Home / Economia  / Lavoro  / Scartata per il colore della sua pelle

Scartata per il colore della sua pelle

Una donna scartata ad un colloquio di lavoro perché di colore. È accaduto a una giovane di Spinea, Judith, di origine haitiana, ma a tutti gli effetti italiana, che ha affidato il suo sfogo e la

Una donna scartata ad un colloquio di lavoro perché di colore. È accaduto a una giovane di Spinea, Judith, di origine haitiana, ma a tutti gli effetti italiana, che ha affidato il suo sfogo e la sua rabbia sulle pagine di Facebook.

 

 

Presentatasi al colloquio per un posto da cameriera in un locale veneziano le sarebbe stato detto “il colore della tua pelle potrebbe disturbare i miei clienti”.

 

 

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, si è scusato a nome della città  per l’accaduto, promettendo di fare di tutto per rintracciare “questo cretino patentato”.

 

 

Anche il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale, Monica Sambo, ha espresso solidarietà alla ragazza.

 

Fonte: Venezia Today

 

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni