#instacultCulturaSlide-main

“Tintoretto”

1 minuti di lettura

Come oggi 427 anni fa, il 31 maggio 1594 Jacopo Robusti detto il Tintoretto, figlio di un tintore di panni da cui il soprannome scompare a Venezia, dove era nato.
Talento innato, capriccioso e tenace, il Rinascimento lo incarna come uno dei suoi più grandi interpreti, nella fattispecie esponente di spicco del manierismo.
Energico nella sua pittura, proprio per questo soprannominato “il furioso” ma anche “terribile” e qui il Vasari conio’ il termine da par suo.
Prospettiva e luce lo fecero precursore dell’arte barocca.
In età adolescenziale varco’ la bottega di Tiziano Vecellio ma durò 10 giorni, si narra per divergenze artistiche e lo spirito libero e ribelle del Tintoretto.
Poi l’ascesa studiando in maniera autoctona senza lesinare fatiche, dipinge per la Chiesa della Madonna dell’Orto ed è ingaggiato per la Scuola Grande di San Marco e nel 1564 è la volta della Scuola Grande di San Rocco.
Poi innumerevoli dipinti anche per privati, governo e la decorazione di una parete della Sala del Maggior Consiglio in Palazzo Ducale,ma qui siamo quasi al tramonto, il genio veloce, visionario e acceso di autentica maestria muore il 31 maggio 1594 e viene sepolto nella chiesa della Madonna dell’orto, proprio vicino a sua figlia Marietta.

Instacult di Mauro Lama

Articoli correlati
CulturaLifestyleSlide-mainStorie dal mondo

Essere grati per vivere (decisamente) meglio

2 minuti di lettura
Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Gratitudine. Cinque lettere, un suono inequivocabile. Ci hanno insegnato a dire…
NewsSaluteSlide-mainTreviso

Dose "booster" per Carolyn Smith alla presenza del presidente Zaia e del generale Figliuolo

1 minuti di lettura
All’avvio della terza dose della campagna vaccinale anti Covid all’hub di Villorba una testimonial d’eccezione: si tratta di Carolyn Smith, coreografa, ex…
MoglianoRegioneSlide-main

Bocciofila Concordia Moglianese, inaugurato il nuovo impianto di raffrescamento

1 minuti di lettura
Grande giornata ieri per Mogliano Veneto e per la storica Bocciofila Concordia Moglianese. 270 atleti provenienti da varie regioni del nord Italia…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!