CulturaItaliaSlide-main

Cultura, al via il Concorso Art Bonus 2023

2 minuti di lettura

Ha preso il via, sulla piattaforma www.artbonus.gov.it, la VII edizione del Concorso Art Bonus, l’iniziativa organizzata dal Ministero della Cultura e ALES Spa, con la collaborazione di Promo PA Fondazione, finalizzata a rendere protagonisti i cittadini che potranno esprimere il loro gradimento su oltre 260 progetti beneficiari dei fondi Art Bonus nel 2022.

ROMA – Alla fine del 2022 risultano oltre 2.434 gli enti registrati al portale Art Bonus, 31.275 i mecenati, 5.731 gli interventi pubblicati sulla piattaforma, più di 757.020.319 i milioni di euro raccolti su tutto il territorio nazionale.

Quindici sono le regioni nelle quali si trovano i progetti in gara: Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto.

Per votare, basta un semplice clic o like. Tutti gli utenti che accederanno alla piattaforma potranno scegliere i progetti Art Bonus del proprio territorio e le istituzioni che si prendono cura del patrimonio culturale. Questa iniziativa contribuisce anche a diffondere la conoscenza dell’Art Bonus in quelle regioni italiane che potrebbero ottenere maggiori benefici dall’applicazione della norma. 

La novità di questa edizione è l’introduzione di due categorie di progetti:

1) categoria “Beni e luoghi della cultura”: concorrono progetti di restauro e manutenzione di beni culturali e progetti di sostegno a favore di musei, biblioteche, archivi, aree archeologiche, complessi monumentali;

2) categoria “Spettacolo dal vivo”: comprende tutti i progetti di sostegno agli enti e alle attività di spettacolo.

I vincitori della 7° edizione saranno due, uno per ciascuna categoria.

Le fasi di svolgimento del Concorso Art Bonus 2023:

FASE 1 – Prima eliminatoria sul sito Art Bonus

dal 1° febbraio 2023 fino alle ore 12.00 del 21 febbraio 2023 le votazioni si svolgeranno esclusivamente sulla piattaforma artbonus.gov.it/concorso2023. Sarà possibile esprimere una sola preferenza per ciascun progetto in gara ma ogni utente potrà votare più progetti. I voti ricevuti da ciascun progetto saranno visibili in tempo reale.

FASE 2 – Seconda eliminatoria sul sito Art Bonus

dalle ore 13 del 21 febbraio 2023 fino alle ore 12.00 del 14 marzo 2023 resteranno in gara sulla piattaforma del concorso i soli progetti che avranno ricevuto almeno 200 voti. I progetti con più di 200 voti rimasti in gara saranno divisi in due categorie: “Beni e luoghi della cultura” e “Spettacolo”. I sei progetti di ciascuna categoria che risulteranno più votati alla data del 14 marzo accederanno alla fase finale che si svolgerà solo sui canali FB e IG di Art Bonus.

FASE 3 – Finale sui canali Facebook e Instagram di Art Bonus

dalle ore 12.00 del 15 marzo fino alle ore 12.00 del 30 marzo 2023 i primi 12 progetti con il maggior numero di voti sulla piattaforma parteciperanno alle votazioni solo sui canali social, sfidandosi a suon di “Likes” sui profili Facebook e Instagram di Art Bonus. I 12 progetti finalisti saranno così suddivisi: 6 per la categoria “Beni e luoghi della cultura” + 6 per la categoria “Spettacolo”.

FASE 4 – Proclamazione vincitori

i voti ottenuti da ciascun progetto sui social saranno sommati ai voti precedentemente ricevuti sulla piattaforma Art Bonus.  La somma di questi voti determinerà l’ordine finale delle due classifiche e i due vincitori, uno per ogni categoria: 1° classificato categoria “Beni e luoghi della cultura”, 1° classificato categoria “Spettacolo”.

L’Art Bonus è la misura introdotta con la Legge n. 106 del 29 luglio 2014 e resa permanente con la Legge di stabilità 2016, che prevede un credito d’imposta del 65% per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura.

Articoli correlati
CulturaSlide-mainSpettacoloTreviso

L'eredità di Romeo e Giulietta al Teatro del Monaco

3 minuti di lettura
Un nuovo capitolo per Romeo e Giulietta TREVISO – Pochi giorni ancora e, nell’incantevole Teatro Del Monaco di Treviso, il regista Filippo…
Slide-mainTreviso

Ritrovata per caso un'onorificenza: restituita ai familiari

2 minuti di lettura
Riconsegnata ai discendenti di Albino Schiavon l’onorificenza a lui consegnata diversi decenni fa VILLORBA (TV) – Il sindaco Francesco Soligo e il…
Città Metropolitana di VeneziaSaluteSlide-main

Ulss4, Simona Sforzin nominata direttore dei servizi socio-sanitari

1 minuti di lettura
La nomina è stata ufficializzata lunedì 15 luglio San Donà di Piave (VE) – È Simona Sforzin, residente a San Donà di…