Slide-mainVenezia

Il ringraziamento dell’amministrazione comunale a Sebastiano Caldara, il bagnino 21enne che ha rianimato una donna dopo un malore in mare

1 minuti di lettura

Un ringraziamento pubblico, a nome della città, per aver salvato una giovane donna che rischiava di annegare.

Sebastiano Caldara è il bagnino di 21 anni del Lido che, il 6 giugno scorso agli Alberoni, ha salvato la vita a una giovane donna che stava affogando in mare.

Quando ha visto da lontano le braccia della bagnante che si dimenavano in acqua e ha sentito le grida di aiuto di due ragazzi sulla spiaggia, Sebastiano Caldara ha svolto il suo lavoro in modo esemplare: ha raggiunto la donna a bracciate veloci, l’ha portata a riva e le ha praticato il massaggio cardiaco.

Una rianimazione che è durata per venti minuti finché il cuore della giovane non ha ricominciato a battere. La signora ha quindi ripreso lentamente conoscenza ed è stata affidata alle cure del 118 giunto nel frattempo sul posto.

Ad accogliere il protagonista del salvataggio nella sede del Comune, venerdì 17 giugno, sono stati gli assessori Michele Zuin e Simone Venturini, il presidente della Municipalità di Lido Pellestrina, Emilio Guberti, alcuni consiglieri comunali e il direttore generale Morris Ceron.

Il giovane è stato premiato con un gagliardetto del Comune di Venezia, come attestazione di stima, riconoscenza, professionalità per l’intervento che ha salvato la vita a una persona in pericolo.

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Maturità, ai più meritevoli Unicusano dona oltre un milione di euro in borse di studio

2 minuti di lettura
Altre 45 le borse di studio previste da Unicusano per i maturandi italiani di quest’anno: 15 per sociologia, 15 per filosofia, 15…
CulturaItalia MondoSlide-main

La Reggia di Caserta è il primo museo in Italia a firmare il Manifesto della comunicazione non ostile

2 minuti di lettura
“Le parole sono uno strumento fondamentale per relazionarsi in una società” – afferma Tiziana Maffei direttore generale della Reggia di Caserta – “Il linguaggio…
AmbienteScienzaSlide-mainSostenibilità

Da rifiuti alimentari a imballaggi biodegradabili grazie al progetto europeo ECOFUNCO

2 minuti di lettura
Materiali sostenibili ricavati a partire da scarti agro-alimentari, da cui vengono estratte le molecole essenziali per la produzione di rivestimenti per substrati…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!