AmbienteMoglianoSlide-mainVeneto

Mogliano, lotta agli ecovandali

1 minuti di lettura

Il Comune attiva nuove fototrappole, mentre continuano le raccolte straordinarie grazie a Plastic Free.

È sempre più determinata l’azione dell’Amministrazione comunale nella lotta a chi sporca e abbandona rifiuti sul territorio: da qualche giorno, infatti, sono state installate 7 nuove fototrappole per smascherare e punire sempre più duramente gli ecovandali.

Sono molteplici le attività di controllo del territorio da parte degli Ispettori ambientali e della Polizia Locale per scongiurare l’abbandono dei rifiuti nel comune.

Entrando nello specifico, lungo il corso del 2021 gli Ispettori ambientali Veritas hanno svolto circa 1500 ore di servizio in città, con il compito di dare informazioni ai cittadini ma anche di effettuare controlli ed elevare sanzioni.

Per quanto riguarda invece le attività svolte dalla Polizia Locale da inizio 2021, si evidenziano circa un centinaio di servizi di presidio del territorio, anche in borghese, con il rilievo di oltre 30 violazioni di cui un consistente numero per abbandono di rifiuti o per errati conferimenti.

Purtroppo sono cospicue le risorse che vengono spese ogni anno dal Comune per recuperare rifiuti sul territorio e nei fossi abbandonati da parte di incivili che spesso provengono da fuori comune.

Un ruolo importante viene svolto dall’Associazione Onlus Plastic Free a seguito della firma di un Protocollo d’intesa con il Comune, che ha permesso diverse uscite pubbliche sul territorio portando a grandi quantitativi di rifiuti abbandonati raccolti.

L’azione dei volontari di Plastic Free è doppiamente virtuosa in quanto, oltre a raccogliere e a fare sensibilizzazione nelle scuole, lanciano un messaggio di grande valore etico/ambientale sui danni portati al nostro pianeta dai rifiuti abbandonati.

“Abbiamo bisogno di un cambiamento radicale e tutti noi con semplici gesti possiamo preservare il nostro pianeta. Noi siamo un gruppo unito, con lo stesso obiettivo, ovvero sensibilizzare i giovani a fare un uso consapevole della plastica e dei rifiuti in genere. A breve inizieremo un percorso importante con le scuole del territorio, i ragazzi sono la nostra linfa vitale”, dichiarano i referenti di Plastic Free Annalia Sembiante, Giorgia e Klevis.

“Tutti noi dobbiamo sentirci immensamente grati per le attività dei volontari di Plastic Free: con la loro azione di grande civiltà ci dimostrano ogni giorno che basta poco per migliorare il nostro territorio e il nostro pianeta”, conclude il Sindaco Davide Bortolato.

Articoli correlati
Slide-mainTrevisoVenetoVenezia

Tiramisù Global Marathon

1 minuti di lettura
ECCO LE RICETTE “PER IL NOSTRO PIANETA” Dalle 11 alle 19 di ieri la lunga diretta online. Hanno vinto l’Instagram contest: 1°…
Slide-mainSpettacoloVenezia

Al Teatro La Fenice il concerto dei finalisti del Premio Venezia

2 minuti di lettura
E’ Davide Ranaldi, nato a Milano nel 2000 e diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi, il vincitore della XXXVII edizione del Premio Venezia, il…
Slide-mainSpettacoloVenezia

San Donà di Piave. Torna Open Circus Festival nel segno di Moira e Brachetti

1 minuti di lettura
Nel mese di dicembre arriva la seconda edizione di Open Circus, il festival di teatro-circo a San Donà di Piave premiato come…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!