengono ingeriti dai coralli. I filtri chimici, invece, sono composti da ingredienti realizzati in laboratorio che hanno il vantaggio di essere più economici, ma che assorbono la luce ultravioletta e la convertono in raggi pericolosi per la pelle.

 

Tra i solari più raccomandati, non solo per la loro formulazione ma anche per il loro packaging leggero ed ecologico, ci sono quelli di La Saponaria, che si impegna a ridurre sensibilmente l’inquinamento globale, senza peraltro utilizzare ingredienti petrolchimici, nichel e filtri chimici, e di Officina Naturae, che hanno pochissimi ingredienti, tutti naturali, privi di nichel e utilizzano solo filtri fisici.

Ancora, TEA Natura propone una linea di solari che contengono filtri fisici abbinati all’olio biologico di Buriti, ricco di vitamina A e carotenoidi, particolarmente indicati per contrastare la secchezza della pelle e la formazione di macchie.

A chi predilige la zero waste va detto che è ancora difficile trovare in commercio creme solari non vendute in flaconi di plastica, tuttavia il primo passo è segnalare quelle poche che ci sono. Rokai è una di queste, venduta in confezioni di metallo riutilizzabili una volta che la crema è esaurita. In confezioni di vetro si possono trovare i solari della linea Alga Maris, che uniscono i principi protettivi dell’alga rossa a quelli dei filtri solari fisici, prevenendo i danni cutanei dovuti all’esposizione ai raggi UV e neutralizzando efficacemente i radicali liberi.

 

Quali sostanze evitare?

Prima di acquistare un nuovo flacone di crema solare per la stagione estiva è sempre bene leggere gli ingredienti riportati nell’INCI e restituire allo scaffale quelli che ci accorgiamo contenere filtri chimici derivanti dal petrolio dannosi per la salute e per l’ambiente, quali:
benzofenone, che agisce come perturbatore endocrino, responsabile di alcuni effetti negativi come ritardi nello sviluppo neurocomportamentale, malformazioni congenite o problemi di fertilità
avobenzone, che assorbe i raggi ultravioletti, ma a contatto con l’acqua forma dei composti organici tossici per l’organismo
oxybenzone, che protegge la pelle dai danni provocati dai raggi UV in maniera molto efficace, ma ha un’elevata capacità di penetrare nella cute stimolando la produzione di radicali liberi, e comporta alterazioni al sistema endocrino
ecamsule, che viene aggiunto ai prodotti solari per filtrare i raggi UVA, ma ha poco assorbimento percutaneo e piccoli effetti sistemici, pertanto viene considerato relativamente sicuro
homosalate, che aiuta la pelle ad assorbire la protezione solare, ma poiché si accumula rapidamente e il corpo non è in grado di sbarazzarsene, diviene tossico e distrugge gli ormoni
octocrylene, che fornisce protezione dalle radiazioni UVB e UVA corte, ma è un forte allergene che comporta dermatite da contatto nei bambini e dermatite da contatto fotoallergica negli adulti.

Anche l’ordine in cui sono scritti gli ingredienti ci dice qualcosa: mentre i primi della lista sono presenti in maggiore quantità all’interno della formulazione, gli ultimi presenti in etichetta sono contenuti solamente in tracce o in percentuali minime.

 

Le 5 regole d’oro per una tintarella sana e naturale

1. Usare sempre la crema solare, anche a bassa protezione, per un’abbronzatura che dura più a lungo
2. Prediligere creme solari con filtri fisici (sebbene più difficili da spalmare, sono molto più sicure per la salute)
3. Mangiare molta frutta e verdura fresca, di colore giallo, arancione o rosso, come carote, albicocche, pomodori, more, mirtilli, ciliegie, melone, ananas e peperoni, perché ricchi di betacarotene che favorisce l’abbronzatura
4. Evitare di stendersi al sole nelle ore più calde del giorno, mediamente tra le 11.00 e le 16.00
5. Rinfrescare la pelle con una buona lozione doposole dopo ogni esposizione solare.

Inizia a Marghera, in Piazza Mercato, “Esterno Notte”, un programma di proiezioni di film della passata edizione della Mostra del Cinema.

 

Questi i film in calendario:

Venerdì 30 agosto: film storico First Man. Il primo uomo, che narra della missione dell’Apollo 11 Sabato 31 agosto: A Star is Born, un film drammatico/musicale

Domenica 1° settembre: La Favorita, altro film storico

Lunedì 2 settembre: sarà riproposta la proiezione di un film che era stata cancellata per maltempo

Martedì 3 settembre: Ralph Spacca Internet, film per i bambini,

Mercoledì 4 settembre: film Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità,

Da giovedì 5 a domenica 8: saranno riproposte le proiezioni i film cancellate per maltempo.

