Home / Economia  / Politica  / Proiettile inviato a Salvini. La solidarietà di Zaia, “Dietro a questi atti, mani che odiano e disprezzano la democrazia”

Proiettile inviato a Salvini. La solidarietà di Zaia, “Dietro a questi atti, mani che odiano e disprezzano la democrazia”

“Ancora un’intimidazione nei confronti del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, al quale esprimo tutta la mia solidarietà umana e istituzionale. Siamo già ad oltre 100 atti ostili verso un Ministro della Repubblica da quando è in carica. Un

“Ancora un’intimidazione nei confronti del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, al
quale esprimo tutta la mia solidarietà umana e istituzionale. Siamo già ad oltre 100 atti
ostili verso un Ministro della Repubblica da quando è in carica. Un segnale
preoccupante di odio e di disprezzo per le regole della democrazia”.
Lo dice il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, commentando la notizia
dell’invio di una pallottola indirizzata a Salvini, intercettata dalla Polizia di Sesto
Fiorentino.

 

“Non è con l’odio e le minacce – aggiunge Zaia – che si porta avanti un confronto
civile che deve essere proprio di un Paese democratico. Dietro a ogni proiettile e a
ogni minaccia ci sono le mani pericolose di chi non accetta di giocare la partita con le
regole della libertà e della democrazia. Ciò è tanto grave quanto preoccupante”.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni