Italia MondoSlide-mainSportVeneto

Fioretto femminile sul tetto d’Europa

2 minuti di lettura

Le ragazze del fioretto femminile italiano sono le nuove campionesse d’Europa. Nella prova a squadre della rassegna continentale andata in scena oggi ad Antalya Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Favaretto e Francesca Palumbo sono salite sul gradino più alto del podio al termine di una grandissima prova in cui hanno superato la Francia 45-25.

Le azzurre, che partivano come prime del ranking, non hanno tradito le aspettative e hanno superato agilmente il turno dei quarti contro la Romania 45-20 e poi la semifinale contro la Germania col punteggio di 45-23. In finale Alice Volpi, che era stata tenuta precauzionalmente a riposo nei match precedenti, ha preso il posto di Francesca Palumbo e ha contribuito al successo della squadra contro la Francia. Le ragazze del CT Stefano Cerioni, seguite a fondo pedana anche dai tecnici Fabio Galli e Filippo Romagnoli, sono state trascinate anche da Martina Favaretto che è stata capace di chiudere le sue frazioni con un differenziale di +13 e dall’argento individuale Arianna Errigo, che ha messo in campo tutta la sua esperienza e ha chiuso l’assalto sul punteggio di 45-25. Una vittoria netta contro le transalpine che anche nell’ultima edizione di Dusseldorf 2019 finirono al secondo posto.

Orgoglio veneto. La noalese Martina Favaretto è stata grande protagonista in tutti e tre i match disputati dalle azzurre, in particolare nella semifinale con la Germania della neocampionessa europea Leonie Ebert e in finale con la Francia, formazione che in passato aveva creato diversi grattacapi alle azzurre.

Sono felicissima di com’è andato questo mio primo Europeo – queste le parole di Martina Favaretto a fine gara – ed è un onore essere in squadra con compagne così brave e titolate. Il consiglio che mi hanno dato è stato di fare la mia scherma, di essere il ‘trattore’ che sono di solito, quindi di attaccare con continuità le avversarie. Consiglio che è servito e ha funzionato. La dedica è per mia mamma che oggi festeggia il compleanno”.

Oggi è andata benissimo – ha dichiarato il CT Stefano Cerionianche con Alice Volpi in non perfette condizioni fisiche; Arianna Errigo e Francesca Palumbo hanno tirato molto bene e Martina Favaretto – una mia scommessa portarla all’Europeo e farla tirare tutte i match – è stata superlativa! Ora l’obiettivo è cercare di arrivare al mondiale tra meno di un mese in perfette condizioni di forma”.

Oggi continuano le gare a squadre: in programma la spada femminile, dove l’Italia schiera un team composto da Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Mara Navarria e Federica Isola e il fioretto maschile con gli azzurri Daniele Garozzo, Tommaso Marini, Alessio Foconi e Guillaume Bianchi.

credits foto BIZZI TEAM

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Maturità, ai più meritevoli Unicusano dona oltre un milione di euro in borse di studio

2 minuti di lettura
Altre 45 le borse di studio previste da Unicusano per i maturandi italiani di quest’anno: 15 per sociologia, 15 per filosofia, 15…
CulturaItalia MondoSlide-main

La Reggia di Caserta è il primo museo in Italia a firmare il Manifesto della comunicazione non ostile

2 minuti di lettura
“Le parole sono uno strumento fondamentale per relazionarsi in una società” – afferma Tiziana Maffei direttore generale della Reggia di Caserta – “Il linguaggio…
AmbienteScienzaSlide-mainSostenibilità

Da rifiuti alimentari a imballaggi biodegradabili grazie al progetto europeo ECOFUNCO

2 minuti di lettura
Materiali sostenibili ricavati a partire da scarti agro-alimentari, da cui vengono estratte le molecole essenziali per la produzione di rivestimenti per substrati…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!