CasierSlide-main

Casier si tutela per le festività. Obbligo di mascherina all’aperto da sabato 4 a venerdì 31 dicembre. Domeniche ecologiche 5 e 8 dicembre

2 minuti di lettura

Visto l’aumento dei contagi nel territorio – pochi giorni fa il comune registrava venti positivi e venticinque contatti stretti – il Sindaco Renzo Carraretto sceglie la via della prevenzione per tutelare i Casieresi.

È del 1° dicembre l’ordinanza che risponde alla Legge n. 126/2021 che ha prorogato lo stato di emergenza nazionale al 31.12.2021, estendendo quindi la possibilità di adottare provvedimenti di contenimento dell’emergenza sanitaria.

“Mai come in questo momento occorre prestare particolare attenzione all’obbligo della mascherina anche all’aria aperta nelle zone soggette a potenziale affollamento come le piazze, le vie commerciali, le località dedicate ai tipici mercatini natalizi”, dice Renzo Carraretto. “In occasione delle prossime festività, il nostro territorio registrerà inevitabilmente un intenso afflusso di persone con possibilità di transiti ravvicinati e costanti. Siamo consapevoli che le persone potrebbero venire tra loro in contatto, con difficoltà a garantire il distanziamento interpersonale. Quindi, in via precauzionale, ho firmato l’ordinanza a tutela dei miei concittadini”.

La decisione arriva dal prevedibile incremento di persone rispetto alla situazione di normalità, concentrato in particolare nelle vie interessate da eventi, mercatini di Natale, attività commerciali e pubblici esercizi e ha lo scopo di prevenire ogni ulteriore evoluzione negativa del quadro pandemico nel territorio del Comune di Casier.

“Nel rispetto del principio di proporzionalità – continua il Primo Cittadino di Casier – è importante attuare tutte le azioni necessarie per evitare situazioni di pericolo per la salute pubblica con l’adozione di un provvedimento urgente di natura cautelare, diretto a contrastare durante il periodo natalizio e festivo l’evoluzione della pandemia laddove non possa essere garantito il distanziamento interpersonale. Di fatto, esiste già l’obbligo sull’intero territorio nazionale nelle zone bianche di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Si tratta solo di indossarle nei luoghi affollati, come già parecchi Casieresi fanno di loro sponte, con grande senso di responsabilità”.

L’ordinanza del 1° dicembre impone ai cittadini di Casier e Dosson di indossare le mascherine nei luoghi all’aperto nella fascia oraria compresa tra le 09.00 e le 19.00 solo nelle aree di massima concentrazione appunto evidenziate nell’ordinanza, che entrerà in vigore da sabato 4 dicembre fino a venerdì 31 dicembre 2021. Le zone interessate sono piazza Pio X, via Principale nel tratto compreso tra le intersezioni con piazza Pio X, le vie Ungarello, Toso, Generale C.A. Dalla Chiesa, Martiri Forze dell’Ordine, e ancora piazza Nenni, via Basse nel tratto compreso tra via Ungarello e via della Liberazione, via della Liberazione nel tratto compreso tra via Principale e via Basse, via Roma nel tratto da via Cattaneo a piazza Guglielmo Marconi, via Cattaneo nel tratto da via Roma a via Archimede, via Fermi nel tratto da via Roma a via Cattaneo, le piazze Leonardo da Vinci e Guglielmo Marcon e, infine, tutta via Archimede.•


DOMENICHE ECOLOGICHE IL 5 E 8 DICEMBRE

Domenica 5 e mercoledì 8 dicembre a Casier arrivano le “domeniche ecologiche”. Il 5 dicembre, dalle 9 del mattino fino alle 17.00, sarà chiusa al traffico l’area compresa tra via Fermi civico 6 e via Fermi incrocio con via Guglielmo Marconi. Mercoledì 8 dicembre traffico interdetto dalle 9.00 alle 19.00 in piazza Pio X dall’intersezione con via Principale all’intersezione con via Corte d’Assise.

Articoli correlati
Slide-mainTempo libero

Come scegliere un buon gioco di roulette online?

4 minuti di lettura
La roulette è un gioco da casinò classico e iconico a cui ogni giocatore desidera giocare. Mentre alcuni giocatori entrano nel gioco…
Slide-mainVenezia

Pronto il Bando a sostegno delle imprese artigiane della città: da martedì 18 gennaio il via alle domande

2 minuti di lettura
Sarà pubblicato domani, martedì 18 gennaio, il bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno delle imprese operanti nel campo…
Slide-mainVeneto

OK Giunta Veneto a convenzione con Corte d'Appello

2 minuti di lettura
ZAIA, “CON LA GIUSTIZIA MASSIMA COLLABORAZIONE OVUNQUE POSSIBILE” La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’Assessore al lavoro Elena Donazzan, ha approvato…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!