Slide-mainSportVeneto

Sciabola, Alessandra Nicolai campionessa italiana U17. Fioretto e spada, bronzo per Matilde Molinari, Greta Collini e Dario Benetti

3 minuti di lettura

Si sono aperti ieri a Catania i Campionati Italiani Cadetti e Giovani con le prime tre gare dedicate alle prove di fioretto femminile, sciabola femminile e spada maschile under 17. La prima giornata è andata in archivio con quattro medaglie conquistate da atleti veneti. La sciabolatrice di Padova Scherma Alessandra Nicolai si è laureata campionessa italiana, mentre sul terzo gradino del podio sono salite Matilde Molinari (Comini Padova) e Greta Collini (DLF Venezia) nel fioretto e Dario Benetti (Scherma Treviso) nella spada.

La prima gara che è giunta a conclusione è stata proprio quella di sciabola con il successo di Alessandra Nicolai. L’allieva del Maestro Cosimo Melanotte ha iniziato bene la giornata già nella fase a gironi con un percorso netto e la prima posizione del seeding dell’eliminazione diretta. I primi due turni di incontri a 15 stoccati non hanno presentato difficoltà per la padovana; il primo ostacolo è arrivato ai quarti, dove la classe 2005 ha superato Sofia Gullo della SS Scherma Lazio Ariccia soltanto all’ultima stoccata 15-14. In semifinale altro match di rincorsa che si è concluso con la vittoria per 15-13 su Maria Clementina Polli del Club Scherma Roma. Tutt’altra musica in finale, dove l’atleta padovana ha messo il turbo e si è portata avanti fino al 12-0 su Gaia Karola Carafa del Dauno Foggia, chiudendo poi i conti sul punteggio di 15-5. Terzo gradino del podio anche per Martina Giancola del Club Scherma San Severo.

“La dedica va ai miei maestri, ai compagni di sala e alla famiglia”, così Alessandra Nicolai a fine gara, mentre il Maestro Melanotte ha spiegato come “è un oro molto importante per Alessandra, perché ha sfiorato tre volte il titolo nelle categorie Under 14, ha fatto un’annata straordinaria quest’anno, ma mancava l’acuto che è arrivato finalmente oggi”.

Nel fioretto femminile la favorita della gara, Martina Molinari della Comini Padova, è stata fermata in semifinale dalla pisana Vittoria Pinna, poi vincitrice del titolo, con il punteggio di 15-11. L’allieva di Andrea Borella e Francesca Bortolozzi non è quindi riuscita a bissare il doppio titolo europeo U17 – individuale e a squadre – conquistato in primavera a Novi Sad. Sul terzo gradino del podio è salita anche Greta Collini del DLF Venezia, compagna di squadra a Novi Sad di Matilde Molinari, che è stata sconfitta in semifinale dalla frascatana Nicole Capodicasa per 15-13. Molinari e Collini, dopo un girone praticamente perfetto, erano la prima e la seconda testa di serie del seeding dell’eliminazione diretta.

Nella gara di spada maschile Matteo Galassi di Cervia si è laureato campione italiano, superando in finale Alberto Paoletti di Pordenone. Al terzo posto sono giunti Sebastiano Bosso di Vercelli e Dario Benetti di Scherma Treviso M° Ettore Geslao. L’allievo di Davide Cenedese è l’unico classe 2007 tra i primi 16 classificati della gara. Una prestazione maiuscola quella del giovane trevigiano che non aveva iniziato bene la fase a gironi (3 vittorie e 3 sconfitte) ma che ha trovato la sua migliore scherma mano a mano che la gara è entrata nel vivo.  

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI – SPADA MASCHILE – Catania, 26 maggio 2022
Finale
Galassi (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima) b. Paoletti (Scherma Vittoria Pordenone) 15-10

Semifinali
Galassi (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima) b. Bosso (Associazione Scherma Pro Vercelli) 15-8
Paoletti (Scherma Vittoria Pordenone) b. Benetti (Scherma Treviso) 15-11

Quarti

Galassi (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima) b. Mastromarino (Scherma Pistoia) 15-11
Bosso (Associazione Scherma Pro Vercelli) b. Cortini (Circolo Schermistico Forlivese) 15-10
Paoletti (Scherma Vittoria Pordenone) b. Puliti (Club Scherma Roma) 15-7
Benetti (Scherma Treviso) b. Ferrandina (Club Scherma Bari) 15-11

Classifica (135): 1. Matteo Galassi (Circolo della Spada Cervia Milano Marittima), 2. Alberto Paoletti (Scherma Vittoria Pordenone), 3. Dario Benetti (Scherma Treviso), 3. Sebastiano Bosso (Associazione Scherma Pro Vercelli), 5. Lawrence Pascal Ferrandina (Club Scherma Bari), 6. Leonardo Cortini (Circolo Schermistico Forlivese), 7. Fabio Mastromarino (Scherma Pistoia), 8. Lucio Puliti (Club Scherma Roma)

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI – FIORETTO FEMMINILE – Catania, 26 maggio 2022
Finale
Pinna (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo) b. Capodicasa (Frascati Scherma) 15-14

Semifinali
Pinna (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo) b. Molinari (Comini Padova) 15-11
Capodicasa (Frascati Scherma) b. Collini (Dlf Venezia) 15-13

Quarti

Molinari (Comini Padova) b. Rotella (Club Scherma Jesi) 15-7
Pinna (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo) b. Gabola (Club Scherma Torino) 15-6
Capodicasa (Frascati Scherma) b. Giordani (Club Scherma Jesi) 15-12
Collini (Dlf Venezia) b. Pompilio (Comini Padova) 15-7

Classifica (46): 1. Vittoria Pinna (Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo), 2. Nicole Capodicasa (Frascati Scherma), 3. Matilde Molinari (Comini Padova), 3. Greta Collini (Dlf Venezia), 5. Sofia Giordani (Club Scherma Jesi), 6. Letizia Gabola (Club Scherma Torino), 7. Greta Pompilio (Comini Padova), 8. Claudia Rotella (Club Scherma Jesi)

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI – SCIABOLA FEMMINILE – Catania, 26 maggio 2022
Finale
Nicolai (Padova Scherma) b. Carafa (Dauno Foggia) 15-5

Semifinali
Nicolai (Padova Scherma) b. Polli (Club Scherma Roma) 15-13
Carafa (Dauno Foggia) b. Giancola (Club Scherma San Severo) 15-12

Quarti

Nicolai (Padova Scherma) b. Gullo (SS Scherma Lazio Ariccia) 15-14
Polli (Club Scherma Roma) b. Viale (Champ Napoli) 15-12
Carafa (Dauno Foggia) b. Resciniti (Champ Napoli) 15-8
Giancola (Club Scherma San Severo) b. Manzo (Champ Napoli) 15-7

Classifica (41): 1. Alessandra Nicolai (Padova Scherma), 2. Gaia Karola Carafa (Dauno Foggia), 3. Martina Giancola (Club Scherma San Severo), 3. Maria Clementina Polli (Club Scherma Roma), 5. Chiara Resciniti (Champ Napoli), 6. Mariella Viale (Champ Napoli), 7. Morena Manzo (Champ Napoli), 8. Sofia Gullo (SS Scherma Lazio Ariccia)

Articoli correlati
JesoloSlide-main

"Malamovida” a Jesolo. 4 indagati per rissa aggravata

1 minuti di lettura
Le indagini disposte dalla Procura della Repubblica di Venezia, a seguito di una rissa verificatasi nella nottata del 29 maggio 2022, i…
JesoloSlide-main

Christofer De Zotti è il nuovo sindaco di Jesolo: "Pronto a lavorare da subito, non sarà l'anno zero"

2 minuti di lettura
Prcolamazione ufficiale ieri sera in diretta streaming. Ieri mattina, invece, il nuovo sindaco di Jesolo Christofer De Zotti ha ricevuto dal primo…
Italia MondoSaluteSlide-main

"Find the light to Bloom”, la campagna della 14° Giornata Mondiale della Sclerosi Sistemica

1 minuti di lettura
Il 29 giugno si celebra la Giornata Mondiale della Sclerosi Sistemica, nota anche come Sclerodermia, una malattia rara e cronica del tessuto…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!