Home / Cultura  / Rifkin’s Festival.tornano il cinema e Woody Allen

Rifkin’s Festival.tornano il cinema e Woody Allen

Un festival cinematografico e una coppia in crisi, Rifkin ex professore di cinema che tenta di scrivere un romanzo e lei un'addetta stampa specializzata in eventi cinematografici sono da tempo in crisi. Il quadretto

Un festival cinematografico e una coppia in crisi, Rifkin ex professore di cinema che tenta di scrivere un romanzo e lei un’addetta stampa specializzata in eventi cinematografici sono da tempo in crisi.
Il quadretto è ambientato nel corso del Festival cinematografico di San Sebastian dove con la piacevole complicità di un regista francese e di una cardiologa che si nutre della settima arte tutto esploderà.
Bussole stracolme di emozioni, crisi e passioni per tenere bene in piedi il film, con un Woody Allen che porta i suoi 85 anni di gran carriera.
Un omaggio alla Spagna dentro una pellicola fiabesca, sempre desta e foriera di emozioni. Raffinato e sognante, con un velo di mestizia e un delizioso andirivieni tra i grandi temi quali il valore della memoria e della cultura e sullo sfondo il consueto e surreale umorismo che ci porta a riflettere sul futuro, Allen ci impone piacevolmente una direzione e un diktat, osservare la vita.

Rifkin’s Festival scritto e diretto da Woody Allen con Elena Anaya, Louis Garrel, Gina Gershon,Sergi Lopez, Wallace Shawn, Christoph Walz.
Dal 6 Maggio al cinema.

Intravisti per voi di Mauro Lama

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni