Home / Posts Tagged "verde"

Si svolgerà sabato 15 giugno presso i giardinetti di Sant’Andrea di Treviso una festa organizzata dal comitato Prima i Trevigiani per riqualificare e ridare ai trevigiani un pezzo di verde che da troppi anni è inutilizzato e inutilizzabile.

 

Dalle 15.00 in poi saranno allestiti dei gazebi con giochi, trucchi e animazioni per i bambini che potranno anche partecipare a svariate attività nel parco.
“Dopo anni – spiega Leonardo Campion, neopresidente del comitato Prima i Trevigiani – è ora di portare questo parco abbandonato al degrado a disposizione di famiglie e bambini. Purtroppo la nomea e le frequentazioni dei giardinetti hanno distanziato le famiglie trevigiane da questo suggestivo luogo, ma siamo convinti che con l’aiuto della cittadinanza potremmo dare nuova dignità a un parco che con la sua vista sul Sile rappresenta uno scorcio bellissimo di Treviso. Per questo invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare per creare un clima di convivialità, soprattutto per i più piccoli, che nel centro cittadino manca.”

 

 

Photo Credits: Elena Carrer

Sul territorio italiano è recentemente nata una nuova e importante collaborazione tra Energia Italia e ANTA (Associazione Nazionale per la Tutela dell’Ambiente): due realtà dello stivale da sempre attente all’ambiente, che hanno deciso di sposare un’iniziativa a favore del decoro urbano, nell’ottica di un Paese sempre più green.

 

“Crediamo molto in questa collaborazione e ci auguriamo di superare i risultati che ci siamo prefissati”, ha sottolineato l’Amministratore Delegato di Energia ItaliaParide Massarenti. “Chiaramente siamo solo all’inizio e ci vorrà del tempo prima di vedere concretizzarsi il progetto, ma trattandosi di due realtà che si battono molto per la salvaguardia dell’ambiente, sono fiducioso che il risultato finale sarà addirittura migliore di quanto riesco a immaginare ora”.

 

Il progetto in questione si svilupperà in diversi comuni italiani, che vedranno la realizzazione di numerose oasi verdi, adiacenti ad aree urbane, liberamente frequentabili da tutti i cittadini. Questi spazi, oltre a dare colore ai luoghi della quotidianità, diventeranno il punto di riferimento per chi è alla ricerca di un momento di relax all’aria aperta.

 

Qualche tempo fa una richiesta analoga era stata presentata anche al Comune di Roma, a cui ANTA chiedeva di adottarne diverse aree comunali per riempirle di ancora più verde.

 

Durante una recente intervista, anche il Professor Ennio Maccari, Presidente di ANTA, ha voluto spendere due parole in merito alla recente collaborazione avvenuta, dichiarando: “Abbiamo fatto un accordo con un giovane gruppo industriale molto interessato al risparmio energetico, che quindi condivide i nostri stessi interessi. Energia Italia sta proponendo diverse iniziative ambientali, e siccome anche noi lo facciamo ormai da molti anni, siamo davvero contenti di aver sposato un progetto che si allinea perfettamente con la nostra missione”.

 

Il progetto, infatti, ha già mosso molti pareri favorevoli tra i cittadini che ne sono venuti a conoscenza, i quali si sono detti entusiasti e impazienti di vederlo realizzato nei prossimi mesi.

 

 

 

Chi è ANTA

Costituita nel 1987 a Roma, ANTA è l’”Associazione Nazionale per la Tutela dell’Ambiente”, senza fini di lucro, riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente con DPR 23/3/94 e iscritta dal 1988 all’anagrafe degli Enti di Ricerca del MIUR.

L’Associazione abbraccia tutto il territorio nazionale, da Nord a Sud, attraverso un coordinamento centrale a Roma e numerose sedi dislocate in ogni regione.

ANTA conta anche di un proprio corpo di Guardie ambientali e marittime volontarie, con riconoscimento prefettizio e provinciale. (Per maggiori informazioni consultare il sito: www.antaitalia.it).

 

 

 

Chi è Energia Italia

Nata da un gruppo di persone giovani, preparate e decise a migliorare la qualità della vita delle famiglie e dell’ambiente, Energia Italia è una società produttrice di energia elettrica e fornitrice di gas naturale con sede nel trevigiano, ma attiva su tutto il territorio italiano. Il risparmio energetico e l’energia pulita sono i punti cardini dell’azienda, i cui prodotti di efficienza energetica spaziano dalle caldaie ai climatizzatori, all’illuminazione a led, agli impianti solari, fotovoltaici ed eolici, ai depuratori d’acqua, fino ad arrivare ai pannelli radianti e ai sistemi di antifurto. (Per maggiori informazioni consultare il sito: www.energiaitalia.srl).

Sabato 15 settembre le facciate di Ca’ Farsetti e Ca’ Loredan a Venezia e il Municipio e la Torre civica di Mestre saranno illuminati di verde in occasione dell’11esima edizione della Giornata Nazionale sulla SLA, alla quale ha aderito anche la Città di Venezia con il coinvolgimento della Presidenza del Consiglio comunale.

 

L’iniziativa, chiamata “Un contributo versato con gusto”, è stata promossa da Aisla, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica: il giorno seguente, domenica 16 settembre, in 150 piazze italiane, grazie all’apporto di 300 volontari, saranno messe in vendita 15mila bottiglie di vino che serviranno a raccogliere fondi a favore dell’assistenza degli oltre 6mila italiani affetti da Sla.

Giovedì 17 maggio, i palazzi istituzionali del Comune di Ca’ Farsetti e Ca’ Loredan, a Venezia e del Municipio (più la Torre civica), a Mestre, saranno illuminati di verde.

 

Il Comune di Venezia, infatti aderisce alla Giornata internazionale “Shine a light of NF – Accendi una luce sulle NF”, per la lotta alla neurofibromatosi.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni