MoglianoSlide-main

Mogliano, Il bilancio del Comune è salvo

2 minuti di lettura

Il Sindaco Davide Bortolato: “L’annosa questione dell’indebitamento del Comune di Mogliano Veneto finalmente è stata risolta. Delibera storica che abbatte l’indebitamento del 42,6%”.

Il Consiglio Comunale di lunedì 20 dicembre 2021 ha approvato una delibera storica per l’equilibrio economico dell’Ente.

Viene così rinegoziato definitivamente il mutuo che il Comune di Mogliano Veneto aveva in essere con Banca Intesa SPA: l’azione politica e amministrativa dell’Amministrazione Comunale ha portato a una repentina riduzione del mutuo del 42,62% tradotta in ben 6.857.263 euro. Così facendo, l’importo complessivo dell’indebitamento passa da 16.087.371 euro a 9.230.108 euro.

È doveroso ricordare che questo mutuo è stato contratto nel 2006 per andare a sostenere le spese di realizzazione di opere pubbliche del passato in città.

Si chiude con un risultato straordinario un contenzioso storico, iniziato dieci anni fa. Solitamente le cause si concludono con una sentenza del giudice oppure con una transazione, questa volta invece si giunge alla fine con un’importantissima rinegoziazione e con la definitiva rinuncia di ricorso al terzo grado.

Il debito residuo di circa 9 milioni di euro verrà pagato con una scadenza ottima per la gestione economica dell’Ente, ovvero in 15 anni con 30 rate semestrali con importo complessivo annuo di 661mila euro circa, rispettando a pieno tutti i vincoli normativi di convenienza economica.

Assistiamo dunque a una grande azione che ha visto importanti sforzi politici e amministrativi e che arriva a un risultato storico che, da una parte, mette la parola fine ai contenziosi con Banca Intesa e, dall’altra, garantisce ai cittadini di Mogliano Veneto una riduzione straordinaria del debito. Nel contempo, le rate del vecchio mutuo – che ricordiamo essere crescenti di anno in anno diventando quasi esponenziali – prendono una dimensione finalmente sostenibile e fissa nel tempo, scongiurando così il quasi certo default economico del Comune.

“Un lavoro straordinario che ha visto in campo politici e amministratori e che ha dovuto arginare anche le pesanti incertezze date dal momento di crisi pandemica, un percorso iniziato non appena sono diventato Sindaco e che è sempre stato uno tra i più importanti obiettivi di mandato. Oggi possiamo dire di aver centrato anche questo risultato, grazie al magistrale lavoro del Dirigente del Settore Finanziario del Comune di Mogliano Veneto Rita Corbanese e di tutto lo staff da lei coordinato, grazie alla fondamentale consulenza del professionista incaricato dall’Ente Marco Santarcangelo e grazie anche alla disponibilità alla trattativa della Banca stessa. Questo è il risultato di un grande lavoro di squadra portato avanti dalla Maggioranza e che oggi, alle porte del Natale, ci fa tirare un sospiro di sollievo e ci regala grande serenità”, commenta con grande gioia il Sindaco Davide Bortolato.

Articoli correlati
PoliticaSlide-main

Un ossequio alla tradizione veneta?

1 minuti di lettura
Riceviamo da un lettore e pubblichiamo Nell’edizione di una testata veneta in edicola oggi, giovedì 27 gennaio, è stato pubblicato per errore…
MoglianoSlide-main

Mogliano Veneto. Incendio tetto abitazione

1 minuti di lettura
Questa mattina intorno alle ore 08.30, a Mogliano Veneto in via Vittorio Veneto, per cause verosimilmente riconducibili al surriscaldamento di una canna…
AnimaliSlide-mainVenezia

Oasi Gaggio (Ve), abbattimento Airone guardabuoi

2 minuti di lettura
Domenica 9 gennaio, i volontari in servizio di apertura al pubblico presso l’Oasi di Gaggio (VE) hanno accertato la presenza di un…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!