MondoSalute

Primo intervento in laparoscopia in Sierra Leone

2 minuti di lettura

SIERRA LEONE – Per la prima volta in Sierra Leone è stato eseguito un intervento in laparoscopia e un intervento di resezione endoscopica della prostata. Un risultato ottenuto grazie all’impegno e alla dedizione dell’equipe dei medici di Around Us Onlus, partiti da Monastier di Treviso per le missioni sanitarie nel Paese Africano lo scorso febbraio assieme alla vice presidente Emanuela Calvani.

L’equipe medica era composta dai chirurghi veneti – il dottor Massimo Dal Bianco (veneziano) e il prof. Annibale D’Annibale (trevigiano) – con il supporto della strumentista la dott.ssa Martine Mazzon e dell’anestesista il dottor Vincenzo Catena, tutti sanitari del Presidio Ospedaliero “Giovanni XXIII” di Monastier.  

Dopo una pausa durata quasi due anni e mezzo a causa della pandemia, questa missione medica si è concentrata presso il centro salute “Giovanni Paolo II” di Lokomasama, gestito dal missionario sardo Don Ignazio Poddighe e sostenuto anche dalle attività della Onlus di Arezzo, “Gli Occhi della Speranza”.

Mentre interventi di questo tipo sono ormai routine nei nostri paesi, nelle nazioni africane rappresentano ancora una novità assoluta che in alcuni casi può salvare la vita – ha commentato il dottor Massimo Dal Bianco che è anche il presidente di Around Us Onlus. – L’obiettivo è stato raggiunto, poiché sia la parte laparoscopica che quella endoscopica sono state realizzate con successo anche in Sierra Leone”.

Questo risultato è stato possibile grazie alla torre video laparoscopica donata lo scorso inverno dal Presidio Ospedaliero “Giovanni XXIII” e inviata attraverso un viaggio speciale all’interno di un container appositamente progettato.


CIRCA 100 INTERVENTI EFFETTUATI

La fattibilità di tali interventi è stata confermata anche dalla seconda missione medica, alla quale hanno preso parte i chirurghi il dottor Luciano Griggio e il dottor Claudio Milani assieme all’anestesista la dott.ssa Silvia Bertoldo e allo strumentista di sala il dottor Filippo De Marchi, svoltasi tra la fine di aprile e i primi di maggio.

Durante le due missioni mediche, i chirurghi hanno effettuato quasi un centinaio di interventi gratuiti per i pazienti. In un gesto di generosità, i sanitari hanno scelto di coprire personalmente le spese del volo di andata e ritorno dalla Sierra Leone, senza influire sull’iniziativa benefica delle loro missioni mediche a favore delle persone meno fortunate. Le spese di permanenza, invece, sono state completamente coperte dall’associazione Around Us Onlus.

Questa iniziativa dimostra il grande impegno e la dedizione dei medici coinvolti, che hanno scelto di donare il loro tempo di vacanza per fornire cure mediche specialistiche in un contesto difficile. Grazie a tali missioni sanitarie, si aprono nuove prospettive per migliorare la salute e la qualità di vita delle persone in Sierra Leone, dove la sanità è a pagamento, gettando le basi per un futuro più promettente nella lotta contro le malattie urologiche.

Un prezioso aiuto per garantire la continuità di tali iniziative può essere dato da chiunque lo desiderasse destinando il proprio 5×1000 all’associazione Around Us Onlus di Monastier, indicando sulla propria dichiarazione dei redditi il codice fiscale dell’associazione: 94139530268 o facendo una donazione ad Around Us Onlus sul C/C Iban IT98 D 08356 61810 000000111369.

Articoli correlati
SaluteSlide-mainVeneto

Poco sale ma iodato

3 minuti di lettura
Questa settimana, dal 20 al 26 maggio, si celebra la Settimana Mondiale della Tiroide. La Regione del Veneto partecipa con un’azione che…
MondoSlide-mainSociale

Giornata Mondiale dei Bambini: riflessioni e impegni per un futuro migliore

2 minuti di lettura
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani (CNDDU), in occasione della Prima Edizione della Giornata Mondiale dei Bambini, propone…
AmbienteAnimaliMondoSlide-main

Celebrando la vita sulla Terra: la Giornata Mondiale della Biodiversità

2 minuti di lettura
Il 22 maggio di ogni anno, il mondo celebra la Giornata Mondiale della Biodiversità, un evento istituito dalle Nazioni Unite per accrescere…