MoglianoSlide-main

Ennesimo furto alla Pizzeria San Marco in piazzetta Berto a Mogliano

1 minuti di lettura

È il secondo furto in pochi anni, dopo i vari tentativi di scasso già subiti.

Amaro risveglio per il titolare della Pizzeria San Marco, in piazzetta Berto a Mogliano.
Sadush Petriti, avvisato dall’antifurto collegato con la propria abitazione, si è precipitato presso il proprio negozio nelle primissime ore del mattino, arrivando però pochi istanti dopo che i malfattori avevano scassinato la porta d’ingresso.

“Hanno rubato solamente pochi centesimi di euro, nulla di più, rimangono i danni cagionati al locale e l’amarezza di dover affrontare ancora l’iter per la denuncia ai Carabinieri e le spese per la riparazione da anticipare. Spero le telecamere presenti nelle vie vicine possano aver immortalato i colpevoli e aiutino a risalire alla loro identità” dichiara Sadush, rammaricato.

“Piazzetta Berto” è già stata, in passato, presa di mira da vandali, con danni alla segnaletica, ai cestini e per svariate volte il distributore dell’acqua è stato divelto.

Auspicabile l’installazione di telecamere, già prevista dall’attuale Amministrazione Comunale, quali deterrente a questi atti, danno alla Comunità costante e incomprensibile.

Non resta che sperare nell’abbreviamento dei tempi d’intervento per l’installazione delle telecamere stesse anche in quell’area residenziale, densamente abitata ma poco frequentata durante le ore serali e notturne.

Gianluca Longo

Articoli correlati
Slide-mainSportVeneto

Sciabola, Alessandra Nicolai campionessa italiana U17. Fioretto e spada, bronzo per Matilde Molinari, Greta Collini e Dario Benetti

3 minuti di lettura
Si sono aperti ieri a Catania i Campionati Italiani Cadetti e Giovani con le prime tre gare dedicate alle prove di fioretto…
Slide-mainTurismoVeneto

Alto Sile by Bike: 5 Comuni insieme per promuovere il turismo e la scoperta delle bellezze naturalistiche con una biciclettata aperta a tutti

2 minuti di lettura
L’unione fa la forza…ma anche il divertimento. È questo lo spirito della prima edizione di Alto Sile by Bike in programma per…
SaluteSlide-mainVeneto

IOV mondiale: parte REGOMA2, il primo studio al mondo per attaccare e curare il glioblastoma

4 minuti di lettura
Regorafenib associato alla terapia standard. Ecco la nuova frontiera per la cura di uno dei tumori cerebrali più aggressivi. La sperimentazione, che…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!