MoglianoSlide-main

Undicesima donazione de La Gabbianella a una scuola moglianese

1 minuti di lettura

Un nuovo impianto di amplificazione, buoni spesa per materiali di cancelleria e libri da destinare agli alunni sono arrivati oggi alle scuole primarie Dante di Mogliano Veneto.

 

Non si tratta di un arrivo anticipato di Babbo Natale, ma del frutto dell’impegno sociale e solidale dell’Associazione La Gabbianella che ha dato vita all’undicesima donazione di materiale didattico ad una scuola del territorio comunale.

 

Oggi tutti gli alunni, 216, delle primarie Dante, con gli insegnanti la dirigente scolastica e l’Assessore alle politiche educative Daniele Ceschin hanno partecipato alla consegna dei beni.

 

“Possiamo essere solo orgogliosi, come cittadini moglianesi, che nel nostro territorio esistano realtà come La Gabbianella. Quando un’associazione arriva in Comune per chiedere cosa può fare per la comunità e non cosa si aspetta che il Comune faccia per lei è una vera soddisfazione. A nome della città li ringraziamo di cuore”, ha commentato il Sindaco Carola Arena.

 

Semplice ma efficace il meccanismo con il quale La Gabbianella, animata da Monica Bianco e Marina Bettio raccoglie i fondi necessari per le donazioni: l’associazione, con i suoi aderenti, realizza oggettistica fatta a mano che poi vende in varie occasioni, ricavando somme che vengono interamente devolute, a turno, alle scuole moglianesi.

 

“Il merito di questa associazione va ben oltre la donazione, perché è altamente educativo il messaggio che i bambini che frequentano le nostre scuole ricevono assieme ai beni materiali: ciascuno ha un compito nella società, fare la propria parte, piccola o grande che sia, al servizio dell’intera comunità. Inoltre questi gesti sono sempre molto utili alle nostre scuole per le quali le risorse non sono mai sufficienti a coprire i fabbisogni”, ha dichiarato l’Assessore alle politiche educative, Daniele Ceschin.

 

L’Associazione La Gabbianella fa la sua parte, i cittadini moglianesi sapendo dove finiscono i fondi raccolti possono acquistare gli oggetti da essa realizzati in occasione dei prossimi appuntamenti, primo tra i quali il mercatino di natale.

Articoli correlati
LavoroSlide-mainTreviso

Tragedia sul lavoro nella Marca, muore un 57enne

1 minuti di lettura
La Cisl chiede più controlli, più personale per i sopralluoghi e la prevenzione, pene più severe ed educazione alla sicurezza obbligatoria per…
SaluteSlide-mainTrevisoVeneto

Il “Giovanni XXIII” dona 5000 euro alla Lilt per l’acquisto di un nuovo ecografo

2 minuti di lettura
La neoplasia al seno è la prima causa di morte nella donna ed è sempre maggiore il numero delle giovani che vengono…
MestreSlide-mainSocialeVenezia

L'assessore Costalonga all'Emporio solidale per la consegna di indumenti da donare ai detenuti

1 minuti di lettura
Una mano tesa a chi vive situazioni di difficoltà e un aiuto ancora più sentito in questo perido che porta al Natale….

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio