Home / Cronaca di Venezia  / Mestre  / La prefettura di Venezia rivela i dati sulla criminalità

La prefettura di Venezia rivela i dati sulla criminalità

La Prefettura di Venezia ha comunicato i dati sull’andamento della criminalità nell’ultimo anno. Secondo questi dati, sono diminuiti i furti in abitazioni (-2,5%), così come le rapine in casa e negli esercizi commerciali (-2,7%). Sono invece in aumento

La Prefettura di Venezia ha comunicato i dati sull’andamento della criminalità nell’ultimo anno.

Secondo questi dati, sono diminuiti i furti in abitazioni (-2,5%), così come le rapine in casa e negli esercizi commerciali (-2,7%).

Sono invece in aumento i furti in genere (+5,5%), i reati per stupefacenti (+21,9%) e i furti con destrezza (+35,6%). Le zone più colpite Mestre e Marghera. In forte aumento anche le violenze sessuali (+22,4%).

Alla luce di questa situazione, verrà firmato il patto metropolitano Venezia sicura, che riguarderà in particolare il Quartiere Piave e Marghera.

Fonte: VeneziaToday

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!