LifestyleSlide-main

Parise, che rumore fa l’artigianalità italiana?

2 minuti di lettura

Le borse in pelle fatte a mano a Marostica raccontano una storia italiana dalla dolce vita al futuro prossimo.
Un telaio del ‘700 e un’esperienza d’acquisto super tecnologica, fanno di Parise il nuovo lusso sostenibile

C’è un suono che riecheggia incessante in un piccolo laboratorio in Veneto, a Marostica, la città degli scacchi, tra Venezia e l’altipiano di Asiago.

È il battito mai stanco di un telaio a pedale del ‘700, in legno, utilizzato negli anni per realizzare splendidi arazzi appesi nelle case delle nobili famiglie veneziane. Questo strumento dal sapore antico è il protagonista della storia di Parise, che racconta di come una fettuccia in pelle da 0,9 cm diventa la misura aurea di una nuova artigianalità italiana.

Parise è il brand che ha saputo coniugare la manualità, nel far risuonare il telaio, al sapere, la conoscenza di cosa la trama e l’ordito possano realizzare trasformando singole strisce di pelle in borse dall’anima senza tempo.

Tutto nasce negli anni della dolce vita, in Italia, quando un giovane garzone si nasconde nella bottega dei nonni, affascinato dall’intreccio della paglia per confezionare cappelli. L’ispirazione poi prende forma e la paglia lascia spazio alla pelle. Il progetto si tramuta negli anni e assume nuova consistenza, il passato riecheggia nella tensione verso il contemporaneo e ancora oltre.

Parise è la borsa del futuro e al tempo stesso intramontabile, rappresenta il nuovo lusso sostenibile basato sul concetto di circolarietà.

La pelle utilizzata è solo di qualità eccellente, sostenibile in quanto risultato degli scarti alimentari e quindi parte di una filiera. Ogni borsa è foderata internamente in Econyl, un tessuto innovativo derivante da nylon rigenerato, che ha le stesse caratteristiche di quello da fonte vergine, ma può essere ricreato e rimodellato all’infinito.

Nessuno spreco, ma volontà di valorizzare la sussidiarietà orizzontale, Parise è un brand attento al territorio e all’ambiente sia esterno che interno, che supporta il lavoro femminile e l’operatività a km 0.

Gli artigiani Parise creano secondo un ritmo ben preciso, quello dettato dal telaio, consapevoli che solo una produzione lenta può garantire un prodotto unico e “futuribile”, destinato ad essere tramandato negli anni avvenire.

Questa è l’essenza Parise e si diffonde tramite i più sofisticati canali tecnologici. La rete e alcune tra le migliori strumentazioni d’avanguardia permettono l’instaurarsi di rapporti personalizzati con l’acquirente durante tutto il processo di acquisto perché a predominare sarà sempre e comunque un rapporto “human-to-human”.

La storia di Parise racconta di contrasti, gli stessi che rendono indimenticabile un momento e speciale una persona. Come la trama e l’ordito che danno vita all’intreccio perfetto, sublimato nella creazione finale.

Amiamo i contrasti, soprattutto quelli irrisolti” spiega Giulia Canil Dalla Zanna CEO Parise “e troviamo nell’equilibrio delle opposizioni lo spazio per creare il nostro lusso sostenibile”.

E tutto questo è possibile grazie a quel suono, quel battito che diventa colonna sonora di questa storia, un beat di cui non si può più fare a meno.

Lorenza Raffaello

Articoli correlati
Italia MondoSlide-mainSociale

Futuro della popolazione: meno residenti, più anziani e famiglie più piccole

1 minuti di lettura
Le nuove previsioni sul futuro demografico del Paese, aggiornate al 2021, confermano la presenza di un potenziale quadro di crisi. La popolazione…
LavoroSlide-mainTreviso

Mom, le richieste della Rsu

3 minuti di lettura
Sono in corso le trattative della Rsu della Mom, composta dalla Fit Cisl, UGL e Uiltrasporti, con la direzione aziendale, per risolvere…
Food & LifestyleSlide-mainTreviso

Tiramisù World Cup, un premio alla ricetta più innovativa

1 minuti di lettura
L’azienda Moralberti di Maserada sul Piave (TV) in occasione della TWC: «Un riconoscimento al coraggio e alla creatività. All’estero il Tiramisù è l’essenza…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!