Home / Food & Lifestyle  / Food  / Tiramisù World Cup: ecco i semifinalisti

Tiramisù World Cup: ecco i semifinalisti

La Tiramisù World Cup 2018 è cominciata oggi a Conegliano, con le selezioni presso il chiostro dell’ex-Convento di San Francesco. Diciotto* i concorrenti che hanno passato il turno, accedendo di diritto alle semifinali di domenica

La Tiramisù World Cup 2018 è cominciata oggi a Conegliano, con le selezioni presso il chiostro dell’ex-Convento di San Francesco. Diciotto* i concorrenti che hanno passato il turno, accedendo di diritto alle semifinali di domenica 4 novembre a Treviso, in piazza Borsa, presso la sede della Camera di Commercio.

 

 

Hanno preparato il loro tiramisù sfidando il cattivo tempo e le altre centinaia di concorrenti in gara e alla fine sono riusciti ad aggiudicarsi il pass per le semifinali (domenica 4 novembre, ore 9,00 e ore 11,00, la finale alle ore 14,30, ndr.) della Tiramisù World Cup 2018, che si tiene dall’1 al 4 novembre a Treviso e nelle colline del prosecco.

 

Una grande festa con concorrenti e giudici da ogni angolo del mondo e d’Italia che con grande competenza, entusiasmo e divertimento si sono messi all’opera, alternandosi nelle batterie di gara durate per l’intera giornata.

 

Accedono alla semifinale di domenica 4 novembre, ore 9,00, per la ricetta originale:
Marlies Benedetti di Pieve di Soligo, Floriana Carace di Treviso, Franco Giuseppe di Pordenone, Gianluca Signoretti di Preganziol, Alessandra Maccatrozzo di Treviso, Moira Bardini di Treviso, Marco De Rossi di Vicenza, Silvia Fortina di Chioggia, Sara Arrigoni di Bergamo, Fabio Dall’Acqua di Conegliano.

 

 

Accedono alla semifinale di domenica 4 novembre, ore 11,00, per la ricetta creativa (fra parentesi gli ingredienti aggiunti, ndr):
Cinzia Rigo di Casier (amaretti), Valentina Testa di Roma (panna, cream alle nocciole), Isabella Bucciol di Portogruaro (burro d’arachidi e caramello salato), Lucia Sartor di Carbonera (pistacchio), Davide Cavasin di Casier (zenzero, cannella, lamponi), Mariapia Atrini di Milano (Arancia, nocciole, mandorle), Franco Norbiato di Spinea (lamponi, ruby chocolate), Iris Vanz di Belluno (cremino di nocciola).

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni