Slide-mainTreviso

A 102 anni legge il giornale tutte le mattine

1 minuti di lettura

Compleanno ultracentenario a Monastier. A festeggiare Maria Perinotto anche il vicesindaco e l’assessore allo sport di Roncade.

Dopo il duro periodo della pandemia, Villa delle Magnolie torna finalmente a festeggiare i traguardi centenari dei suoi ospiti. Nonostante in questi due anni di restrizioni le iniziative per i compleanni non siano mai venute meno nella struttura di Monastier di Treviso, poter ritornare a festeggiare in un contesto più libero e sereno, in compagnia di tutti gli ospiti e amici, è una gioia che si aggiunge alla soddisfazione di essere diventata ultra-centenaria!

Sì, perché la signora Maria, nata il 24 aprile del 1920, ha compiuto la bellezza di 102 anni!

E’ stata una festa in grande stile: tanti fiori, regali, l’orchestra con la musica di Luca Bonesso, una grande torta e gli auguri portati personalmente, oltre che dalla direzione della struttura, dal vicesindaco Sergio Leonardi e l’assessore allo Sport Loredana Crosato di Roncade, paese a cui Maria è molto legata.

Un traguardo, quello di Maria Perinotto, che solo in pochi hanno la fortuna di raggiungere, soprattutto in gamba e in salute come è lei. La sua grande passione: la lettura del giornale quotidiano che le consente di rimanere sempre informata su quello che accade nel mondo ma soprattutto nei paesi a lei cari, come Breda e Roncade.

Originaria di Breda di Piave (Tv), ha lavorato fin dalla giovane età come operaia presso la cartiera Burgo in località Mignagola di Carbonera.

Il matrimonio è arrivato solo all’età di 65 anni, quando la signora Maria ha confermato il proprio “Sì” al suo grande amore Mario Moretto.

Dopo le nozze, si è trasferita a Biancade e successivamente a Roncade, per avvicinarsi ad alcuni famigliari del marito. La signora Maria si è infatti sempre presa cura della casa e del consorte in autonomia, nonostante alcune limitazioni motorie sopraggiuntegli; almeno fino al 2004, quando a seguito di un peggioramento della situazione sanitaria, il signor Mario è entrato come ospite presso Villa delle Magnolie.

La signora Maria veniva a trovarlo settimanalmente, trascorrendo insieme l’intera giornata. Poi nel 2008 si è verificato un incidente. La signora Maria è caduta, procurandosi una frattura, ed è stata accolta a Villa delle Magnolie, dove ha avuto modo di restare accanto al marito fino al 2013, anno della sua scomparsa.

Oggi ha una nipote, Biancarosa Perinotto, che la viene a trovare con regolarità e che ovviamente non si è mai persa gli importanti traguardi della “super” zia.

Articoli correlati
22-21-EVENTIAttualitàSlide-main

FUORI DI PALIO

1 minuti di lettura
Tartuca, Lupa, Giraffa, Civetta, Leocorno, Nicchio, Valdimontone, Onda, Selva, Chiocciola. Dopo il 2 luglio dedicato alla Madonna di Provenzano oggi tocca a…
Scelti per voi: libriSlide-mainSostenibilità

Saponi "fai da te" e tuteli la Terra

1 minuti di lettura
Spesso è visto come un hobby ma creare saponi in casa è qualcosa di più. È un gesto di amore e di…
Slide-mainTurismoVenezia

Ferragosto da tutto esaurito nei campeggi e villaggi turistici di Cavallino-Treporti

3 minuti di lettura
Il trend eguaglia la stagione 2019, ma se da un lato c’è soddisfazione per le presenze, dall’altro preoccupa il caro energia. Il…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!