Slide-mainVeneto

Inaugurato il quinto stralcio della Pedemontana tra Spresiano-Villorba e Montebelluna

2 minuti di lettura

“L’inaugurazione di oggi significa dar vita all’85 per cento del tracciato e per fine anno – per quel che riguarda noi – l’opera sarà conclusa con l’innesto fino a Montecchio sulla A27, mentre speriamo arrivi per il 2023 l’innesto sulla A4 alla cui realizzazione sta lavorando la Padova-Brescia. Per la nostra tratta di competenza l’opera sarà completata entro dicembre di quest’anno, in verità sarà pronta già a settembre per poi attendere le autorizzazioni. Grazie alla Pedemontana, partendo dalla A 27 arriveremo a Montecchio senza mai uscire su strade normali, questa è la realizzazione di un grande progetto”.

Ieri mattina il presidente del Veneto Luca Zaia ha inaugurato il quinto stralcio della Superstrada Pedemontana Veneta (Spv), 14 chilometri che collegano il casello di Montebelluna a quello di Spresiano-Villorba e che saranno percorribili in 8 minuti.

“Sul fronte pedaggi è ragionevole pensare che ci saranno riduzioni, agevolazioni, abbonamenti, intanto l’opera va prima completata – prosegue Zaia – Quanto ai flussi di traffico al momento ci sono solo stime, sono ipotizzati 27 mila veicoli al giorno, ad oggi siamo sui 16 – 17 mila veicoli e abbiamo ragioni di pensare che sarà un’opera trafficata. Il tratto Treviso nord fino a Montebelluna costerà 2,5 euro, ma i tempi di percorrenza saranno ridotti di due terzi rispetto ad oggi, ad esempio tra Treviso e Bassano ci vorranno 20-25 minuti, tra Treviso e Montebelluna 8 minuti, il che vuol dire che consumeremo meno gasolio, perderemo meno tempo e saremo più sicuri”.

“Secondo uno studio ufficiale questa grande infrastruttura farà aumentare il Pil del Veneto – conclude il Presidente – Il Pil veneto durante i cantieri è già cresciuto di 1,7 punti su un valore di 180 miliardi e a regime crescerà ancora di 1,5 punti che significa un più 2,7 miliardi annui di flussi economici a vantaggio del territorio”.

La Spv ad oggi è completata per un totale di 80 chilometri sui 94 complessivi (85%). Non sono ancora state realizzate le connessioni alle autostrade A4, a Montecchio Maggiore, e alla A27 a Spresiano. Da Breganze (Vicenza) a Spresiano è percorribile in 50 minuti. L’opera conta un bacino di utenza di 330.000 abitanti, 35 mila aziende nel raggio di 10 minuti dai caselli e 907.000 entro 20 minuti dai caselli. Il tratto tra Montebelluna e Spresiano ha un costo di 145 milioni di euro, è protetto nel 78% della sua lunghezza da 2,3 chilometri di barriere antirumore in vetro e 3,4 in calcestruzzo. Quattro sono in tutto le gallerie. Per mitigare l’impatto dell’opera è stata rinverdita a prato una superficie di 375.000 mq, cui si somma la messa a dimora di 20 mila alberi messi a dimora e 19 vasche di laminazione.

Articoli correlati
Slide-mainSport

Asia D’Amato scrive la storia: è la nuova campionessa d’Europa all-round

1 minuti di lettura
Ginnastica artistica. Asia D’Amato come Vanessa Ferrari, 15 anni dopo. Era dal 2007 che un’italiana non vinceva la medaglia d’oro agli Europei…
Slide-mainSport

Italia prima nel medagliere. La staffetta 4x200 sl è argento

1 minuti di lettura
“Spinti dal pubblico di Roma ma spinti anche tra di noi”: la staffetta azzurra 4×200 stile libero è argento. Il romano Lorenzo…
Slide-mainSport

400 misti: Razzetti oro. Il vicentino Matteazzi bronzo

1 minuti di lettura
Non importa se vi piaccia il nuoto o no, quando un azzurro scende in vasca l’adrenalina sale. Per chi ama lo sport,…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!