AnimaliSlide-main

Sulle strade italiane muoiono migliaia di animali investiti. AIDAA: servono ponti erbosi e segnalatori sonori

1 minuti di lettura

Non solo quelli uccisi a fucilate e sono tantissimi ma in Italia, sulle strade italiane – secondo i dati che sono condivisi anche dalle associazioni dei coltivatori e agricoltori – ogni 40 minuti avviene un incidente che coinvolge automobilisti e cinghiali e quasi nella totalità dei casi a rimetterci la vita sono sempre i cinghiali in un numero non inferiore di 30 al giorno.

Quindi quasi mille cinghiali ogni mese trovano la morte in incidenti stradali che in qualche caso mettono in pericolo anche la vita degli automobilisti.

Esiste una soluzione che possa mettere almeno in parte al sicuro l’attraversamento dei cinghiali e degli altri animali selvatici (che a loro volta vengono uccisi a centinaia per lo stesso motivo ogni giorno sulle strade italiane) garantendo a loro e agli automobilisti la maggiore incolumità e tranquillità possibile?

“Sì – spiega AIDAA – e sono almeno due le possibili soluzioni, tra l’altro meno costose di quanto sembra e che l’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente torna a proporre: la prima riguarda la creazione dei ponti erbosi che scavalchino le autostrade e le strade a scorrimento veloce, questi ponti costruiti completamente in legno posso risolvere buona parte del problema per le strade a scorrimento veloce in quanto i selvatici possono attraversare in tranquillità quelle strade”

“La seconda opportunità- scrivono ancora gli animalisti di AIDAA – è quella messa in atto in diversi comuni tra cui anche Gualdo Tadino dove sono stati istallati dei segnalatori acustici che piazzati nei punti strategici a partire dalle strade di montagna e campagna seganalano la presenza di animali nella zone emettendo dei segnali acustici e visivi che spaventano gli animali e quindi non gli fanno attraversare le strade, ma avvisano anche gli automobilisti del pericolo e li inducono a rallentare per evitare spiacevoli sorprese ed incontri con animali selvatici”.

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Aperte le iscrizioni alla Scuola delle Arti e dei Mestieri della Fabbrica di San Pietro in Vaticano

1 minuti di lettura
Inviare la domanda di iscrizione all’indirizzo [email protected] entro e non oltre il 31 ottobre 2022 Nell’anno 2023 la Scuola delle Arti e…
SaluteSlide-main

Sanità a “scuola”: un corso di lean care management per ottimizzare i tempi di attesa e di cura

1 minuti di lettura
Al Presidio Ospedaliero di Monastier un corso di lean care management per 30 tra coordinatori e tecnici Non si finisce mai di…
Italia MondoSlide-mainSociale

Famiglia: Lino Banfi lancia la XV Campagna Nazionale dell'armonia di coppia

2 minuti di lettura
Con un video di Lino Banfi sull’armonia di coppia parte la XV Campagna Nazionale di Promozione dell’armonia di coppia di AAF – Associazione Aiuto Famiglia, aderente al Forum delle…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!