Home / Posts Tagged "“Autori in transito”"

Nel 2018, Roncade celebra i dieci anni di mostre organizzate negli spazi espositivi del Comune fin dal 2008 e inaugurate allora col pittore Corona per il quale è stata allestita una personale all’interno di Roncade Informa, sotto i portici del centro rinascimentale.

 

Le mostre sono in seguito proseguite nell’atrio del Municipio, che ha ospitato in media 6 artisti all’anno, accuratamente individuati al fine di donare un momento di sospensione e sensibilizzazione all’arte a chi fosse semplicemente di passaggio o impegnato magari in noiose faccende burocratiche.

 

In aprile e fino al 12 maggio già tre noti creativi hanno potuto far apprezzare anche a Roncade le loro opere durante la rassegna “Artisti in transito”, giunta alla seconda edizione, che prosegue ora con il fotografo Giorgio Pandolfo e i suoi “Bikers, Angeli dell’inferno”.

 

Pandolfo, che ha fatto parte del rinomato gruppo di Street Photography “Mignon”, ha al suo attivo numerose personali sia in Italia che all’estero. Negli ultimi anni le sue fotografie vengono spesso allestite in librerie, poiché sono state selezionate per illustrare libri di poesia.

 

L’esposizione dedicata a Pandolfo, inaugurata il 14 maggio, proseguirà sino al 16 giugno prossimo e sarà visitabile con ingresso libero durante i seguenti orari di apertura del Municipio:

da lunedì a venerdì ore 8.30-12.30

lunedì e mercoledì ore 16.00-18.00

sabato ore 9.00-12.00

 

Oggi, 16 aprile 2018, torna la rassegna “Autori in transito”, nell’atrio espositivo del municipio di Roncade, che potrà essere visitata fino a fine luglio negli stessi orari d’apertura del Comune.

 

L’Amministrazione di Roncade da anni concede regolarmente gli spazi per promuovere artisti del territorio e gratificare gli appassionati d’arte che potranno liberamente accedervi per visitare le mostre.

 

In questo secondo ciclo di “Autori in transito”, l’esposizione prende il nome di “Sogno o memoria” e raccoglie i dipinti e le sculture di Alessandro Rinaldi che rappresentano spazi e figure oniriche, le fotografie dei luoghi abbandonati sospesi tra memoria remota e sogno di Marco Turetta, e le xilografie di Elena Greggio che rievocano la memoria grafica di oltre vent’anni di arte incisoria.

 

Già apprezzati in più occasioni anche nel trevigiano, gli autori hanno all’attivo esposizioni in gallerie d’arte nazionali e internazionali. Li accomuna inoltre la provenienza patavina.

 

I tre artisti si alterneranno, in un susseguirsi di mostre, fino al 12 maggio.

Il vernissage è previsto alle 17.00 di oggi.

 

Per informazioni:

[email protected]roncade.tv.it

345 5099747

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni