Home / Posts Tagged "Europa League"

L’Europa League sta per ricominciare con un’edizione che sarà indubbiamente ricordata per la sua originalità. Lo svolgimento delle competizioni internazionali è stato infatti modificato e il torneo si giocherà tutto ad agosto nella cosiddetta “Final Eight”, con chiare differenze rispetto al calendario originale. Non ci saranno gare di andata e ritorno, ma solo partite secche dai quarti in poi e per chi non ha ancora giocato il primo incontro degli ottavi di finale. Roma e Inter, nello specifico, saranno le uniche squadre a giocare in campo neutro agli ottavi, insieme alle rispettive avversarie. Le gare rimanenti degli ottavi di finale si disputeranno il 5 e il 6 agosto. Le partite saranno di meno rispetto a quelle programmate all’inizio, inoltre nessuna formazione avrà il vantaggio di giocare in casa, perché sono state scelte alcune città della Germania come sedi di tutti gli incontri.

 

Le squadre partecipanti hanno potuto indicare fino a 3 nuovi giocatori nella loro Lista A, rispetto alle scelte maturate in inverno. Anche le formazioni che sembravano meno preparate a marzo, di conseguenza, potrebbero trovare soluzioni efficaci per arrivare fino in fondo. Passare ogni volta il turno a pochi giorni di distanza tra un incontro e l’altro non sarà semplicissimo: i ritmi saranno molto concitati e anche le date del calendario hanno conosciuto alcuni stravolgimenti in questi mesi, tuttavia saranno possibili come di consueto anche le scommesse live sull’Europa League. I quarti di finale dovrebbero cominciare il 10 agosto, mentre le semifinali il 16. La finale di Colonia, invece, è in programma il 21.

 

C’è una squadra che ha vinto l’Europa League per 3 volte di fila di recente. Si tratta del Siviglia, che ha sollevato la coppa nel 2014, nel 2015 e nel 2016. Stiamo parlando del club che conta il maggior numero di successi tra Coppa UEFA ed Europa League. Gli spagnoli hanno ottenuto negli anni anche diversi titoli in patria, nonostante il predominio di Barcellona e Real Madrid. Da oltre un anno il Siviglia è guidato da Julen Lopetegui, ex allenatore della Nazionale spagnola e del Real Madrid, e vanta in rosa parecchi ex della Serie A, che quindi conoscono bene anche la Roma.

 

Le squadre italiane rimaste in gioco sono solo la Roma e l’Inter. Per i giallorossi questa Europa League rappresenta l’ultima chance per andare in Champions, avendo ottenuto solo un quinto posto in campionato. L’Inter, invece, ha fallito nella corsa allo scudetto, senza riuscire ad approfittare dei passi falsi della Juventus. I nerazzurri affronteranno il Getafe, formazione di certo non irresistibile, ma che si è comportata dignitosamente in questa stagione. Antonio Conte cercherà la riconferma in panchina anche attraverso l’Europa League, quindi non ci saranno ragioni per sottovalutare l’impegno.

 

Tralasciando compagini minori come il Basilea, il Copenaghen o il LASK, appare evidente che insieme al Siviglia l’ostacolo più complicato da superare nel tabellone è rappresentato dal Manchester United, già vincitore nel 2017. Non saranno poche le difficoltà per le squadre italiane, ma per contro l’occasione di riportare nello Stivale la vecchia Coppa UEFA è delle più propizie, considerando il calendario ristretto e il diverso grado di preparazione delle varie squadre. Insomma, anche se durerà pochi giorni, questa Europa League promette già un grande spettacolo.

 

Photo Credits: FB @EuropaLeaugue

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni