Slide-mainTreviso

UNCI, da oggi a Treviso il Monumento ai Cavalieri

1 minuti di lettura

Inaugurato questa mattina, mercoledì 1 giugno, il “Monumento al Cavaliere”, opera realizzata da Giorgio Bortoli in piazza Martiri di Belfiore a Treviso.

Un progetto partito da lontano, portato avanti dall’Uff. Gianni Bordin col supporto di tutto il Consiglio Direttivo della sezione trevigiana dell’UNCI – Unione Nazionale Cavalieri d’Italia – OMRI, Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

L’opera dello scultore Giorgio Bortoli, è stata installata in Piazza Martiri del Belfiore in Santa Maria del Rovere, oggetto da parte dell’amministrazione comunale di Treviso di un’importante riqualificazione.

Cerimoniere dell’evento il Colonnello Giovanni Patruno. Per la circostanza, erano presenti il Sindaco di Treviso Mario Conte, il Prefetto Dr. Angelo Sidoti, il Grand’Ufficiale Rodolfo Dalla Mora che ha seguito iter e programmazione per la concessione dello spazio e il Dott. Giovanni Stona che ha seguito progettazione controllo dei lavori.

Presente oggi anche il Consigliere Nazionale dell’Unci Grand’Ufficiale Carlo Del Vecchio, che in apertura ha portato il saluto e i complimenti del Pres. Nazionale Maurilio Ravazzani.

A benedire la scultura, prima del taglio del nastro, il Padre Spirituale della Sezione trevigiana dell’Unci Cav. Don Gianni Biasi. Presenti tutti i componenti del Consiglio Direttivo di Unci Treviso assieme all’autore dell’opera raffigurante tre cavalli, Giorgio Bortoli.

Si è trattato di una cerimonia molto suggestiva alla quale hanno partecipato numerosi associati, oltre ad autorità civili, militari e religiose. Un’iniziativa che non trova eguali in Italia e che arricchisce Treviso di un nuovo monumento, simbolo dell’istituzione che raccoglie quanti hanno ottenuto questo prestigioso riconoscimento,”per il loro impegno in diversi ambiti, lavorativi, sociali e filantropici”  come ha spiegato il Presidente della Sezione Uff. Gianni Bordin nel suo breve intervento.

“La bandiera tricolore che avete visto sventolare, – ha concluso Bordin – resterà sempre nel pennone, come simbolo dei valori esclusivamente morali e sociali che contraddistinguono i Cavalieri d’Italia”.

Articoli correlati
Slide-mainTreviso

Sicurezza Ponti, proseguono gli interventi della Provincia di Treviso

2 minuti di lettura
Monitoraggio e messa in sicurezza dei ponti, prosegue il lavoro della Provincia di Treviso sul territorio. Oltre ai 12.899.367,00 euro stanziati a…
Slide-mainSport

Europei di Roma. È l'ora dell'Italtuffi

5 minuti di lettura
Si aprirà domani alle ore 13:00 il grande spettacolo dei tuffi nella splendida cornice dello Stadio del Nuoto. Si comincia dal Team…
MestreSlide-mainSpettacoloTempo libero

Parco Bissuola, arriva il circo acrobatico e artistico

4 minuti di lettura
Palcoscenici Metropolitani, continuano gli spettacoli in tutta la Città Metropolitana: da metà agosto a Mestre è in arrivo il Circo acrobatico e…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!