MestreSlide-main

SR11: chiusura notturna tra il 19 e il 20 giugno dall’intersezione con cavalcavia Corso del Popolo sino a rampa San Giuliano

1 minuti di lettura

Nell’ambito dei lavori di realizzazione della nuova viabilità di accesso alla macroisola prima zona industriale di Porto Marghera, gli uffici dell’ Area Lavori Pubblici Mobilità e Trasporti del Comune di Venezia rendono noto che, dalle ore 23 di domenica 19 sino alle ore 4 di lunedì 20 giugno, si provvederà alla chiusura totale del tratto di SR11 compreso dall’innesto del cavalcavia di corso del Popolo sino alla rampa di San Giuliano. Sarà consentito solo il transito in accesso su via del Commercio. Nel caso in cui la fase di collaudo dovesse richiedere un minore arco temporale si procederà a riaprire la viabilità ordinaria prima rispetto all’orario previsto.

L’interdizione della circolazione, in ambo i sensi di marcia, si rende necessaria per consentire, in condizioni di massima sicurezza, lo svolgimento del collaudo statico della nuova galleria artificiale la cui realizzazione è stata ultimata nei mesi scorsi.

“Continua l’impegno dei nostri uffici e dell’Amministrazione nel contenere l’impatto che questo imponente cantiere ha sulla viabilità – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Infrastrutture Stradali, Viabilità e Piano del Traffico Renato Boraso che sovrintenderà ai lavori. In questa fase delicata di collaudo, nella quale l’infrastruttura verrà caricata con 165 tonnellate, per garantire la sicurezza degli utenti è inevitabile prevedere la chiusura della strada per qualche ora”.

L’ordinanza di regolamentazione della circolazione è stata emessa dalla società Veneto Strade Spa (Ord. 272/2022) a seguito di un fattivo coordinamento con i tecnici del Comune e con il Comando della Polizia Locale che supporterà l’impresa appaltatrice al presidio dei varchi di chiusura nel corso delle operazioni di collaudo, nonché gli automobilisti nel rispettare il piano di deviazioni che verrà attuato.

“Questa attività – ha continuato l’assessore Boraso – segna il raggiungimento di un’altra importante fase attuativa di questo cantiere che una volta ultimato trasformerà la viabilità d’accesso alla nostra città. In queste settimane l’impresa appaltatrice sta proseguendo con il montaggio delle rampe di discesa dalla galleria che si collegheranno un domani, in direzione Mestre con la nuova rotatoria a raso fronte Fincantieri, e in direzione Venezia con la SR11 garantendo così una nuova manovra di svolta per gli automobilisti che giungono da via Torino”.

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Maturità, ai più meritevoli Unicusano dona oltre un milione di euro in borse di studio

2 minuti di lettura
Altre 45 le borse di studio previste da Unicusano per i maturandi italiani di quest’anno: 15 per sociologia, 15 per filosofia, 15…
CulturaItalia MondoSlide-main

La Reggia di Caserta è il primo museo in Italia a firmare il Manifesto della comunicazione non ostile

2 minuti di lettura
“Le parole sono uno strumento fondamentale per relazionarsi in una società” – afferma Tiziana Maffei direttore generale della Reggia di Caserta – “Il linguaggio…
AmbienteScienzaSlide-mainSostenibilità

Da rifiuti alimentari a imballaggi biodegradabili grazie al progetto europeo ECOFUNCO

2 minuti di lettura
Materiali sostenibili ricavati a partire da scarti agro-alimentari, da cui vengono estratte le molecole essenziali per la produzione di rivestimenti per substrati…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!