MestreMusicaSlide-mainVenezia

Mercoledì 3 novembre va in scena il terzo concerto della stagione di musica da camera e sinfonica di Mestre

1 minuti di lettura

Solo nella serata di domenica 31 ottobre, con la proclamazione a Rovereto del quartetto vincitore del 1° Concorso per Quartetto d’Archi Pietro Marzani, scopriremo l’identità del quartetto che si esibirà al Teatro Toniolo mercoledì 3 novembre alle ore 19.30. Il concerto rappresenta il terzo appuntamento di “È sempre una bella stagione – XXXVI Stagione di musica da camera e sinfonica di Mestre 2021/2022”, organizzata dal Comune di Venezia in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica di Mestre.

Il palco del Teatro Toniolo diventa trampolino di lancio per il Quartetto vincitore, formato da giovani talenti (tra i requisiti di ammissione al concorso: massimo 28 anni di età per ciascun componente), accomunati dall’entusiasmo e la passione per la musica da camera. Con le parole del Direttore Artistico Mario Brunello: «Il futuro è affidato ai giovani musicisti», è questo il filo rosso che unisce i concerti della nuova Stagione, alternati a grandi e affermati artisti presenti sulla scena da tanti anni e apprezzati in tutto il mondo. «In questi tempi anche i giovani musicisti camminano su una strada piena di ostacoli improvvisi, inaspettati che mettono a dura prova il loro futuro nell’arte della musica. Ma la passione e il talento li deve far trovare pronti a tenere viva la musica e noi crediamo che la loro energia sia indispensabile per noi e per il nostro pubblico».

Il concerto al Teatro Toniolo, a pochissimi giorni dalla proclamazione, sarà il primo di una serie di concerti del Quartetto vincitore. Il 1° Concorso per Quartetto d’Archi “Pietro Marzani”, organizzato per i 100 anni della fondazione dell’Associazione Filarmonica di Rovereto, è realizzato in collaborazione con Associazione Amici della Musica di Mestre, Rivolimusica e Associazione Amici della Musica di Modena “Mario Pedrazzi”.

La Giuria è composta da: Peter Buck (presidente) – Quartetto Melos (Germania), Aldo Campagnari – Quartetto Prometeo (Italia), Christophe Giovaninetti – Quatour Ysaÿe (Francia), Andrea Repetto – Quartetto di Torino (Italia). I quattro quartetti ammessi alla fase finale del Concorso sono: Amai Quartet (Chiara Siciliano, Anna Tonini Bossi, Janela Nini, Michaela Kleinecke) proveniente da Vienna, Quartetto Dulce in Corde (Da Won Ghang, Marina Del Fava, Elisa Barsella, Rachele Nucci) nato in Toscana, Quartetto Eridano (Davide Torrente, Sofia Gimelli, Carlo Bonicelli, Chiara Piazza) da Torino, e Quartetto Miral (Anna Merlini, Jacopo Paglia, Irene Gentilini, Daniele Negrini) costituitosi nel territorio bolognese.

Articoli correlati
Slide-mainTrevisoVenetoVenezia

Oggi Santa Barbara, Patrona dei Vigili del Fuoco

3 minuti di lettura
Oggi 4 dicembre, Santa Barbara Patrona dei Vigili del fuoco. Santa Barbara è la Patrona dei Vigili del fuoco, in quanto protettrice…
AttualitàFood & LifestyleSlide-mainZero Branco

Fabbrica del Natale a Zero Branco

1 minuti di lettura
Piazza Umberto I a Zero Branco si è trasformata nella Fabbrica del Natale. Oggi e domani la location sarà animata da arte,…
NewsSlide-mainVideo

TG WEB “Il Nuovo Terraglio” – Edizione del 03 dicembre 2021

1 minuti di lettura
Benvenuti a una nuova edizione del TG WEB “Il Nuovo Terraglio”. Vediamo insieme le notizie più importanti di questa settimana.

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!