Home / Slide-main  / Spinea, passa la mozione delle opposizioni per il piano a sostegno delle attività economiche

Spinea, passa la mozione delle opposizioni per il piano a sostegno delle attività economiche

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato xtampa delle opposizione del Comune di Spinea   "Passa la mozione delle opposizioni per il piano a sostegno delle attività economiche del Comune di Spinea. Il Paese sta tuttora fronteggiando un’emergenza sanitaria

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato xtampa delle opposizione del Comune di Spinea

 

“Passa la mozione delle opposizioni per il piano a sostegno delle attività economiche del Comune di Spinea.

Il Paese sta tuttora fronteggiando un’emergenza sanitaria che ha comportato un altissimo sacrificio di vite umane. Proprio le disposizioni normative, emanate al fine di arginare il diffondersi del contagio da Covid-19, hanno comportato considerevoli danni economici in conseguenza del sostanziale blocco della maggior parte delle attività economiche con pesante ricaduta sulle singole famiglie. Ciò richiede delle contromisure altrettanto urgenti, che possano contribuire ad una rapida ripresa del sistema economico e sociale nazionale.

Per questo motivo i gruppi consiliari di minoranza hanno presentato una mozione: una proposta concreta che nasce da una attenta analisi di quanto fatto anche dagli altri Comuni come Scorzè e Martellago che hanno impegnato importanti risorse proprie a sostegno delle imprese locali che vanno da 330.000 euro a 640.000 euro.

Essendo i Comuni componente attiva dello Stato, non possono limitarsi soltanto a trasferire soldi che ricevono dallo Stato, in condizioni eccezionali è necessario agire anche in proprio. Visto che la variabile tempo è essenziale in questi momenti critici è indispensabile che l’amministrazione comunale intervenga con urgenza, direttamente con il proprio bilancio, a sostegno almeno parziale per la copertura di alcuni costi fissi dei negozi di vicinato e delle attività economiche locali, comprese le realtà private sportive e artistiche che non utilizzano spazi comunali per svolgere la propria attività.

La minoranza attraverso la sua mozione propone un vero e proprio piano a sostegno delle attività economiche del nostro territorio, con delle proposte concrete per poter intervenire in modo importante e immediato, considerando i mesi di chiusura e quindi i mancati ricavi.

Smentendo quanto detto inizialmente nel Consiglio Comunale dal Sindaco, sul fatto che la minoranza non sarebbe costruttiva, la mozione, integrata grazie alla mediazione del Vicesindaco è passata con i voti favorevoli di quasi tutto il Consiglio.
Di fatto, grazie alla nostra iniziativa, abbiamo impegnato la Giunta a relazionarsi con i Capigruppo consiliari al fine di condividere i processi operativi per definire assieme le risorse e i criteri per l’erogazione dei contributi alle attività economiche della nostra Città.

I consiglieri dei gruppi di opposizione del Comune di Spinea.

Ditadi Emanuele, Giovanni Litt, Paolo Barbiero, Davide Rossato, Massimo De Pieri, Gianpier Chinellato”

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni