Home / Mogliano  / Mogliano. Passare sotto la città metropolitana? È un dovere parlarne

Mogliano. Passare sotto la città metropolitana? È un dovere parlarne

Un referendum tra i cittadini di Mogliano per avere il loro parere circa un’eventuale richiesta di passaggio di Mogliano sotto la città metropolitana di Venezia.   Il vicesindaco Giorgio Copparoni pensa appunto ad un referendum in proposito

Un referendum tra i cittadini di Mogliano per avere il loro parere circa un’eventuale richiesta di passaggio di Mogliano sotto la città metropolitana di Venezia.

 

Il vicesindaco Giorgio Copparoni pensa appunto ad un referendum in proposito ed ha formulato una richiesta al Segretario al fine di individuare il percorso più corretto dal punto di vista della legittimità amministrativa.

 

Secondo Copparoni la città metropolitana potrebbe offrire maggiori possibilità di accedere ai finanziamenti riservati all’area veneziana. “Il tema del passaggio sotto la città metropolitana non deve essere un tabù, occorre valutarne le opportunità”, afferma il vice sindaco. Ed ancora: “Essere sotto la città metropolitana darebbe alla nostra città maggiori opportunità di crescita. Non significherebbe passare sotto Venezia perché tutto resterebbe com’è ora. Credo sia una opportunità da non sottovalutare”.

 

“Basti pensare ai fondi per il recovery fund cospicui appunto per la città metropolitana, – prosegue Copparoni – al rilancio del settore turismo, al trasporto locale per il quale dipendiamo da ACTV, ma il non essere rappresentati politicamente in provincia di Venezia ci provoca problemi seri ogni volta che abbiamo un problema sulla mobilità”.

 

Fonte: il Gazzettino

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni