CulturaSlide-mainVenezia

“Par tera e par mar”, San Marco in Serenissima

1 minuti di lettura

C’è un luogo, nello Stivale, dove la liberazione passa quasi in secondo piano, scavalcata dall’amore per un patrono e per una leggenda. Siamo a Venezia e in Veneto, dove si festeggia San Marco da quattordici secoli. La ricorrenza, quindi, è assai più antica della festa nazionale italiana. E i Veneti non lo dimenticano mai, legati come sono alle tradizioni della loro terra, come quella del Bòcolo.

La storia di San Marco sottratto ai Saraceni e portato a Venezia nascosto sotto carne di maiale. Le reliquie di San Marco partono da Alessandria d’Egitto e arrivano a Venezia il 31 gennaio 828, grazie a due leggendari mercanti veneziani realmente esistiti, Rustico da Torcello e Buono da Malamocco. I due mercanti, sapendo che la cristianità locale è sempre più in pericolo e che i Saraceni non risparmiano razzie e violenze, decidono di salvare le spoglie mortali dell’evangelista Marco, trafugandole e portandole a Venezia.

Con la complicità dei due custodi della chiesa di San Marco, Teodoro e Saturanzio, dopo aver forzato il sepolcro di marmo, estraggono il prezioso corpo e lo mettono in una cassa, nascosto, molto astutamente, sotto una partita di carne di maiale sfruttando il disprezzo dei Musulmani per i suini.

Il carico, considerato “impuro” dai locali, supera le dogane d’Oriente senza controlli e giunge a Venezia acclamato dall’intera città.

È così che San Marco ne diviene l’emblema, simboleggiato da un leone alato armato di spada e con un libro aperto tra le zampe che recita Pax Tibi Marce Evangelista Meus (Pace a Te o Marco Mio Evangelista).

Ai tempi della Repubblica Serenissima. Il 25 aprile, data della morte del Santo, si svolgeva una processione in Piazza San Marco cui partecipavano autorità religiose, civili e rappresentanti delle arti, ma i festeggiamenti si svolgevano anche il 31 gennaio, giorno in cui venne trasportato a Venezia il corpo del santo e il 25 giugno, giorno del ritrovamento delle sue reliquie nella Basilica di San Marco.

Articoli correlati
AmbienteEconomiaSlide-mainVeneto

Piave Servizi: oltre un milione di euro per il progetto di gestione avanzata dei sistemi fognari

2 minuti di lettura
Il Ministero dell’Industria e dello Sviluppo Economico ha assegnato 1milione181mila euro al progetto elaborato da Piave Servizi (capogruppo) in collaborazione con i…
AmbienteSlide-mainSostenibilitàVeneto

Veneto riciclone, primi in Italia

1 minuti di lettura
La Giunta regionale oggi ha licenziato definitivamente l’aggiornamento del Piano rifiuti. “È un ottimo segnale che dimostra l’importante e costante lavoro del…
Slide-mainSpettacoloVenezia

79. Mostra del Cinema di Venezia: modifiche alla viabilità al Lido dal 16 agosto al 21 settembre

1 minuti di lettura
La Centrale operativa della Polizia locale ha emanato un’ordinanza che prevede la modifica della viabilità stradale al Lido di Venezia per consentire l’allestimento…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!