MoglianoMusicaSlide-mainSociale

Le Stelle Stanno in cielo, serata in memoria di Alberto Fortuni

1 minuti di lettura

Torna a Mogliano l’immancabile appuntamento dedicata all’artista prematuramente scomparso, con un occhio alla solidarietà.

Non solo rock per il concerto di sabato 10 settembre in occasione della terza edizione di “Le stelle stanno in cielo”, serata memorial intitolata ad Alberto Fortuni, frontman e fondatore del gruppo Nuovo Fronte del Vasco.

Da un quadriennio i musicisti che con lui hanno condiviso la grande passione per la musica prima della sua scomparsa si ritrovano a Mogliano per ricordarlo in una serata di musica e amicizia, con scopo benefico a favore dei malati oncologici.

Cornice dell’evento, il teatro intitolato a Giorgio Gaber in piazzetta del Teatro nel cuore di Mogliano. Per l’edizione 2022 si aggiunge al già nutrito gruppo di artisti anche il chitarrista Fusion Gianluca Mosole che per l’occasione ha radunato la vecchia band anni ’80 formata da Paolo Carletto, Ivan Lucchetta, Mario Baratto.

Torna sul palco del tetro anche Andrea Barnaba, accompagnato dal figlio Alessandro Aster e poi l’inconfondibile Blues di Danny D Group, con Danny De Vidi, Paolo Lippi, Emilio Bacchin e la partecipazione di Luciano Presley Scomparir.

Chiuderà la serata Nuovo Fronte del Vasco, il gruppo di cui Fortuni era l’anima, formato da Uccio Rizzo, Davide Truccolo, Sandro Tiveron, Vladimiro Dimatore e l’immancabile voce di Aldo Guerri.

“Questo evento sta diventando ormai un appuntamento fisso a Mogliano – afferma il conduttore della serata Barry Mason che quattro anni fa ha messo insieme il gruppo di amici – abbiamo saltato solo una edizione a causa del Covid, ma quest’anno avremo la possibilità di riempire tutti i posti disponibili e le sorprese non mancheranno”.

Tra i fuori programma ci sarà anche la presenza di Alberto Niero, moglianese, campione italiano di Beat Box che farà una breve esibizione.

“Queste iniziative sono particolarmente importanti per consentire la gratuità dei servizi che da anni riusciamo a garantire a chi ne fa richiesta – dice la presidente di Avapo Mestre Stefania Bullo. L’ingresso sarà libero, ma occorre prenotare i posti a sedere disponibili fino ad esaurimento al numero 041 5350918, sarà richiesto un contributo volontario da destinare ad Avapo Mestre, associazione che sostiene i malati oncologici e le loro famiglie, contributo importante che andrà a rafforzare una iniziativa legata all’acquisto di un nuovo autoveicolo da destinare all’accompagnamento pazienti e consegna ausili.  L’appuntamento è fissato per le 20.30 in piazzetta Teatro. In caso di pioggia il concerto si svolgerà al Teatro Astori.”

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Aperte le iscrizioni alla Scuola delle Arti e dei Mestieri della Fabbrica di San Pietro in Vaticano

1 minuti di lettura
Inviare la domanda di iscrizione all’indirizzo [email protected] entro e non oltre il 31 ottobre 2022 Nell’anno 2023 la Scuola delle Arti e…
SaluteSlide-main

Sanità a “scuola”: un corso di lean care management per ottimizzare i tempi di attesa e di cura

1 minuti di lettura
Al Presidio Ospedaliero di Monastier un corso di lean care management per 30 tra coordinatori e tecnici Non si finisce mai di…
Italia MondoSlide-mainSociale

Famiglia: Lino Banfi lancia la XV Campagna Nazionale dell'armonia di coppia

2 minuti di lettura
Con un video di Lino Banfi sull’armonia di coppia parte la XV Campagna Nazionale di Promozione dell’armonia di coppia di AAF – Associazione Aiuto Famiglia, aderente al Forum delle…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!