LifestyleSlide-main

I giorni della merla e quello della Madonna Candelora 2022, tra proverbi e meteo veneto

1 minuti di lettura

“Tra il pomeriggio/sera di lunedì 31gennaio  e le prime ore di giovedì 3 febbraio, venti settentrionali forti e molto forti soffieranno sui rilievi, con raffiche anche molto significative specie in alta quota. A tratti, ci saranno forti raffiche di Foehn anche nelle valli; probabili fasi più intense ci saranno nella notte e verso il mattino di martedì 1 e nella giornata di mercoledì 2 febbraio. Probabili rinforzi di Foehn si avvertiranno anche sulle zone pedemontane, specie occidentali”. Questo il meteo diramato dalla Protezione Civile ARPAV il 31/01/2022 ore 14.00.

I giorni della Merla, 29, 30 e 31 gennaio, e quello della Candelora, 2 febbraio, sono un momento particolare, a cavallo tra inverno e primavera, e nella tradizione popolare, come nella realtà, sono i più freddi dell’anno.

La storia narra che una merla bianca si rifugiò dentro un camino per sfuggire al gelo. Dopo tre giorni uscì dal comignolo, completamente nera. Da allora tutti i merli sono neri. In realtà ci sono varie storie che narrano il passaggio di colore dei merli da bianco a nero e le credenze popolari attribuiscono alla “merla” anche la capacità di prevedere l’andamento delle stagioni successive, ovvero se i 3 giorni saranno freddi, la primavera sarà calda e soleggiata. In caso contrario, la primavera tarderà a manifestarsi.

Dopo i giorni della merla il pensiero va alla Candelora, il 2 febbraio, un giorno simbolico, in quanto si trova a metà strada tra il solstizio d’inverno e l’equinozio di primavera. Anche in questo giorno si fanno pronostici meteorologici  per le settimane successive. I triestini dicono: “La Candelora se la vien con piova e bora, del’inverno semo fora, se la vien con sol el vento del’inverno semo dentro”.

Ma c’è chi, in altre regioni d’Italia capovolge, con un proverbio, la previsione.

Ricapitolando, una cosa è certa: siamo fuori ormai dai giorni della merla 2022 e visto il vento previsto per il 2 febbraio, non ci resta che attendere per vedere se pioverà o ci sarà il sole, per credere o meno di essere ormai fuori dall’inverno.

Intanto, copriamoci che fa freddo!

Silvia Moscati

Articoli correlati
AmbienteSlide-mainVeneto

Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto"

2 minuti di lettura
Caccia uccelli migratori, Zanoni (PD): “Su delibera Giunta pronto a depositare un doppio esposto, a Corte dei Conti e Procura della Repubblica….
Slide-mainTempo liberoVenezia

Laura Pausini - Anteprima World Tour a Venezia

1 minuti di lettura
A solamente un’ora dall’apertura delle date dell’Anteprima World Tour in Piazza San Marco e Plaza de España, considerata la grande richiesta dei…
AttualitàSlide-mainVeneto

Morto l’imprenditore Scaligero Giuseppe Manni. Il Cordoglio del Presidente Zaia

1 minuti di lettura
(AVN) Venezia, 27 gennaio 2023 “Con Giuseppe Manni il Veneto perde non solo un imprenditore illuminato – la società Manni Group Spa…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio