Italia MondoMusicaSlide-mainSpettacoloVenezia

Tour Music Fest, le eccellenze del Veneto protagoniste dell’edizione 2022

4 minuti di lettura

I veneti Chiara, Marco, Cristina & Valerio, Katia, Amelie, Agnese, Lulù, Daniel, Almariva, Filbona, Winn Walker, CLARO, Gianmaria Rizzardi, Roberto Zorzi, Ivano Tolio e Niroda incontrano MOGOL, Boosta dei Subsonica e i big della musica italiana. Le eccellenze del Veneto protagoniste dell’edizione speciale per i 15 anni TMF con Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, i coach di Berklee College of Music.

Sono Chiara, Marco, Cristina & Valerio, Katia, Amelie, Agnese, Lulù, Daniel, Almariva, Filbona, Winn Walker, CLARO, Gianmaria Rizzardi, Roberto Zorzi, Ivano Tolio e Niroda gli artisti destinati a rappresentare il Veneto al grande evento diffuso che dal 22 al 27 novembre 2022 festeggerà i 15 anni del Tour Music Fest – il più grande contest europeo della musica emergente che dal 2007 incuba il valore artistico e culturale alla musica del futuro creando uno spazio unico per la musica che sarà.

L’edizione speciale 2022, Tour Music Fest – Music, Meeting and Festival, vedrà protagonisti sul palco della Repubblica di San Marino una squadra di artisti veneti in grado di raccontare la varietà e il panorama artistico della città e che, sul palco d’eccezione del TMF, si contenderà il titolo di migliori proposte musicali emergenti del 2022.

Chiara, Marco, Cristina & Valerio, Katia, Amelie, Agnese, Lulù, Daniel, Almariva, Filbona, Winn Walker, CLARO, Gianmaria Rizzardi, Roberto Zorzi, Ivano Tolio e Niroda avranno modo di mostrare il loro talento musicale in una speciale settimana di full immersion musicale che li vedrà coinvolti in spettacoli, concerti, masterclass e ancora djset, jam session e talk per una staffetta di appuntamenti con grandi artisti e professionisti del settore.

Un’immersione totale nella musica dal vivo in compagnia di grandi artisti e personaggi come Mogol, Ensi, Boosta dei Subsonica, Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, Franco Fussi, i coach di Berklee College of Music, la più rinomata Università di Musica al mondo, e molti altri professionisti del settore che si alterneranno come formatori e in veste di giudici durante le finali del Tour Music Fest 2022.

Ma Chiara, Marco, Cristina & Valerio, Katia, Amelie, Agnese, Lulù, Daniel, Almariva, Filbona, Winn Walker, CLARO, Gianmaria Rizzardi, Roberto Zorzi, Ivano Tolio e Niroda non sono certo i primi a contendersi questo ambito titolo. Sul palco del Tour Music Fest sono infatti passati dal 2007 a oggi un giovane Ermal Meta, un esordiente Mahmood, Federica Carta, Renzo Rubino, Federica Abbate, Cara e ancora Chiara Dello Iacovo, Micaela Foti, Jacopo Ratini, Loredana Errore e molti altri.

Nei suoi 15 anni di vita, il palco del Tour Music Fest ha ospitato tanti degli aspiranti artisti che si sono poi affermati sulla scena italiana e non solo. Un caleidoscopio di maestranze e tendenze che, negli anni, ha saputo individuare le nuove sfumature della musica, evolvendosi con esse, creando un contesto musicale dove ogni anno trova spazio la musica del futuro.

Il Tour Music Fest in questa speciale edizione partirà il 22 e il 23 novembre presso l’auditorium Little Tony di San Marino, con le finali nazionali di Rapper e DJ e con le Masterclass di Ensi – colonna del rap e del FreeStyle in Italia – e Dj Mazay, che dopo l’esperienza a Jova Beach Party arriva al TMF per parlare di Djing e professionalità. Il 24 novembre spazio alle voci con le finali della categorie Cantanti e Cantautori, e con le Masterclass di Paola Folli, Massimo Bonelli (organizzatore del Primo Maggio) e il giovanissimo Alessandro La Cava, autore di Sangiovanni, Alessandra Amoroso, segnalato da Spotify come uno degli autori più talentuosi della musica attuale.

Giovedì 25 e venerdì 26 si proseguirà con le finali dei musicisti e del band contest “#riunite la band” realizzato in collaborazione con Riunite, il vino Lambrusco più bevuto al mondo, che dal 2019 supporta il contest riservato ai gruppi musicali del Tour Music Fest. Negli stessi giorni a salire “in cattedra” con le loro le loro Masterclass saranno Boosta dei Subsonica, Franco Fussi, foniatra dei maggiori cantanti italiani, Massimo Satta con un workshop sulla produzione musicale, e per finire i coach di Berklee college of Music con gli interventi di Jason Camelio e Toki Wright.

Saranno loro a cedere la parola al Maestro Mogol e la sua emozionante lezione sull’identità artistica, in programma per il 27 Novembre presso il Teatro Titano, struttura settecentesca nel cuore di San Marino.

A chiudere il Tour Music Fest – Music, Meeting and Festival saranno due appuntamenti: il 26 ottobre alle 20.30 al Teatro Nuovo con Mogol racconta Mogol – importante occasione per scoprire e conoscere da vicino una pietra miliare della musica italiana del Novecento e conosere i segreti e gli aneddoti di come sono nate le migliori canzoni italiane – e il 27 novembre, con la grande serata finale che decreterà le migliori proposte artistiche dell’anno.

In “Mogol racconta Mogol”, supportato dalla band capitanata da Giuseppe Barbera, Mogol racconterà tutti gli aneddoti delle canzoni di maggiore successo scritte con Lucio Battisti, ma anche con Celentano, Mina e molti altri artisti, mentre la finalissima Tour Music Fest, vedrà come protagonisti i migliori artisti emergenti dell’anno tra cantanti, rapper, band e DJ che si sfideranno a suon di note, al cospetto di Mogol, Kara Dio Guardi e dei coach di Berklee College of Music, per vincere il titolo “Artist of The Year” e molto altro.

Con i suoi oltre 120mila artisti partecipanti dalla prima edizione a oggi, con 17.400 entità artistiche (band, trio, duo e singoli) iscritte all’edizione 2020/2021, 2500 ore di consulenze online (smart Audition), 700 ore di live audition, 6500 Km percorsi, 15 città visitate con le selezioni dal vivo, il Tour Music Fest si conferma un unicum sulla scena italiana e non solo.

È possibile acquistare i biglietti di ingresso per gli spettacoli a pagamento tramite la piattaforma VivaTivket, mentre sul sito ufficiale della manifestazione è possibile visionare il programma completo degli eventi gratuiti (Masterclass, incontri e Finali del music contest).

Articoli correlati
JesoloSlide-main

Sicurezza, a Jesolo avviata la discussione sul controllo di vicinato

1 minuti di lettura
L’amministrazione ha iniziato gli incontri con i comitati cittadini. Calendarizzato un appuntamento congiunto a dicembre. Obiettivo: definire un regolamento. L’amministrazione comunale ha…
SaluteSlide-mainVeneto

Covid. Nuovo piano di sanità pubblica in Veneto

2 minuti di lettura
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha approvato un ulteriore aggiornamento del proprio Piano di Sanità Pubblica dal…
AmbienteIstruzioneSlide-mainVenezia

Ri-Party-Amo dalle università: il 1° dicembre a Ca' Foscari

3 minuti di lettura
A Venezia il quarto degli 8 workshop nelle Università italiane previste dal progetto Ri-Party-Amo. Prosegue il calendario delle attività per formare i…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio