Home / Slide-main  / In bici “Coast to coast” negli Stati Uniti per beneficenza

In bici “Coast to coast” negli Stati Uniti per beneficenza

Nuova impresa del chioggiotto d’adozione padovana, Gianni Paganin, dirigente della Polizia Locale di Venezia e portacolori del team trevigiano Prosecco & Friends, che la prossima primavera pedalerà per 5 mila chilometri da Los Angeles a

Nuova impresa del chioggiotto d’adozione padovana, Gianni Paganin, dirigente della Polizia Locale di Venezia e portacolori del team trevigiano Prosecco & Friends, che la prossima primavera pedalerà per 5 mila chilometri da Los Angeles a New York. Una traversata in solitaria, senza assistenza, con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare all’acquisto di speciali biciclette a tre ruote per bambini disabili. Con un tifoso speciale. 

 

Il suo personalissimo sogno americano è una sfida da assi del pedale: 5 mila chilometri in bici, da una costa all’altra degli Stati Uniti, con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare all’acquisto di speciali biciclette a tre ruote per bambini disabili.

 

Gianni Paganin, 54 anni, chioggiotto residente a Montagnana (Padova), dirigente della Polizia Locale di Venezia, non è nuovo ad imprese di questo tipo: lo scorso anno ha pedalato da Montagnana ad Amsterdam, in Olanda, percorrendo 1.350 chilometri nell’arco di 10 giorni. E poi, non pago, ha portato a compimento una sorta di tour appenninico, lungo l’antica Via Francigena, che l’ha condotto da Venezia a Roma.

 

Questa volta, però, l’impresa avrà i connotati dell’epica. Indossando la maglia del team Prosecco & Friends, un sodalizio trevigiano di appassionati della bici e del Prosecco, l’11 maggio del prossimo anno Paganin volerà da Venezia a Los Angeles, dove inizierà la traversata “coast to coast” che nell’arco di una quarantina di giorni lo condurrà a New York.

 

L’attendono 5.000 chilometri in bicicletta, senza assistenza, attraverso montagne, deserti e campagne sconfinate. Attraverserà 12 Stati: California, Arizona, New Mexico, Texas, Oklahoma, Tennessee, Virginia, Maryland, Delaware, New Jersey, Pennsylvania e New York.

 

Durante il suo lungo viaggio, che verrà raccontato attraverso i social media, Paganin porterà con sé un grande e nobile obiettivo: una raccolta di fondi, a cui contribuirà il pool di aziende sostenitrici di Prosecco & Friends, con le trevigiane Superbeton e Grigliati Baldassar, da destinare all’acquisto di particolari biciclette a tre ruote, grazie alle quali la Polizia Locale di Venezia organizzerà, nel circuito didattico del Parco San Giuliano di Mestre, dei corsi di educazione stradale per i bambini disabili.

 

Mentre ha già iniziato a pianificare la traversata degli Stati Uniti, Paganin si è anche garantito l’ideale sostegno di un grande ciclista del passato, uno che si sfide se ne intende: Claudio Chiappucci. In comune hanno la data di nascita, il 28 febbraio, sotto il segno dei pesci, e una sconfinata passione per la bici.

 

Il popolare “El Diablo” – vincitore della Milano-Sanremo del 1991, di tre tappe al Tour de France e una al Giro d’Italia – ha incontrato nei giorni scorsi Paganin, donandogli la maglia del team Prosecco & Friends realizzata per l’occasione, assieme a un navigatore GPS per bici che sarà un prezioso compagno d’avventura sulle strade degli Stati Uniti.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni