Slide-main

Donne che leggono donne che leggono… Evento per l’8 marzo di “Progetto Donne Veneto Aps”

2 minuti di lettura

“Donne che leggono donne che leggono donne che…” È il primo appuntamento con “Progetto Donne Veneto Aps”, in occasione dell’8 marzo, Giornata Internazionale dei diritti della donna, istituita per ricordare i progressi economici, politici e culturali raggiunti dalle donne e per sensibilizzare su quelli che ancora stentano a realizzarsi.

Con il patrocinio del Comune di Treviso, la Commissione Pari Opportunità del comune di Treviso, in collaborazione con Cooperativa Sol.Co, il prossimo 8 marzo il “Progetto Donne Veneto Aps” celebrerà con letture in pubblico delle opere di donne che hanno scritto sulla condizione femminile, con l’intento di far fluire la parola letta in un contesto ampio e informale, uno spazio di e per tutte le persone, donne e uomini, dove condivisione e contaminazione sono il terreno ideale per costruire un futuro libero da discriminazioni e violenza.

Le letture in giro per la città

Numerosi i punti di lettura in città che, dalle ore 17 alle 19 di martedì 8 marzo 2022, si animeranno con le voci di donne del passato, testimoni della storia, e di donne contemporanee, testimoni del presente.

Saremo in Piazza Indipendenza (già Piazza delle Donne), Piazza Santa Maria dei Battuti (Libreria universitaria), Corso del Popolo (libreria Ubik), Contrada San Francesco (Coltelleria Scintilla), Loggia dei Cavalieri, Piazza Duomo (Libreria ed. Paoline).

Saranno idealmente con noi, attraverso le loro parole: Teresa Noce una delle 21 donne elette all’assemblea costituente. Fu Teresa Noce, insieme a Teresa Mattei e Rita Montagnana, le “Tre ragazze della mimosa”, a scegliere quello che oggi è diventato il fiore simbolo delle lotte e conquiste sul piano dei diritti e della parità fra i sessi. Niente violette quindi, troppo costose, ma un fiore alla portata di tutte, la mimosa.

E proprio di Teresa Noce sarà letto, in apertura ad ogni postazione, il brano in cui racconta la sua testimonianza dell’8 marzo del 1945 mentre si trovava nel campo di concentramento di Holleischen, in Cecoslovacchia.

E poi ancora Audre Lorde, poeta e scrittrice statunitense; Mary Daly, filosofa e teologa statunitense; Virginia Woolf, scrittrice, saggista, e attivista inglese; Carla Lonzi, scrittrice e critica d’arte italiana; Simone Weil, filosofa; Natalia Ginzburg,  scrittrice, drammaturga e politica italiana; Alba De Cespédes, scrittrice, poeta e partigana italiana; Marge Piercy, scrittrice e attivista statunitense; Adriana Zarri, teologa, giornalista e scrittrice italiana; Maria Zambrano, filosofa e saggista spagnola;  Antonietta Giacomelli, educatrice, giornalista e scrittrice trevigiana.

Le ospiti dell’evento

Insieme alle lettrici di “Donne che leggono donne che leggono…” saranno ospiti dell’evento scrittrici, poete, performer del territorio con le loro esperienze artistiche in tema con la giornata: Francesca Brotto, Caterina Condoluci, Ombretta Frezza, Morena Furlan, Maria Grazia Morocutti, Michela Nicoletti, Anna Orlando, Lorenza Poletti, Nicoletta Riato (con Andrea Delìa), Franca Tamai, Agnese Zanasi, che alterneranno alle nostre, letture di brani o poesie proprie.

In caso di maltempo il programma potrà subire variazioni, ma si svolgerà comunque alla Loggia dei Cavalieri.

Articoli correlati
EconomiaSaluteSlide-mainTutela del CittadinoVenezia

Luglio rovente, per l'aria condizionata le famiglie veneziane hanno sborsato il triplo

1 minuti di lettura
Tre giornate con temperature medie di 30 gradi, cosa mai successa nello stesso periodo del 2021. Poi, 16 giorni con “massime” dai…
LifestyleSlide-mainVenetoVenezia

Miss Colà Terme 2022, due veneziane volano alla finale nazionale

1 minuti di lettura
Jesolo il 12 agosto ha ospitato la Finale Regionale di Miss Colà Terme. In palio il prestigioso titolo di “Miss Colà Terme…
IstruzioneSaluteSlide-mainVeneto

Facoltà di medicina. Zaia: “Basta numero chiuso. Tradurre il dibattito in realtà”

1 minuti di lettura
“È giusto che questo dibattito si traduca in realtà: non possiamo continuare a selezionare i nuovi medici pensando che dei ragazzi di…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!