CulturaSlide-mainVenezia

“Prima di Venezia e la prima Venezia” – Inizia il Corso di Archeologia 2022 dell’Ateneo Veneto

2 minuti di lettura

Venezia a ritroso nei secoli: com’era alle origini la città di cui celebriamo i mitici 1600 anni? E cos’era Venezia prima di Venezia?

Sono solo alcune delle domande a cui vuole dare risposta il nuovo Corso di Archeologia 2022 dell’Ateneo Veneto, articolato in sette conferenze, che si inserisce nel ricco palinsesto delle celebrazioni per i 1600 anni della Serenissima.

Il ciclo di incontri, che hanno inizio il 15 marzo 2022 e si succederanno con cadenza settimanale ogni martedì fino al 26 aprile, si propone di focalizzare il contesto lagunare precedente la nascita di Venezia per addentrarsi successivamente nelle diverse problematiche che riguardano i primi secoli di vita della città e il significativo reimpiego dell’antico nei suoi diversi monumenti.

Il primo incontro del Corso, diretto da Margherita Tirelli, è incentrato su Altino, la città madre di Venezia, e sulla dimensione internazionale del suo porto lagunare già a partire dall’età protostorica.

Il secondo incontro intende approfondire il contesto storico in cui si inserisce la data, 421 d.C., della mitica fondazione della Serenissima.

La terza conferenza illustrerà i risultati delle successive campagne di scavo che hanno interessato il sito di San Pietro di Castello, il primo scalo lagunare veneziano, mentre la quarta offrirà una panoramica delle più antiche strutture urbanistiche, emerse negli ultimi anni a seguito delle numerose campagne archeologiche condotte all’interno della città.

L’area marciana sarà oggetto degli ultimi tre incontri, nel corso dei quali verranno illustrati il reiterato impiego di sculture antiche nei suoi monumenti, le immagini tratte dall’iconografia greca e romana presenti nei suoi mosaici e le sorprendenti scoperte seguite al crollo del campanile di San Marco.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Necessario esibire super Green Pass e indossare mascherina FFP2.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Martedì 15  Marzo – Aula Magna dell’Ateneo Veneto, 17.30. Prima di Venezia: Altino, porto internazionale in laguna. Margherita Tirelli (Già direttore Museo Archeologico Nazionale di Altino; Soprintendenza ai Beni Archeologici del Veneto)

Martedì 22  Marzo – Aula Magna dell’Ateneo Veneto, 17.30. Oltre la leggenda. Il 421 d.C. nella Venetia Giovannella Cresci Marrone, Lorenzo Calvelli. (Università Ca’ Foscari, Venezia)

Martedì 29  Marzo – Aula Magna dell’Ateneo Veneto, 17.30. S. Pietro di Castello: lo scavo archeologico del primo scalo veneziano Marco Bortoletto  (Archeologo)

Martedì 5 Aprile – Sala Lettura dell’Ateneo Veneto, 17.30. Le più antiche strutture urbanistiche di Venezia dalla ricerca archeologica Luigi Fozzati   (Già Soprintendente per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia) Marco Bortoletto   (Archeologo)

Martedì 12 Aprile – Sala Lettura dell’Ateneo Veneto, 17.30. Alle origini del reimpiego di scultura antica a Venezia: il contesto marciano Luigi Sperti   (Università Ca’ Foscari, Venezia)

Martedì 19 Aprile – Sala Lettura dell’Ateneo Veneto, 17.30. Venezia ricorda: la memoria del passato nei mosaici di San Marco lrene Favaretto (Già Università degli Studi di Padova)

Martedì 26 Aprile – Sala Lettura dell’Ateneo Veneto, 17.30. Giacomo Boni e il campanile di San Marco Myriam Pilutti Namer   (Università Ca’ Foscari, Venezia)

Articoli correlati
Italia MondoPillole di storia, arte e umanitàSlide-main

Il mare di Israele restituisce una moneta di 1.850 anni

2 minuti di lettura
Una spettacolare e rarissima moneta di bronzo eccezionalmente ben conservata è stata recentemente recuperata dal fondo del mare durante un’indagine archeologica subacquea…
CulturaItalia MondoSlide-mainSport

Le leggende dello sci e la coppa del mondo Cervinia - Zermatt al Cervino CineMountain

2 minuti di lettura
Pirmin Zurbriggen e Piero Gros, Peter Fill e il regista Gerald Salmina, la Streif di Kitzbuehl e la La Matterhorn Cervino Speed…
Slide-mainSpettacoloVeneto

Momix, il grande ritorno a Verona

2 minuti di lettura
Al Teatro Romano, per 12 serate, va in scena la magia dei ballerini-illusionisti diretti da Moses Pendleton.  I Momix tornano finalmente in…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!