Home / Posts Tagged "venerdì"

L’assessore Mar: “Da quest’anno i commercianti avranno la possibilità di organizzare esposizioni fuori dai propri negozi”

 

La Giunta comunale ha approvato, su proposta del sindaco Luigi Brugnaro e di concerto con l’assessore al Turismo, Paola Mar, il calendario delle manifestazioni “Happy Friday” per l’anno 2019.

 

Nello specifico si inizierà il 1° marzo, per proseguire con:

12 aprile

10 maggio

14 giugno

5 luglio

27 settembre

31 ottobre

29 novembre

13 dicembre.

 

“L’iniziativa Happy Friday arriva al terzo anno di programmazione – commenta l’assessore Mar – e dà dimostrazione, edizione dopo edizione, di aver saputo crescere, ampliarsi a livello territoriale e, soprattutto, di attirare sempre più visitatori. Le undici date dello scorso anno ce lo hanno dimostrato confermando la bontà del percorso intrapreso dall’Amministrazione, che si era posta come obiettivo non solo il creare occasioni di svago, ma anche incentivare quel processo di riappropriazione e rivitalizzazione urbana di cui tanto si sentiva la necessità. E sono proprio i numeri che ci certificano la bontà di quanto fatto fino ad oggi. Nel 2018 – sottolinea Mar – siamo riusciti a coinvolgere più di 120 tra commercianti ed esercenti con il posizionamento di una cinquantina di bancarelle a tema che hanno ravvivato 30 punti dislocati intorno a piazza Ferretto.

 

Nel corso dell’anno, poi, si sono estese le adesioni dei commercianti che, coinvolti nell’ambito della propria categoria, hanno reso possibile l’ampliamento del raggio di shopping ad ulteriori vie adiacenti al centro città, come accaduto per esempio con via Cappuccina e piazzale Leonardo da Vinci. Questo dimostra come gli Happy Friday stiano rafforzando la coesione tra commercianti e stiano rinvigorendo la partecipazione cittadina, incentivando una presenza in centro proficua alla sicurezza sociale, alla cultura, oltre che una buona possibilità all’esercizio del commercio”.

 

Novità di quest’anno – conclude l’assessore -, esplicitamente richiesta dal sindaco Brugnaro, è invece quella di consentire l’allestimento, in occasione della manifestazione, di un piccolo plateatico di due metri per uno in adiacenza agli esercizi commerciali stabilendo che, per tale allestimento, basti una semplice comunicazione al Servizio Tutela della Città. Un vero e proprio segno tangibile dell’interesse dell’Amministrazione comunale a stimolare una nuova cultura del commercio e la valorizzazione delle realtà aggregative della città”.

 

Come già stabilito per lo scorso anno, è stata inoltre approvata la sospensione del pagamento della tariffa prevista sugli stalli blu di Mestre, ad esclusione delle aree di Marghera, San Giuliano (Porta Rossa, Blu e Gialla), di Piazzale Roma e del Vega (vie Pacinotti, Ferraris e dell’Elettrotecnica) a partire dalle ore 15 e fino alla conclusione della manifestazione, dei giorni interessati dagli Happy Friday.

 

“Questa Amministrazione – commenta l’assessore alla Viabilità Renato Boraso – ha in questi anni cercato il più possibile di incentivare la partecipazione dei cittadini alla vita del centro di Mestre. E così, dopo aver ridotto le tariffe di sosta portandole ai livelli più bassi tra i capoluoghi veneti, aver sospeso alcuni varchi Ztl auto e corsie riservate e semplificato il pagamento con il sistema tutto via app SmartParking, ha deciso di continuare con la sospensione del pagamento della tariffa sulle righe blu durante l’Happy Friday. Sperimentazione iniziata lo scorso anno che ha consentito a più di 20mila veicoli di essere parcheggiati gratuitamente nelle zone centrali di Mestre. Un segnale di attenzione rivolto anche ai tanti commercianti che, approfittando della manifestazione, decideranno di tenere aperte le porte dei loro negozi anche oltre l’orario di apertura”.

Sabato 23 giugno, venerdì 6 luglio e venerdì 14 settembre aperture speciali dei negozi anche in Galleria Barcella

 

Mestre d’estate è una città tutta da vivere: con la bella stagione sono tornati gli Happy Friday e sabato 23 giugno l’Art Night arriva anche in terraferma e Galleria Barcella – lo spazio che nel cuore della città accoglie 15 negozi di abbigliamento, calzature, accessori, ristorazione e tanto altro – si conferma fra i principali
promotori di questi eventi che animano il centro città.

 

Galleria Barcella si sta infatti impegnando da tempo per contribuire attivamente alla valorizzazione di Mestre attraverso la partecipazione a iniziative che puntano a mostrare la bellezza del cuore della città e a riportare i mestrini a scoprirne gli scorci più suggestivi, a vivere Piazza Ferretto e le vie del centro dominate dalla Torre del castello.

 

Sabato 23 giugno sono previsti una serie di eventi speciali per l’Art Night che interesseranno diverse zone della città: al Centro Culturale Candiani, la Biblioteca Civica Vez e la nuova piazzetta Toniolo saranno organizzati percorsi e proiezioni dedicati al mondo dell’arte, dalla musica alla recitazione passando per la grafica,
la storia e l’architettura. All’ora dell’aperitivo le mura della Torre di Mestre ospiteranno un’esibizione dei solisti della GOM, Giovane Orchestra Metropolitana, e per l’intera giornata le vie del centro saranno invase da nove giovani band musicali.

negozi di Galleria Barcella saranno aperti fino alle 23.00 per lo shopping.

 

Galleria Barcella parteciperà con aperture straordinarie serali anche ai prossimi Happy Friday, previsti per il 6 luglio e il 14 settembre. Moltissime le attività che saranno organizzate in città: musica e spettacoli per le vie del centro, iniziative e promozioni speciali, street food e mercatini. Inoltre, a partire dalle 15.00, i parcheggi lungo le righe blu di Mestre saranno gratuiti (a esclusione delle aree di Marghera, San Giuliano, di piazzale Roma e del Vega).

Un ricco programma d’iniziative per vivere la città.

 

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna domani a Mestre “Happy Friday 2018”. Le strade del centro di Mestre e gli esercizi aderenti saranno animati da spettacoli, musica e promozioni commerciali.

 

Dalle ore 10 alle ore 12, in via Palazzo si svolgerà il Mercato dei portici con prodotti handmade, design e opere del proprio ingegno. Il mercatino si terrà anche sabato 12 e domenica 13.

Sempre in via Palazzo, dalle 10 fino alle ore 23 ci sarà Good Food Street Food con operatori specializzati nel settore.

 

In Piazzetta Coin, in via Lazzari e in via Allegri, dalle 18 alle 20, ci attendono street food, dolciumi, oggettistica nel mercatino “Tutto in piazza. Maggio in Festa”. Il mercatino si ripeterà anche sabato 12 e domenica 13. Domenica è inoltre in programma la “Passerella Cinofila”,alle 16.30, a cui potranno partecipare cani di razza e meticci.

 

A partire dalle 18 inizierà l’intrattenimento musicale: street music con allestimento di covoni di fieno e fiori in stile urban picnic e dalle 19 alle 23 al Bar Sport di Piazza Ferretto ci sarà musica dal vivo con Lelewonderfull & Valentina Mar. Musica itinerante anche in Piazzetta Coin, dalle 18 alle 20.

 

Un programma speciale attenderà anche via Mestrina e via Ca’ Savorgnan. Oltre alla possibilità di gustare spiedo gigante, frittelle, pesce fritto e di ascoltare musica dal vivo con gli Alterego, si potranno fare acquisti nei negozi di abbigliamento e calzature con sconti speciali, che per l’occasione resteranno aperti fino alle 22.

 

Spazio anche alla cultura: al Centro Culturale Candiani si potrà visitare, con ingresso ridotto, la mostra “Attorno Vetro. E il suo riflesso nella pittura“.

 

Agevolazioni poi anche per quanto riguarda la sosta. Se si raggiunge il centro di Mestre in auto si potrà parcheggiare nei piazzali e negli stalli strisce blu di Mestre: la sosta è gratuita. Sono escluse le aree di Marghera, San Giuliano (Porta Rossa, Blu e Gialla), Piazzale Roma e Vega (vie Pacinotti, Ferraris e dell’Elettrotecnica).

 

Con le consuete modalità, tramite i coupon distribuiti dagli esercizi aderenti all’iniziativa, la prima ora al Park Costa (per sole autovetture-no GPL aperto h24) e al Park Candiani sarà gratuita.

 

Per maggiori informazioni: https://events.veneziaunica.it/it/happy-friday-11maggio

Venerdì pomeriggio, la Lega moglianese ha dato appuntamento ai suoi iscritti e simpatizzanti in Piazza dei Caduti per una bicchierata in buona compagnia e per parlare dei progetti futuri anche in vista delle elezioni comunali del prossimo anno.

L’appuntamento era dalle 19 alle 21 davanti al bar Goppion, che per l’occasione ha allestito all’aperto tavolini, ombrelloni e un banco per servire prosecco ai molti intervenuti.

Presenti Dimitri Coin, coordinatore provinciale della Lega e neo eletto al Parlamento, Valeria Salvati, consigliere comunale per la Lega a Preganziol e assessore esterno all’Ambiente e ai Servizi Igiene Urbana a Marcon, Alberto Gherardi, segretario della Lega a Mogliano, e alcuni altri rappresentanti di Forza Italia.

Al Palaplip di Mestre arriva una serie di appuntamenti dal sapore orientale: si tratta degli incontri di meditazione, gratuiti e aperti a tutti, che si ripeteranno ogni venerdì alle 20, a partire dal 12 aprile.

 

Sahaja Yoga (dal sanscrito, “yoga spontaneo”) è un metodo di meditazione scoperto nel 1970 da Shri Mataji Nirmala Devi, diffuso oggi in oltre centodieci Paesi.

 

Per informazioni: Antonio 348 7700069 – Email: [email protected]

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni