MoglianoRegioneSlide-mainSport

“Sport per tutti”, il nuovo voucher sport per le famiglie moglianesi

1 minuti di lettura

Una nuova progettualità nel Comune di Mogliano Veneto, una vera e propria azione di promozione sportiva per il territorio.

Il progetto, denominato “Sport per tutti”, nasce con l’obiettivo di favorire la partecipazione dei giovani dai 6 ai 18 anni alla vita sportiva moglianese.

A causa della pandemia, delle relative restrizioni e della successiva incertezza sanitaria, è indubbio che molti ragazzi si siano allontanati dal mondo dello sport, mettendo in difficoltà le Associazioni Sportive del territorio e trovando talvolta alternative di aggregazione poco educative o addirittura dannose per la loro crescita.

DIFFERENTI SCONTISTICHE IN RELAZIONE ALLE FASCE ISEE. Il progetto “Sport per tutti” prevede, per le famiglie con ISEE compreso fra zero e 12mila euro, un voucher che sconta la quota annuale per lo sport di 200 euro, per le famiglie con ISEE compreso tra i 12.001,00 e i 20mila euro un voucher sconto di 150 euro, mentre per le famiglie con ISEE superiore ai 20mila euro è previsto un voucher sport di 100 euro.

Questi voucher assicurano uno sconto sulla retta per lo sport che la famiglia corrisponde all’associazione sportiva del territorio comunale. È possibile richiedere il buono per ogni figlio tra i 6 e i 18 anni che intende praticare un’attività sportiva.

Quest’azione permette all’Amministrazione comunale di ampliare di molto la platea del precedente “Bonus Sport”: se prima si riusciva a intervenire in aiuto a 110 famiglie, questa nuova modalità permette di arrivare a ben 355 famiglie beneficiarie. In questi giorni è in fase di pubblicazione il bando cui le famiglie potranno partecipare per ottenere i voucher sconto.

“Un progetto importante che riesce ad ampliare di molto la platea dei beneficiari” dichiara l’Assessore allo Sport Enrico Maria Pavan. “Abbiamo risolto le criticità della vecchia modalità di sostegno alle famiglie; abbiamo sempre sostenuto che lo sport sia fondamentale per i valori che trasmette e perché plasma e educa i giovani moglianesi secondo principi sani come la collaborazione, il rispetto dei compagni e la disciplina. Sostenere le famiglie è fondamentale. Insieme con loro questo progetto andrà a sostenere anche le Associazioni del territorio in difficoltà a causa delle poche iscrizioni causate dal periodo post pandemico”.

“Grande soddisfazione per questo progetto. Grazie al lavoro del settore sport triplichiamo, di fatto, la platea delle famiglie beneficiarie e promuoviamo attivamente lo sport per sostenere famiglie e associazioni. Anche le famiglie con un reddito potranno essere beneficiarie, lo sport deve sempre essere per tutti” conclude soddisfatto il Sindaco Davide Bortolato.

Articoli correlati
CasierSlide-main

Casier. In RSA il saluto del Sindaco Carraretto e la benedizione di Padre Adriano Farvin

1 minuti di lettura
A Casa Mia Casier presenti alla funzione anche l’assessore Leonella Mestriner e l’assistente sociale Patrizia Gottardi E’ stata una mattina importante per…
MestreSlide-mainVenezia

A Mestre 10. edizione del Forum nazionale “La Polizia locale e l’educazione stradale”

1 minuti di lettura
Insegnare ai più giovani le regole della circolazione ma anche educarli alla legalità: con questo obiettivo da anni il Corpo della Polizia…
MestreSlide-mainVenezia

Settimana Europea dell'Energia Sostenibile

3 minuti di lettura
La Settimana europea dell’energia sostenibile si terrà da lunedì 25 a venerdì 29 ottobre. Le prime tre giornate di convegni saranno allo…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!