L’inizio degli spettacoli è fissato alle ore 21. Il costo del biglietto è di 3 euro.

 

 

 

Fonte: Venezia Today

Qualità, freschezza e gusto del panettone all’ananas Borsari saranno disponibili questa estate nei punti vendita Pam, Panorama, Pam local e Pam city

 

“Natale con i tuoi, panettone quando vuoi”: questo il claim della campagna estiva di Pam Panorama per la promozione del Panettone Borsari all’ananas, già disponibile nei Punti Vendita della storica insegna della grande distribuzione.

 

Il panettone, dolce tipico e tradizionale milanese solitamente preparato in occasione delle festività natalizie, da qualche anno a questa parte, sta diventando un must anche per l’estate. Sempre più maestri pasticceri hanno iniziato a studiare e preparare varianti più fresche ed estive del protagonista della tradizione dolciaria italiana.

 

Per questo Pam Panorama ha deciso di inserire nella propria offerta estiva il Panettone Borsari all’ananas da 1 kg che, grazie alle 72 ore di lievitazione, risulta ancora più soffice e leggero. Con l’aggiunta dell’ananas risulta ancora più fresco e adatto alla stagione estiva. Il prodotto sarà disponibile nei supermercati Pam*, Panorama, Pam local e Pam city al costo di 6,90 €.

 

Un prodotto di grande qualità preparato con ingredienti di prima scelta e tecniche di lavorazione che mixano tradizione ed innovazione frutto della cultura e tradizione dei maestri pasticceri Borsari.

 

Visto il grande successo degli scorsi anni abbiamo scelto di riproporre ai nostri clienti il panettone anche in estate. – commenta Luca Migliolaro, direttore commerciale Supermercati Pam – “Un prodotto tradizionalmente invernale che quest’anno abbiamo deciso di inserire nella variante all’ananas, più leggera e fresca ed adatta alla stagione più calda.”

Per maggiori informazioni, si rimanda al sito www.pampanorama.it

 

 

Informazioni su Pam Panorama

Pam Panorama, società che opera con le insegne Pam, Panorama e Pam local, fa parte di Gruppo Pam, gruppo di riferimento nel mondo della grande distribuzione italiana da oltre 60 anni. Gli oltre 190 punti vendita che compongono la rete Pam Panorama sono presenti in Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo. 

 

 


(*) nei negozi aderenti all’inziativa

Nella giornata di oggi, sabato 22 giugno, e in un secondo appuntamento, sabato 13 luglio, presso la piazza eventi Unieuro del centro commerciale Auchan Porte di Mestre, i pittori dell’associazione “La Torre” allestiranno un’esposizione delle loro opere pittoriche e dipingeranno dal vivo. Il tema trattato sarà quello dell’arrivo dell’estate, con i suoi fiori e colori.

 

L’evento rientra nell’ambito del filone “Painting Therapy – l’Atelier del Pittore”. Un appuntamento ormai consolidato per mostrare al pubblico come nasce un quadro e quali siano le tecniche e gli strumenti necessari a creare un’opera d’arte. I pittori sono a disposizione degli interessati per spiegare le loro idee artistiche, dipingendo dal vivo e trasformando la piazza Eventi in un vero e proprio atelier. Dopo la pausa estiva del mese di agosto, i pittori riprenderanno il ciclo di appuntamenti domenica 15 settembre.

 

L’associazione “La Torre” è un riferimento della cultura in terraferma. Dal 1999, oltre alle tradizionali mostre mensili nella storica via Palazzo in centro a Mestre, i soci partecipano a diverse manifestazioni di carattere regionale. Il gruppo si impegna inoltre nel diffondere e mantenere viva l’attenzione e l’interesse per l’arte.

Il 21 giugno, Giornata internazionale della musica, ci ricorda quanto sia importante per tutti noi quest’antica arte.

 

Il suono ti accompagna anche nei mesi che precedono la nascita, così dicono i medici, ma la passione per la musica ti prende da ragazzo, poco più di un bambino, e ti accompagna tutta la vita. Ti fa cantare, battere sui piatti e sui tamburi di una batteria, ti fa suonare la chitarra o qualsiasi altro strumento, ti fa stare con il tuo gruppo, con gli amici perché la vuoi condividere. E ti fa andare ai concerti, ti fa urlare quando annunciano sul palco i tuoi idoli, ti fa stare bene anche se sei scomodo, hai freddo o caldo, se è notte fonda e sei stanco. E continui a suonare e cantare anche quando quel ragazzo capellone si è trasformato in un signore diversamente stempiato e la ragazza che ti ascoltava incantata è ora una signora appesantita ma sempre appassionata. 

 

Un pomeriggio con i complessi che suonano quella musica, la tua musica, ti fa tornare indietro alle feste pomeridiane di quando non avevi l’età per uscire la sera.
Loro sono come prima, stessa passione, stessa gioventù dentro, stesse serate a provare i brani, a migliorare ma anche a sperimentare. Chi sono: i Breakdown, i Rottami, gli Aster Project e molti altri. 
Insieme ai ventenni del gruppo Frittura Mista, si sono esibiti domenica scorsa a Villa Torni di Mogliano in occasione del l’annuale festa di inizio estate organizzata dall’associazione Il Pesco. 
Una passione da condividere, la musica, con tutti i generi e con tutte le sue molteplici manifestazioni. Buona musica a tutti! 

Silvia Moscati 

Il Questore di Venezia ha disposto l’intensificazione dei servizi antiborseggio in relazione al maggior flusso turistico del periodo, per contrastare il fastidioso reato.

 

Ieri mattina due donne sono state rintracciate nei pressi di Rialto durante le ore di maggior afflusso dei turisti. Riconosciute dai poliziotti sotto copertura, impiegati nei controlli antiborseggio, sono state fermate e identificate: un’italiana di 30 anni che si accompagnava ad una bosniaca di 29 anni, numerosi i precedenti per borseggio accertati dalla polizia.

 

Su di loro pende un foglio di via del Questore emesso nel 2018 che vieta il ritorno nel comune di Venezia per tre anni, pertanto gli agenti le hanno denunciate alla Autorità Giudiziaria.

Il Rugby Mogliano è lieto di essere partner di Cooperativa Comunica nell’organizzazione dei centri estivi del comune di Mogliano Veneto.

 

Dal 24 giugno al 2 agosto, presso gli impianti sportivi del Rugby Mogliano si svolgerà il Camp sportivo 2019. Al campo potranno partecipare tutti i ragazzi delle scuole medie.

 

Tutte le info qui.

 

Per la stagione estiva, il Comune di Roncade propone ai bambini della Scuola d’Infanzia e del primo ciclo della Scuola Primaria un’attività educativa a carattere ludico-motorio.
L’attività si svolgerà presso la Scuola Primaria di Biancade nel periodo 1° luglio – 2 agosto 2019 e si svilupperà dal lunedì al venerdì, con il seguente programma:

• giornata intera: orario dalle 8.00 alle 16.30, con servizio mensa (facoltà di uscita anticipata alle 14.00);

• mezza giornata: con orario dalle 8.00 alle 13.30, con o senza servizio mensa.

 

Le tariffe

GIORNATA INTERA

• Singoli: 2 settimane 90€, 3 settimane 130€, 4 settimane 180€, 5 settimane 210€;

• Fratello/i: 2 settimane 85€, 3 settimane 65€, 4 settimane 90€, 5 settimane 105€.

 

MEZZA GIORNATA

• Singoli: 2 settimane 60€, 3 settimane 85€, 4 settimane 110€, 5 settimane 140€

• Fratello/i:  2 settimane 55€, 3 settimane 45€, 4 settimane 60€, 5 settimane 70€

 

Per chi vorrà usufruire del servizio mensa, il costo del Buono Pasto per i partecipanti è di € 3,80.

 

Info

Tutte le indicazioni relative alle iscrizioni e all’incontro informativo, riguardante la presentazione delle attività, verranno comunicate a breve, in quanto è ancora in corso l’assegnazione per la gestione dei Centri estivi di quest’anno.

La Provincia di Treviso è una delle più calde d’Italia. In città si bolle e sono previsti nei prossimi giorni temperature massime vicino ai 40° C.

 

Sono stati decine i casi di malessere riscontrati a Treviso per i colpi di calore e il Comune ha varato un piano contro il caldo rivolto principalmente agli anziani, che sono i più esposti perché non sentono lo stimolo della sete.

Fondamentale per tutti è bere acqua e ripararsi nelle ore più calde della giornata.

POST TAGS:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni