MestreRegioneSlide-mainVenezia

Inaugurato il Salone Nautico di Venezia. L’intervista speciale al sindaco Luigi Brugnaro

2 minuti di lettura

L’arte navale torna a casa. «Questa è Venezia, questi sono i veneziani» sottolinea il sindaco Luigi Brugnaro in apertura a questa seconda edizione della rassegna lagunare. Fino al 6 giugno le eccellenze della produzione nautica italiana e internazionale torneranno ad arricchire gli spazi dell’Arsenale, simbolo della potenza militare della Repubblica Serenissima e cuore della sua industria navale.
 
• Sindaco Brugnaro, dopo la prima edizione del 2019, in quest’anno, segnato ancora dalla pandemia, Venezia torna a ospitare le nove giornate del Salone Nautico. Cosa rappresenta questa manifestazione per Venezia?
Il Salone Nautico 2021 segna un momento importante per Venezia e da qui parte un messaggio di speranza al Paese intero. Dopo l’inaugurazione della Biennale dello scorso 22 maggio, l’appuntamento del 29 maggio, con l’avvio del Salone, è l’occasione per parlare al mondo e dimostrare che, dopo i mesi bui che ci stiamo lasciando alle spalle, si deve ricominciare a vivere e a costruire il nostro futuro. Una mostra che, proprio nell’anno in cui la città celebra i 1600 anni dalla sua fondazione, ci ricorda l’importanza del mare e della nautica per Venezia, ma soprattutto dimostra la tenacia e il coraggio che abbiamo avuto nel credere e nell’organizzare un evento che avrebbe potuto non realizzarsi se l’andamento dell’epidemia fosse stato negativo. Dall’Arsenale, luogo che è stato per la Repubblica Serenissima fucina di innovazione e progresso in ambito navale, diamo lustro alla nostra tradizione e incoraggiamo l’Italia intera a tornare a vivere.
 
• Più di 220 barche di oltre 160 espositori. Quali sono le novità che riserva questa edizione?
Tante saranno le novità. La prima, ad esempio, è la presentazione di 40 progetti legati alle tecnologie innovative del foiling e del design nautico. Ma non solo, un’intera area è destinata a scoprire la frontiera dell’eco-sostenibile con il meglio della tecnologia italiana ed europea, fino ad arrivare ad ammirare le nuove imbarcazioni a vela e non solo nel pontile dedicato all’elettrico.
 
• Dottor Brugnaro, lei ha fortemente voluto questo evento internazionale. Possiamo leggerlo come un’altra grande prova di una Venezia che non si è mai arresa?
Questa è Venezia, questi sono i veneziani, un popolo che ha costruito la sua fortuna sul mare e su quell’ingegneria navale che al Salone tornerà a essere quell’eccellenza che il mondo ci ha sempre riconosciuto. Venezia non si arrende mai e ha sempre fatto della resilienza uno dei suoi punti di forza: i momenti difficili ci sono sempre serviti per trovare la forza per superarli e per far tesoro di quegli insegnamenti.
 
• Un’ultima domanda. Dal 7 all’11 luglio a Venezia si terrà anche il G20 dei ministri dell’Economia e delle Finanze. Un’altra occasione importante per la città lagunare.
In questi anni abbiamo lavorato duramente per fare in modo che Venezia tornasse a essere fulcro di importanti vertici internazionali. Una città che per lungo tempo era stata messa in un angolo, è tornata a essere protagonista. Poter ospitare il G20 a luglio è la dimostrazione che il mondo vuole omaggiare questa città, che ce l’ha nel cuore e, soprattutto, che la ritiene idonea dal punto di vista della sicurezza. Venezia riparte, riparte con la cultura, con le tradizioni, con l’innovazione in ambito della nautica, ma anche del suo essere una città che guarda al futuro.
 
Giulia Soligon
 

Articoli correlati
LavoroRegioneSlide-mainTreviso

Le priorità della Cisl Treviso per il futuro del territorio e del Paese

3 minuti di lettura
È un agosto di incertezze quello che ci attende. Un mese da sempre segnato dalla pausa delle ferie, che da un lato…
MestreSlide-mainVenezia

Mestre. Proseguono i lavori di riqualificazione dell'Antica Scuola dei Battuti

2 minuti di lettura
Proseguono i lavori di riqualificazione dell’Antica Scuola dei Battuti: entro fine anno l’inaugurazione della nuova ala L’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini…
RegioneSlide-mainVenezia

Venicemarathon e UYN corrono assieme la 35^ Maratona di Venezia del prossimo 24 ottobre

1 minuti di lettura
      Grazie alla partnership con il brand italiano UYN, tutti gli iscritti della 42K & 10K riceveranno in omaggio un…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!