Slide-mainSocialeSportVeneto

Alì Family Run, la festa di sport e solidarietà

2 minuti di lettura

Inizia il tour delle Alì Family Run, le corse non competitive di circa 4 km organizzate da Venicemarathon e riservate a studenti e famiglie che, come ogni anno, scandiscono il percorso di avvicinamento all’appuntamento con la 36^ UYN Venicemarathon del prossimo 23 ottobre. Una grande festa di sport e solidarietà che coinvolgerà moltissimi istituti scolastici del territorio, con l’obiettivo di far correre 20.000 persone tra studenti e famiglie. Un progetto che da sette anni trova il supporto di un’importante azienda come Alì che ne condivide i valori legati allo sport e alla famiglia.

Portogruaro, venerdì 30 settembre
Fa il suo ingresso in famiglia il comune di Portogruaro che si unisce al progetto, organizzando la prima tappa di questo lungo tour.
Il ritrovo è previsto alle ore 9 al Parco della Pace e la partenza alle ore 10 da via Seminario. Il percorso si svilupperà lungo via Padre Bernardino, viale Luigi Cadorna, Percorso Del Gemellaggio via Stadio, lungo la ciclabile: via Bono, via Isonzo, via Bertolini, via Russolo, via Valle, via Castion, via Spiga, Borgo San Giovanni, Corso Martiri Della Libertà, vicolo Del Duomo, via Roma, via Garibaldi, via Seminario e Parco della Pace. Ci si potrà registrare anche in loco la mattina stessa della corsa.

Chioggia, sabato 1 ottobre
La seconda tappa è in programma sabato 1 ottobre a Chioggia. La tappa è organizzata in collaborazione con la collaborazione dell’ASD Marathon Cavalli Marini Chioggia, dell’Union Clodiense, della Polizia Locale, della Protezione Civile, dell’Enaip (scuola di Formazione Professionale di Chioggia). 
La partenza è prevista alle ore 10 (con ritrovo ore 9) dall’Isola dell’Unione e il percorso si svilupperà lungo il bacino del Lusenzo. Il percorso sarà: Ponte Translagunare, calle Pomte S. Giacomo, Corso del Popolo, Fondamenta San Francesco, via Granatieri di Sardegna, passeggiata Padoan, Ponte Baden Powell, pista ciclabile, via Sottomarina, Fondamenta Lungolaguna, Ponte Translagunare, Ingresso Campo Sportivo Isola Dell’unione.

Come sempre, le manifestazioni avranno un’anima solidale e il ricavato delle adesioni verrà ripartito nel seguente modo: 2 euro destinati agli istituti scolastici partecipanti e 1 euro a favore della ‘Disabili No Limits’, l’associazione fondata nel 2011 dall’atleta paralimpica Giusy Versace, per fornire protesi e ausili utili a persone con disabilità che hanno il desiderio di avvicinarsi alla pratica sportiva.

Continua anche quest’anno la stretta e proficua collaborazione tra Venicemarathon e il Rotary Distretto 2060 per sensibilizzare i giovani sull’importanza della lotta contro la poliomielite a livello globale. Il logo del progetto “End Polio Now” sarà presente su tutte le t-shirt ufficiali realizzate da HOKA e ALì, quest’anno di colore giallo, che i partecipanti riceveranno e potranno indossare durante le corse. Un QRCode rimanderà ad una serie di brevi filmati che raccontano il dramma di questa malattia e le azioni per prevenirla. In ogni campo gara, i diversi club di territoriali del Distretto 2060 saranno presenti volontari e gazebi informativi, per far conoscere la loro azione di servizio sul territorio e distribuire gadgets.
  

L’offerta minima di adesione è di 5 euro e comprende la t-shirt ufficiale e il ristoro che i partecipanti troveranno al termine della corsa con AquaVitamin di San Benedetto, deliziosi biscotti Palmisano, i mini scrikki Morato Pane e gadget Alì.

Le Alì Family Run sono organizzate da Venicemarathon con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e sono promosse da Opes Italia, l’Organizzazione per l’educazione allo sport.

Articoli correlati
MoglianoSlide-mainSpeciale 25 novembre contro la violenza sulle Donne

Continuano gli eventi a Mogliano Veneto per dire NO alla violenza in ogni sua forma

2 minuti di lettura
L’annuale Staffetta lungo il Terraglio termina quest’anno con l’inaugurazione di un’opera in memoria di tutte le vittime di violenza Nell’ambito delle molte…
AmbienteCulturaSlide-mainVenezia

Venezia e i cambiamenti climatici all'Ateneo Veneto

1 minuti di lettura
Venezia è un patrimonio tanto inestimabile quanto fragile e ha mostrato tutta la sua fragilità nel novembre 2019, quando l’acqua alta ha…
Slide-mainVeneto

Selva di Cadore, 3,1 milioni di euro per la sicurezza del territorio

2 minuti di lettura
L’Assessore al Dissesto Idrogeologico Gianpaolo Bottacin si è recato a Selva di Cadore, nel bellunese, per un sopralluogo a due cantieri curati…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio