MoglianoSlide-main

Mogliano, è comunque Natale

2 minuti di lettura

Un ricco calendario di eventi per immergersi nell’atmosfera natalizia.

Nonostante gli strascichi dell’emergenza sanitaria, la guerra in Ucraina, l’emergenza energetica e i rincari delle materie prime, il Natale sta arrivando e l’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto ha profuso ogni sforzo per garantire ai Moglianesi di vivere l’atmosfera natalizia, verificando quanto fosse possibile coinvolgere il territorio per allestire un programma di iniziative degno di definirsi tale. E il territorio moglianese, incredibilmente, ha risposto oltre ogni aspettativa.

Il ricco e variegato calendario che si apre oggi, venerdì 25 Novembre, proseguirà fino a domenica 8 Gennaio offrendo momenti di animazioni nei quartieri, presepi nelle frazioni, concerti gospel, un mercatino dell’antiquariato, la mostra mercato del radicchio rosso e anche mostre d’arte, spettacoli teatrali, performance di musica classica, letture e incontri con gli autori.

Tra gli eventi salienti, l’apertura alle 11.30 di sabato 26 Novembre della pista di pattinaggio sul ghiaccio in Piazza Caduti e l’accensione dell’albero di Natale nel sagrato del Duomo di Santa Maria Assunta alle ore 16.30 di domenica 27 Novembre, accompagnata dalla performance musicale del Coro Anton.

Ogni evento regalerà l’occasione per scambiarsi gli auguri di Buone Feste, nell’ottica di un Natale da vivere in serenità nonostante il difficile momento storico che ci vede tutti coinvolti. Un Natale da trascorrere finalmente in famiglia, recuperando il tempo perduto e cercando di guardare con fiducia al prossimo futuro. 

Commenta il Sindaco Davide Bortolato: «Siamo partiti con l’idea di dare un segnale di sobrietà, cercando di non deludere le attese del territorio, sia dal punto di vista delle attività commerciali che del bisogno di socialità, e possiamo affermare di essere riusciti nel nostro obiettivo, grazie al coinvolgimento di decine di associazioni che hanno aderito con numerose iniziative che si svilupperanno in modo coordinato su tutto il territorio comunale. Il tutto – conclude – contenendo la spesa, con un budget pari al 45% in meno di quanto investito nel Natale 2021».

«Trenta associazioni coinvolte, decine di appuntamenti per tutti i gusti e per tutte le età. Voglio ringraziare personalmente, uno ad uno, tutti coloro che nonostante tutto hanno sentito la voglia di un Natale partecipato, ribadendo ancora una volta quanto la cultura sia uno dei valori fondanti della nostra comunità» afferma il Vicesindaco e Assessore alla Cultura, Giorgio Copparoni.

Quanto ai parcheggi, resta confermata l’iniziativa a sostegno delle attività produttive e per agevolare l’utenza, dei parcheggi gratuiti dal 24 Dicembre all’8 Gennaio. Inoltre, dal 2 al 23 Dicembre, i parcheggi saranno gratuiti nella prima ora di sosta.

Articoli correlati
JesoloSlide-main

Sicurezza, a Jesolo avviata la discussione sul controllo di vicinato

1 minuti di lettura
L’amministrazione ha iniziato gli incontri con i comitati cittadini. Calendarizzato un appuntamento congiunto a dicembre. Obiettivo: definire un regolamento. L’amministrazione comunale ha…
SaluteSlide-mainVeneto

Covid. Nuovo piano di sanità pubblica in Veneto

2 minuti di lettura
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha approvato un ulteriore aggiornamento del proprio Piano di Sanità Pubblica dal…
AmbienteIstruzioneSlide-mainVenezia

Ri-Party-Amo dalle università: il 1° dicembre a Ca' Foscari

3 minuti di lettura
A Venezia il quarto degli 8 workshop nelle Università italiane previste dal progetto Ri-Party-Amo. Prosegue il calendario delle attività per formare i…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio